Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Untitled Prezi

No description
by

Anna Laura Sorgato

on 26 June 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Untitled Prezi

Il Muro di Berlino
Il Muro di Israele
IL MURO
Un ostacolo (in)visibile
"Qualsiasi elemento che, per solidità, spessore, o altre caratteristiche, richiami un muro oppure ne svolga le funzioni di impedimento, ostacolo, protezione, confine, barriera costruita in modo da limitare il movimento delle persone attraverso una determinata linea o di confine o per separare due popolazioni. Il muro davanti a noi è un ostacolo da superare per continuare a procedere. Esso segnala il perimetro, il confine che separa e che non si deve oltrepassare".
MURO FISICO
MURO MENTALE
La Muraglia Cinese
Il Vallo di Adriano
San Diego - Tijuana
Ceuta e Melilla
Il 38° parallelo
Il Muro Marocchino
Eugenio Montale
Giacomo Leopardi
Jean Paul Sartre
Il Muro di sabbia
Bibliografia
Sitografia
Tesina interdisciplinare a cura di
Anna Laura Sorgato

Liceo "A. Cornaro" Padova
a.s. 2012/2013
IL MURO
Un ostacolo (in)visibile
La Grande Muraglia Cinese realizzata nel III° sec. a.C. sotto il regno di Chin Shih-Huang-Ti con l'obiettivo di proteggere i confini settentrionali del regno delle tribù mongole e collegare tra loro una serie di fortezze. Il muro più lungo del mondo corre dal golfo di Liao-Tung fino al Tibet per una lunghezza complessiva di 8.851,8 chilometri.
Il Vallo di Adriano: una fortificazione in pietra costruita nel II° secolo d.C. per volere dell'imperatore Adriano con l'obiettivo di difendere il confine settentrionale dell'Impero Romano in Britannia. Lungo 173 chilometri divideva l'isola in due parti , dal mare del Nord al mare d'Irlanda.
Una barriera d'acciaio alta 3 metri e lunga 22 chilometri costruita nel 1994 (voluta da George w. Bush) separa Stati Uniti e Messico con lo scopo di arginare l'immigrazione clandestina proveniente dal Sudamerica.
Questa barriera è equipaggiata con sensori elettronici, torri radar, telecamere ad infrarossi, sismografi che rilevano il movimento, filo spinato e un sistema di vigilanza permanente.
Ceuta e Melilla: due città spagnole in territorio marocchino. 8 metri di doppia recinzione elettrificata di filo spinato separano l'Europa dall'Africa. Le due città costituiscono infatti la porta per l'Europa per le migliaia di persone in fuga da guerre, fame e miserie.
Nel 1948 la linea del 38° parallelo che divideva le zone di occupazione sovietica e americana in Corea, diventò il confine tra le neonate Corea del Nord e del Sud. Una striscia di terra lunga 246 chilometri protetta dalla "Zona Demilitarizzata Coreana" riconosciuto come il confine più armato del mondo.
Dal 1982 un muro di sabbia divide in due il Sahara occidentale. Voluto dal re Hassan per difendere il ricco territorio del Marocco, è composto da 8 distinte fortificazioni che si estendono per oltre 2.700 chilometri. Tutto intorno, da ambedue le parti, un immenso campo minato.
L'infinito
Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
e questa siepe, che da tanta parte
dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.
Ma sedendo e mirando, interminati
spazi di là da quella, e sovrumani
silenzi, e profondissima quiete
io nel pensier mi fingo; ove per poco
il cor non si spaura. E come il vento
odo stormir tra queste piante, io quello
infinito silenzio a questa voce
vo comparando: e mi sovvien l'eterno,
e le morte stagioni, e la presente
e viva, e il suon di lei. Così tra questa
immensità s'annega il pensier mio:
e il naufragar m'è dolce in questo mare.
Meriggiare pallido e assorto
Meriggiare pallido e assorto
presso un rovente muro d'orto,
ascoltare tra i pruni e gli sterpi
schiocchi di merli, frusci di serpi.

Nelle crepe del suolo o su la veccia
spiar le file di rosse formiche
ch'ora si rompono ed ora s'intrecciano
a sommo di minuscole biche.

Osservare tra frondi il palpitare
lontano di scaglie di mare
mentre si levano tremuli scricchi
di cicale dai calvi picchi.

E andando nel sole che abbaglia
sentire con triste meraviglia
com'è tutta la vita e il suo travaglio
in questo seguitare una muraglia
che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia.


Mattoni, filo spinato, blocchi di cemento, sabbia...
Diffidenza, egoismo, paura, odio...
Le Mur est un recueil de cinq nouvelles publié en 1939 sur la guerre d'Espagne: "Le Mur", "La Chambre", "Erostrate", "Intimité", "L'enfance d'un chef". Dans toutes ces nouvelles la fuite du personnages sont arretées par un mur.
www.focus.it/curiosita/storia/tutti-i-muri-che-dividono-il-mondo_C9.aspx (consultato 6.06.2013)
it.wikipedia.org/wiki/Muro_di_Berlino (consultato 6.06.2013)
www.giovaniemissione.it (consultato 7.06.2013)
www.fareletteratura.it (consultato 7.06.2013)
www.littexpress.over-blog.net (consultato 7.06.2013)
Guido Baldi, Silvia Giusso, Mario Razetti, Giuseppe Zaccaria, "La Letteratura" Vol. 4 L'età Napoleonica e il Romanticismo, Paravia
Guido Baldi, Silvia Giusso, Mario Razetti, Giuseppe Zaccaria, "La Letteratura" Vol. 6 Il primo Novecento e il periodo tra le due guerre, Paravia
Gedea il milione (Terre e Popoli del mondo), Istituto Geografico De Agostini, 2001
Marco Manzoni, Francesca Occhipinti, Fabio Cereda, Rita Innocenti, "Leggere la storia" Vol.3B Dalla Guerra Fredda alla Globalizzazione, Einaudi Scuola
1944 Gli Alleati (Gran Bretagna, Stati Uniti, Unione sovietica, Francia) occupano la Germania.
Febbraio 1945 Conferenza di Yalta.
Agosto 1945 Accordi di Postdam.
23 Maggio 1949 Entra in vigore la nuova Costituzione della Germania Occidentale e si crea la Repubblica Federale di Germania.
7 Ottobre 1949 Si costituisce la Repubblica Democratica Tedesca.
1948 Attuazione da parte dell'Unione Sovietica del blocco di Berlino.
12-13 Agosto 1961 Ha inizio la costruzione del muro di Berlino.
9-10 Novembre 1989 Demolizione del muro.
3 Novembre 1990 Riunificazione della Germania.
70 d.C. Ha inizio la diaspora degli ebrei.
1947 Costituzione di uno stato ebraico nella regione della Palestina.
5-10 Giugno 1967 Guerra dei sei giorni.
Aprile 2002 Inizio della costruzione della barriera.
Il Muro di Padova
Lungo 84 metri, completamente in acciaio realizzato in poche ore dal Comune di Padova il 9 agosto 2006 per ragioni di ordine pubblico. Lo chiedevano da tempo gli abitanti di Via Anelli per separarsi dal quartiere ghetto Serenissima, teatro di un continuo spaccio di droga e di risse tra immigrati.
Il Muro di Cipro
L'isola di Cipro dal 1974 è divisa dalla cosiddetta "Linea Verde". Una barriera lunga circa 180 chilometri costituita da bidoni, sacchi di sabbia, filo spinato. La zona demilitarizzata controllata dai caschi blu dell'ONU separa la Repubblica di Cipro dalla Repubblica Turca di Cipro. Dal 2003 vennero aperti dei varchi per consentire il passaggio da una parte all'altra dell'isola.
Full transcript