Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Informatica

No description
by

Alice Pavarani

on 23 October 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Informatica

Informatica
Il case del computer
Il software
Il software è l'insieme dei programmi che permettono all'hardware di funzionare
Internet, comunicazione e reti
classi prime
Il computer
Il termine
computer
deriva dal verbo inglese
to compute
che significa
elaborare
Hardware & Software
Hardware
, o "componente solido", comprende tutte le parti
tangibili
di un computer
L'architettura di un calcolatore
Architettura di Von Neumann (1945)
Digitale e binario
Il
computer
è un
elaboratore elettronico digitale logico
, cioè una
macchina
in grado di elaborare dati in modo molto veloce
Il computer è una macchina stupida che non possiede intelligenza né capacità di astrazione
Software
, o "componente morbido", comprende tutti
i programmi
che permetono ad un computer di funzionare
Firmware
, o "componente stabile", è un particolare software integrato (installato dal costruttore) che non può essere cancellato né modificato dall'utente, rappresenta il punto di incontro tra hardware e software
PROCESSORE
(CPU)
OUTPUT
MEMORIE CENTRALI
(o principali)
MEMORIE DI MASSA
(o secondarie)
INPUT
CPU
(Central Processing Unit)
Tutti i componenti elettronici di un computer (
chip
) sono collegati con la CPU
La CPU viene montata sulla
scheda madre
(
motherboard
)
che contiene anche altri dispositivi
La velocità di elaborazione della CPU si misura in
Giga Hertz
(GHz)
attualmente le CPU più veloci elaborano i dati a velocità superiori ai 4 GHz
MEMORIE CENTRALI
Integrate nella scheda madre
Unità centrale di elaborazione dati
RAM
(Random Access Memory)
ROM
(Read Only Memory)
volatile
(
non
permanente): tutto ciò che vi è memorizzato si perde con lo spegnimento del computer
Cache
Contiene i dati e i programmi in corso di esecuzione
Contiene il programma iniziale del computer, il
BIOS
Contiene dati e programmi da utilizzare spesso e velocemente
MEMORIE DI MASSA
Le memorie di massa hanno lo scopo di conservare
dati e programmi in modo
permanente

Le informazioni vengono memorizzate sotto forma di
file
Memorie a disco
Memorie USB
Periferiche di
INPUT
Periferiche di
OUTPUT
INPUT = immettere
OUTPUT = mettere fuori
monitor
mouse
tastiera
webcam
stampante
microfono
scanner
cuffie
casse
lettore barcode
plotter
proiettore
Architettura di Von Neumann
dettaglio
Tipi di computer
Si differenziano in base a
potenza
: velocità di elaborazione, memoria, ...
multielaborazione
: capacità di gestire più utenti collegati
Il

case
, o contenitore,
contiene i componenti hardware
del computer, quelli che permettono la memorizzazione e l'elaborazione delle informazioni
Il case ha due compiti principali:
fornire
alimentazione elttrica
a tutti i dispositivi connessi
costituire un
sostegno
per i componenti elettronici
Pannello frontale
Pannello posteriore
Tipi di case
ATTENZIONE
Il pulsante di accensione viene usato solo per accendere il computer, mentre per spegnere occorre dare il comando tramite il sistema operativo
ATTENZIONE
L'interruttore di accensione fornisce corrente elettrica al case, quindi al computer
Porte di comunicazione
Tower
Orizzontale
All in one
micro
big
mini
middle
desktop
Il computer è formato da circuiti elettronici in grado di comprendere soltanto due valori:
acceso
e
spento

Acceso
quando passa energia elettrica
Spento
quando non passa

L'
informazione più elementare
che il computer può comprendere prende il nome di
bit
interpretando lo stato del circuito:
quando passa corrente comprende
1 (acceso)
quando non passa corrente comprende
0 (spento)
Il computer ragiona in

bit
Il

byte

è un insieme di 8 bit

(256 combinazioni diverse)
ed è l'unità di misura delle informazioni digitali, quindi delle memorie digitali in cui esse risiedono
1 kByte ("chilo byte") = 1024 Byte
1 MByte ("mega byte") = 1024 kByte
1 GByte ("giga byte") = 1024 MByte
1 TByte ("tera byte") = 1024 GByte
1 PByte ("peta byte") = 1024 TByte
...provate a calcolare a quanti Byte equivale 1 TByte...
stylus
pen
joystick
touchpad
tavoletta
grafica
trackball
fotocamera
digitale
Componenti del case
Porte wireless
(senza fili)
radiofrequenza (RF)
infrarosso (IR)
trasmissione
Wi-Fi

802.11b velocità: 11 Mb/s
802.11g velocità: 54 Mb/s
802.11n velocità: 450 Mb/s
Bluetooth
frequenza radio a corto raggio (max 10 m)
può penetrare oggetti solidi
Irda (Infra Red Data Association)
raggi infrarossi (max 3 m)
velocità: 9600 bit/s
non
può penetrare oggetti solidi
Analogico e Digitale
Le misure analogiche sono basate su un insieme
continuo
di valori

Tutte le grandezze fisiche sono rappresentate in
formato continuo

La
rappresentazione numerica
di una grandezza analogica è data, istante per istante, da un numero reale (
teoricamente
con precisione infinita)
Le misure digitali sono basate su un insieme
discreto
di valori

La rilevazione del
valore istantaneo
di un segnale analogico in particolari istanti di tempo equidistanziati è detta
campionamento
il campionamento è indispensabile per la
discretizzazione del segnale
analogico
digitalizzazione del segnale
da
digitale
a
binario
circuiti digitali
segnali elettrici
acceso/spento
COMPUTER
CODIFICA
sistema di numerazione
due stati
due simboli
Per
codifica

si intende il processo che assegna un codice
univoco
a tutti gli oggetti di un insieme prestabilito, utilizzando un insieme di simboli chiamato "
alfabeto
"
BINARIO
codifica che utilizza un alfabeto di due simboli
DIGITALE
sistema discreto, descritto da valori
non continui
DA NON CONFONDERE...
i valori memorizzati nei computer sono di tipo
digitale
e sono rappresentati con codici
binari
"in un hard disk abbiamo memorizzato dei numeri digitali"
"in un hard disk abbiamo memorizzato in
codice binario
dei
valori digitali
"
Sistema binario
Rappresentazione di dati alfabetici
Simboli
(convenzionali): 0, 1
bit
(binary digit)
Raggruppamenti: 8 bit = 1
byte
numero di bit
simboli dell'alfabeto
1
2
3
4
...
8
...
10
...
2 = 2
2 = 4
2 = 8
2 = 16
...
2 = 256
...
2 = 1024
...
1
2
3
4
8
10
N
N
2
(American Standard Code for Information Interchange)
ASCII
codifica a 8 bit (1 byte) = 256 simboli
lettere maiuscole e minuscole
cifre numeriche
simboli di punteggiatura e caratteri speciali
codici di controllo non stampabili (da 0 a 31 e 127)

da 0 a 127 = ASCII Standard
da 128 a 255 = ASCII estesa
UNICODE
1 simbolo
=
1 byte
256 simboli non sono sufficienti per tutte le lingue del mondo
codifica a 16 bit (2 byte)
= 65'536 simboli


da 0 a 255 corrispondono ai codici ASCII
compatibilità
codifica a 21 bit (2 byte)
=~1milione di simboli

da 0 a 255 corrispondono ai codici ASCII
compatibilità
(ne sono stati definiti solo 40000 fin ora)
software di base
software applicativo
Sistema Operativo
strettamente collegato all'hardware
fondamentale per il funzionamento del computer
programmi che svolgono funzionalità specifiche utili all'utente
non possono funzionare senza il software di base
Licenza d'uso del software
Software proprietario
Software libero
Proprietario


Freeware


Shareware
(trial)
insieme delle norme di utilizzo che l'utente deve rispettare
GNU
(General Public License)
EULA
(End User License Agreement)
Open Source
Copyright
= tutela dei diritti di autore
Utilizzo limitato nel tempo (
periodo di prova
)
Funzionalità ridotte (Demo =
demonstration
)
Distribuzione gratuita (
ha comunque una EULA
)
Permette
: installazione ed esecuzione
Proibisce
: copia, ridistribuzione e modifica
Codice sorgente aperto
Permette
: modifica e ridistribuzione
Onion Skin
del Sistema Operativo
INTERFACCIA
GUI
(Grafical User Interface)
CUI
(Command User Interface)
Esplora risorse (Windows)
Internet
o anche
"rete delle reti"
,
è una
rete informatica

ad accesso pubblico che connette vari dispositivi in tutto il mondo ed offre numerosi servizi, tra i quali
Web
,
Posta Elettronica
,
VoIP
,
IRC, ...
Rete informatica
consiste nel collegare apparecchiature e dispostivi elettronici, mediante
mezzi trasmissivi
,
per permettere la
comunicazione

e la condivisione di informazioni
Mezzi trasmissivi
mezzi fisici mediante i quali si instaura la comunicazione (cavo telefonico, fibra ottica, onde radio, ...)
VoIP (Voice Over IP)
tecnologia che consente di telefonare usando la connessione a Internet (
protocollo IP
)
IP (Internet Protocol)
protocollo (regole) di comunicazione utilizzato su Internet
Web
È uno dei principali
servizi
di
Internet
, accessibile tramite il
browser
, che permette di
navigare nella rete
, cioè di

consultare e utilizzare un insieme vastissimo di contenuti:
i
siti Web
.
WWW (World Wide Web
, R
agnatela mondiale)
La nascita del Web risale al 1991 quando Tim Berners-Lee pubblicò il primo sito Web.
Sito Web
Insieme di
pagine Web
,
collegate tramite

link
,
strutturato come un
ipertesto
.
Pagina Web
documento digitale
multimediale disponibile sul Web,
generalmente scritto in linguaggio
HTML
,
a cui si arriva grazie ad un indirizzo univoco
(
URL
)

Link
collegamento ipertestuale tra due
pagine Web
, che si presenta come
parola chiave
o "elemento cliccabile"
HTML
Hyper Text MarkUp Language
linguaggio di formattazione che descrive le modalità di impaginazione e di visualizzazione del contenuto, testuale e non, di una
Pagina Web
attraverso tag di formattazione.
Motore di ricerca
Particolare
Sito Web

che fornisce un elenco di collegamenti ad
altri siti Web
, in base ad una ricerca per parole chiave
Es.
Google, Yahoo, Bing, Virgilio, ...
Ipertesto
Insieme di documenti collegati da una struttura logica
non sequenziale
e senza un ordine di lettura prestabilito
(al contrario dei libri)

Browser
Particolare
software
per accedere al Web, che interpreta il codice
HTML
delle
pagine Web
e ne visualizza il contenuto
Es:
Mozilla Firefox, Internet Explorer, Google Chrome, Opera, Safari, Microsoft Edge, Netscape,

URL
Sequenza di caratteri che identifica univocamente una risorsa in Internet (
pagina Web
, immagine, ...)
(Uniform Resource Locator)
https
://
www
.
edmodo
.
com
/
home#/library
Struttura standard dell'URL:
tipo di
protocollo
utilizzato per accedere alla risorsa
la risorsa si trova su un sito
connesso in rete
e non sul nostro computer
servizio Internet
a cui si vuole accedere,
www corrisponde al servizio Web
dominio di secondo livello
il nome del proprietario della risorsa richiesta
dominio di primo livello
organizzazione di appartenenza del sito
(geografica / tematica)
percorso
della risorsa all'interno del dominio di secondo livello,
nei Siti Web di default è
index.html
Posta Elettronica
(e-mail)
Servizio Internet che consente

di
inviare e ricevere messaggi
, anche
multimediali
, utilizzando un dispositivo connesso ad Internet ed un
indirizzo e-mail
account
univoco che identifica un utente nello scambio di e-mail
Allegato
Ciò che permette la
multimedialità
delle e-mail è la possibilità di allegare ai messaggi
file di vario tipo

(immagini, video, musica, programmi, ...)
Indirizzo e-mail
Struttura standard di un indirizzo e-mail:
prof.pavaranialice
@
gmail
.com
nome identificativo dell'utente,
username
deve essere creato rispettando regole imposte dal provider (servizio) di posta elettronica
Simbolo
"chiocciola"
,

introduce il provider di appartenenza
dominio di secondo livello
nome del provider che fornisce il servizio di posta
Es.
Virgilio, Google, Tiscali, Alice, Microsoft, Yahoo ...
dominio di primo livello
sigla del paese o dell'organizzazione di appartenenza del provider
Es.
.com, .it, .eu, .net., ...
Es.
org, com, it, eu, net, gov, ...
La
comunicazione
nell'era di
Internet
Comunicazione
Comunità online
insieme di persone interessate ad un argomento comune, che si incontrano
virtualmente
sul Web con
diverse forme
Social Network
favoriscono le
relazioni sociali virtuali
, consentono di interagire, chattare, confividere,
prevedono la creazione di un proprio profilo
Es.
Facebook, Twitter, MySpace, Instagram
Forum
luogo virtuale per creare discussioni tematiche (
topic
), gestite da un
moderatore
, consultabili in ogni momento
Chat
conversazioni in tempo reale su un argomento comune (
canale
), in spazi virtuali (
chat-room
)
Videogiochi online
IM
(Instant Messaging)
messaggistica istantanea
permette lo scambio in tempo reale di brevi messaggi tramite una connessione ad Internet
Es.
WhatsApp, Viber, Hangouts, ...
giochi
multiplayer
(multigiocatori) che necessitano una connessine ad Internet
SMS
(Short Message Service)
breve messaggio di testo inviato da un telefono cellulare ad un altro, tramite la rete telefonica
MMS
(Multimedia Message Service)
evoluzione degli SMS, permettono di inviare contenuti multimediali (immagini, video, ...)
Full transcript