Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La conquista dell'Everest

No description
by

Francesca Balzani

on 22 July 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La conquista dell'Everest

ALLA CONQUISTA DELL'EVEREST
Il nome:
Il monte è chiamato Chomolangma (madre dell'universo) in tibetano e Qomolangama in cinese.

Il nome Everest fu introdotto nel 1865 in onore del geografo britannico Sir George Everest.
I primi tentativi
Il primo tentativo risale al 1924: George Mallory e Andrew Ivine
La prima ascensione femminile: Junko Tabei
Statistiche e record
il record di salite: 21
il record di velocità: 8h e 10 min
l'alpinista più giovane: 13 anni
l'alpinista più giovane donna: 15 anni
l'alpinista più anziano: 80 anni
il record di permanenza in vetta: 21h
in bicicletta
a piedi partendo dal livello del mare
Altezza:
Nel 2005 l'altezza fu stimata di 8844 m dai cinesi.
Ma una spedizione italiana conferma che l'Everest è alto 8848 m togliendo lo spessore della neve .
Tentativo
Fallito
La prima ascensione filmata risale al 1952: Raymod Lambert e Tenzing Norgay
Tentativo
fallito
Nel 2002 il figlio e il nipote di Raymond e Tenzing raggiunsero la cima, la cima più alta del mondo!
La prima ascensione invernale: Krzysztof Wielicki eLeszek Cichy
La prima salita senza ossigeno : Reinhold Messner
La prima salita solitaria: Reinhold Messner
Full transcript