Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

IL SISTEMA NERVOSO

No description
by

Gaia Clerici

on 8 June 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of IL SISTEMA NERVOSO

IL SISTEMA NERVOSO
Il sistema nervoso
Il sistema nervoso si divide in:
-sistema nervoso centrale che è formato da encefalo e midollo spinale, ha il compito di ricevere ed elaborare le informazioni ed inviarle al resto dell' organismo attraverso il sistema nervoso periferico
- sistema nervoso periferico si divide in volontario ed autonomo deve portare gli stimoli al resto dell' organismo
Il tessuto nervoso
Il tessuto nervoso è formato da una fitta rete di neuroni che hanno la funzione di trasmettere messaggi ad ogni parte del corpo. I neuroni non possono duplicarsi il loro numero è costante. Il tessuto nervoso è formato anche dalle cellule di glia hanno il compito d proteggere i neroni e le cellule di Schwann che svolgono le stesse funzioni delle cellule di glia ma sono presenti solo in alcune parti dei neuroni
La struttura dei neuroni
I neuroni sono formati da:
CORPO CELLULARE
CONTIENE IL NUCLEO
DENDRIDI: FILAMENTI
CHE INVIANO GLI IMPULSI AL CORPO CELLULARE
ASSONE FILAMENTO LUNGO E SOTTILE CHE INVIA GLI IMPULSI DAL CORPO CELLULARE ALLA PERIFERIA
Gli assoni
Attraverso gli assoni corrono gli stimoli. Gli assoni sono ricoperti in alcuni punti da una sostanza detta guaina milinica, questa sostanza costituisce la parte bianca del cervello.
Dove l' assone non è ricperto dalla guaina mielinica si trovano i nodi di ranvier. Gli stimoli per arrivare più velocemente a destinazione salta da un nodo di ranvier ad un altro.
La sinapsi e i neurotrasmettitori
I tipi di neuroni
I neuroni si dividono in:
-Neuroni sensoriali: attraverso i recettori sensorili questo tipo di neurone elabora le informazioni provenienti dall' esterno
-Neuroni di associazioni: elaborano una risposta adeguata a ciascuno stimolo
-Nuroni motori: inviano gli stimoli alle parti motorie del corpo
Sistema nervoso centrale
Il sistema nervoso centrale è composto da:
encefalo e midollo spinale. Essi sono ricoperti dalle meningi:- la pia madre -l' aracnoide- la dura madre.
Sostanza bianca e sostanza grigia
-La sostanza grigia è formata dalla parte cellulare e dai dendridi dei neuroni, grigi perchè privi di mielina
-La sostanza bianca è formata dagli assoni poichè in essi è presente la mielina che li rende bianchi
Il cervello
Il cervello si divide in 2 emisferi cerebrali separati da una profonda fessura ma uniti grazie al corpo calloso. La superficie del cervello circonvulzioni cerebrali che en aumentano lo spessore
Il sistema nervoso periferico
Il sitema nervoso periferico è composto da nervi che si dividono in:
-Nervi sensitivi: l' impulso viaggia dalla periferia al sistema nervoso centrale
-Nervi motori: l' impulso vaggia dal sistema nervoso centrale alla periferia
-Nervi misti: presentano fibre sensitive e motrici
Volontario
Il sistema nervoso volontario è formto da:
-Nervi cranici: sono 24 si dirigono verso gli organi di senso
-Nervi spinali:sono 31 raggiungono qualsiasi parte del corpo
Autonomo
Il sistema nervoso autonomo controlla le funzioni di vita vegetativa, cioè non controllate dalla nostra volontà.
A sua volta il sistema nervoso autonomo si divide in:
-sistema simpatico
-sistema parasimpatico
Sistema simpatico
Il sistema simpatico è composto da gagli disposti al lato della colonna vertebrale.
La sua funzione principale è stimolare l' organismo durante situazioni di stress
Il sistema parasimpatico
Il sitema parasimpatico svolge azioni opposte quelle indicate dal sistema simpatico
Full transcript