Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Verismo

No description
by

Alessandro Marra

on 13 September 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Verismo

Il Verismo
Giovanni Verga (1840-1922)
1840-65
nasce a Catania (31/8) da una famiglia di origini nobili
formazione letteraria e studi di giurisprudenza;
pubblica il primo romanzo: I carbonari della montagna (1861-62)
1865-69
si trasferisce a Firenze
frequenta i salotti letterari
scrive opere mondane di successo: Storia di una capinera, Eva
stringe amicizia con Capuana
dal 1872
si trasferisce a Milano con brevi soggiorni in Sicilia, lunghi a Roma
inaugura la poetica del Verismo: Nedda
scrive le novelle veriste e I Malavoglia
dopo il 1893
rientra a Catania
scrive opere teatrali
stanca ripresa del Verismo
silenzio letterario
I romanzi dell'esordio (1856-63)
Amore e Patria
romanzo storico sulla Seconda guerra d'Indipendenza
temi romantici: amore, morte e patria
stile dei romanzi d'avventure sul tipo dei romanzi d'
appendice
I carbonari della montagna
romanzo storico ambientato nei primi dell'Ottocento in Calabria
tema romantico: lotte tra giacobini e controrivoluzionari
stile avventuroso con colpi di scena, passioni e sventure
Sulle lagune
romanzo realista ambientato a Venezia nel Risorgimento
temi romantici: amore e patria
stile suggestivo e finale aperto
I romanzi mondani (1866-75)
temi tardoromantici: amori tormentati, passioni trasgressive, desideri di evasione e di grandezza, frustrazione, solitudine
ambientazione cittadina e altoborghese
stile realista
linguaggio artificioso e sovraccarico
"Conversione" al Verismo
Il "ciclo dei Vinti" e I Malavoglia
Le tappe dell'evoluzione sociale
Una peccatrice
(1866)
romanzo psicologico moderno
frustrazione amorosa
solitudine dell'artista
Storia di una capinera
(1871)
romanzo epistolare
temi: passione, follia e morte
Eva
(1873)
romanzo confessione autobiografica
temi: relazione tra amore e arte, sensualità e scrupoli psicologici
Eros e Tigre reale
(1874-75)
romanzi pre-veristi
narrazione in terza persona e
distacco
del narratore
amore erotico (femme fatale)
ambiente lussuoso altoborghese
Pubblicazione della novella
Nedda
- "bozzetto siciliano"
storia di un'umile raccoglitrice di olive siciliana destinata alla sconfitta sociale e umana
ambiente: campagne siciliane dopo l'Unità d'Italia
stile: influenza del dialetto siciliano nella sintassi e nel lessico, narrazione in prima e terza persona
temi: l'influenza della condizione sociale, l'ingiustizia e lo sfruttamento
Nedda (1874)
Primavera e altri racconti
(1876)
raccolta di otto novelle veriste:
rifiuto dell'aneddoto folkloristico

rinuncia a


personaggi

descrizioni e antefatti ridotti al minimo
dialoghi concisi, privi di eleganza formale
temi cupi e tragici, di passioni elementari e soluzioni emotive estreme
commentare
impietosire il pubblico
polemizzare
più bassi socialmente e primitivi
definiti dalle loro azioni
"Studio sincero e spassionato" dei modi attravero cui la ricerca del benessere economico diventa
progresso
e i suoi "guasti" materiali, emotivi e psicologici
ovvero la
sconfitta
nella
"lotta per la vita"
Il ciclo dei Vinti
I Malavoglia
L'uomo
di lusso
L'onorevole
Scipioni
La duchessa
di Leyra
Mastro don
Gesualdo
1° livello
- pescatori analfabeti
2° livello
- il contadino arricchito
3°livello
- la figlia del contadino sposa un nobile
4° livello
- il figlio dei Leyra avvia una carriera politica di successo
5° livello
- il figlio dell'on. Scipioni è l'esteta che dilapida tutto
I Malavoglia
(1881)
romanzo sperimentale
studio sociale
del
realistico
mondo contadino arcaico e immobile
linguisticamente
dialetto
proverbi
nelle tradizioni
ciclo delle stagioni
di lavoro
usa
nei luoghi
nei personaggi
borgo marinaro
di Aci Trezza
pluralità di piccole storie
coro paesano
pregiudizi
discorso indiretto libero
Ottica del microscopio
mosso dalle inquietudini e dalle tentazioni del
progresso
le ragioni economiche
peggiorano l'esistente
il
nuovo
sconvolge gli equilibri della tradizione
la
lotta per la vita
produce solo sconfitte
fatalismo verghiano
Mastro don Gesualdo (1888)
studio sociale di un
soggetto individuale
(strutturato in quattro parti)
dalla narrazione realistica
alla narrazione soggettiva e psicologica
passaggio
1° e 2° parte:
biografia analitica del protagonista
dicotomia "roba"/amore
desiderio di ascesa sociale
impersonalità verghiana
narrazione di fatti e dialoghi
discorso indiretto libero
3° e 4° parte:
caratterizzazione psicologica del protagonista
ascesa e rifiuto sociale
decadenza psicologica e affettiva del protagonista
senso dell'ineluttabilità della vita
sentimento di sconfitta
graduale passaggio al soggettivo
realismo psicologico
monologo interiore
Full transcript