Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Musei e social media 2

No description
by

lidia falomo

on 19 May 2018

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Musei e social media 2

Musei e social media
I social network per:
-Fare del museo una realtà aperta ed accessibile
-Consolidare il rapporto col proprio pubblico
-Raggiungere nuovi pubblici
-Soddisfare le aspettative degli utenti
Twitter
Il I settembre 2010 i curatori di 340 musei di tutto il mondo si sono dati appuntamento su Twitter per rispondere alle domande dei visitatori, reali o potenziali, e dei curiosi in generale. l'hashtag #askacurator (https://twitter.com/AskACurator ) è comparso tra i trend di Twitter, rivelando il grande successo dell'evento, sviluppato da Sumo in collaborazione con i musei partecipanti e promosso da MuseumNext (http://www.museumnext.com
In Italia nel 2010 ha partecipato solo il Mart di Trento e Rovereto,
nell'edizione del 2012 anche Maxxi, Mudi, Palazzo Madama, 14 musei nel 2013 , 32 nel 2014 ... e molti altri nelle edizioni successive
@MuseumWeek, la settimana dei musei su Twitter, 2017 con tema #WomenMW
Molti musei e istituzioni italiani aderenti.
Ultima edizione 23-29 aprile 2018:
https://twitter.com/MuseumWeek
Facebook
Il numero dei musei presenti cresce molto rapidamente
Facebook page Insights fornisce notizie demografiche, geografiche, etc di chi accede alla pag del museo
strumento demoscopico a vantaggio
delle strategie di marketing del museo

Strategia multipiattaforma:
- Sito internet: informa, aggiorna, approfondisce
- Facebook: annuncia, promuove
- Twitter: consiglia, ricorda
- YouTube: presenta i più bei video
- Pinterest: mostra fotografica
- Instagram, Flickr: archivio fotografico
- Google + (Google Art Project
parte di https://www.google.com/culturalinstitute/home?hl=it)
- Foursquare: segnala le locations
Come partecipano i curatori:
• Utilizzando Youtube per caricare video, conferenze e promuovere visite ai musei.
• Aggiungendo contenuti in Flickr e mantenendo quelli pre-esistenti.
• Sviluppando contenuti espositivi e concetti attraverso i blog (tra i blog collaborativi: http://www.culturethemes.com/)
• Contribuendo alla pagine di Facebook e utilizzandole per eventi di mercato.
• Contribuendo a Twitter e campagne Twitter.
• Mantenendo il contatto con i colleghi internazionali.
• Tentando di trovare informazioni per la ricerca.
• Partecipando a forum on-line di discussione.
Strategia nell'utilizzo del social web:
-diversificare la presenza nel web
-usare un tono colloquiale e informale
-coinvolgere il pubblico
-chiedere ai visitatori un parere sull’esposizione e premiarli per la loro collaborazione
-mettere in contatto diretto i visitatori con i professionisti che lavorano all’interno di un museo
Come usare Facebook: un tutorial offerto al meeting annuale dell' American Association of Museums 2012
http://www.slideshare.net/meowius/5-tips-for-your-museums-facebook-timeline
- http://www.invasionidigitali.it/it
“Programmiamo la nostra presenza online con piani triennali ed eravamo sui social network ancora prima che il museo fosse aperto ... ”
“Oggi essere sui social network è fondamentale. Non esserci vuol dire lasciare che qualcun altro parli di te privandoti della posssibilità di entrare nella conversazione”
Prisca Cupellini, 34 anni, responsabile della comunicazione web del museo
Carlotta Margarone, Responsabile del sito web di Palazzo Madama a Torino
http://www.smartinsights.com/social-media-marketing/social-media-strategy/new-global-social-media-research/
The "Social museum model" with "... strategies, processes and technologies in place to maximise the value created by all individual involved, from directors and curators to visitors and passer-by and everyone in between"
Pagina pubblica:
gestibile da più persone con
diversi ruoli
è indicizzata dai motori di ricerca
possiede sezione Insights
il fan riceve gli aggiornaenti del museo
senza condividere nulla di personale

condividere le attività del museo
live tweeting per: ampliare portata
eventi; promozione; arricchire evento
tramite, ad es domande di utenti online
mostrare parte delle collezioni
cassa di risonanza
permette la co-creazione di contenuti
http://futureofmuseums.blogspot.it/
Museum Selfie Day
https://twitter.com/hashtag/MuseumSelfieDay2018?src=hashay?lang=it
nato nel 2014, insieme alla variazione legislativa che permette
di scattare foto nei musei
http://www.svegliamuseo.com/it/svegliamuseo-on-air-come-si-gestisce-una-social-media-strategy-con-budget-ridotto/
https://www.franzrusso.it/condividere-comunicare/musei-italiani-sempre-piu-social-ma-la-strada-e-ancora-lunga/
https://www.instagram.com/museomaxxi/
https://www.facebook.com/museomaxxi
verso una democrazia culturale e creativa
Jasper Visser
ma ... "the social shift is far more profound than simply more people surfing the web or using their smartphones. It's about changes to our identity, our wellbeing, the information we consume, the democracy we partecipate in and the network and communities we connect with"
fake news
bolle di filtraggio
....
prossima edizione: 19 settembre 2018
#askacurator
Full transcript