Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

lo smog

No description
by

Gabriele Cugini

on 3 June 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of lo smog

le polveri l’aria dei grandi centri urbani è interessata dalla presenza di molti inquinanti. Tra questi ci sono le polveri che presentano un crescente interesse per i possibili effetti sanitari sulla popolazione.
Oltre alle polveri ci sono anche il biossido di zolfo, gli ossidi di azoto, il monossido di carbonio, l'ozono e il piombo. lo smog Lo smog è una forma di inquinamento atmosferico Inquinamento atmosferico è un termine che indica tutti gli agenti fisici, chimici e biologici che modificano le caratteristiche naturali dell'atmosfera. Inquinamento atmosferico sulla pianura padana Con il termine di polveri atmosferiche si intende una miscela di particelle solide e liquide, sospese in aria, che varia per caratteristiche dimensionali, composizione e provenienza.

A seconda del processo di formazione, le particelle che compongono le polveri atmosferiche possono variare sia come dimensione sia come composizione chimica. Tanto inferiore è la dimensione delle polveri, tanto maggiore è la loro capacità di penetrare nei polmoni e di produrre effetti dannosi sulla salute umana. Il diametro delle polveri può variare da un valore minimo di 0,005 µm fino ad un massimo di 100 µm. All’interno di quest’intervallo si definiscono:

- grossolane le particelle con diametro compreso
tra 2,5 e 30 µm.
- fini le particelle con diametro inferiore a 2,5 µm.

Le polveri fini derivano dalle emissioni prodotte dal traffico veicolare, dalle attività industriali, dagli impianti di produzione di energia elettrica. Effetti dannosi sul corpo umano Un’esposizione acuta può condurre all’infiammazione dei polmoni, ad una crescente difficoltà nel compiere la respirazione, ad un aumento della suscettibilità alle malattie respiratorie, alla riduzione delle performance atletiche e ad un aumento degli attacchi di asma.

L’esposizione prolungata ad alte concentrazioni di smog è assolutamente da evitare in quanto può causare:
- asma, bronchiti, tosse e senso di oppressione al petto
- l’aumento delle infezioni respiratorie
- una diminuzione della performance polmonare
- l’aumento del rischio di contrarre un cancro ai polmoni
- fibrosi (che comportano una perdità nell’elasticità polmonare e nella funzionalità dei tessuti)
- l’invecchiamento precoce dei polmoni ed il rischio di una diminuzione permanente nella capacità polmonare
- il danneggiamento del tessuto polmonare
- un continuo ed assillante mal di testa La fibrosi polmonare è una condizione cronica caratterizzata dalla progressiva cicatrizzazione del tessuto che riveste i polmoni.
Quando la parete degli alveoli polmonari risulta ispessita e irrigidita da questa cicatrizzazione progressiva, si riduce la loro capacità di scambio dei gas .
Ne risulta dunque che l’organismo non riceve più sangue ossigenato a sufficienza.
Con il tempo, il tessuto cicatriziale va a chiudere i capillari degli alveoli polmonari, provocando ripercussioni sulla circolazione e sul cuore. Gli scienziati hanno anche scoperto con uno studio condotto in 14 aree metropolitane, tra cui anche la Lombardia, che le donne in gravidanza esposte alle polveri sottili hanno un rischio maggiore di dare alla luce bambini sottopeso.
Full transcript