Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Lez 5 - Navigare in Internet

Lezione 1
by

enrica sabatini

on 18 June 2018

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Lez 5 - Navigare in Internet

Navigare in Internet
#ProcessiCognitivi #Differenze
L'apprendimento del/nel web si esplica in due diverse forme: un apprendimento strumentale, in parte procedurale (apprendimento delle tecnologie) ed un apprendimento dichiarativo significativo.
for
Scienze Psicologiche

― Un esempio pratico
APPRENDIMENTO DELLE TECNOLOGIE
Come funziona la mente simulativa?
Navigare in Internet
PAGINA WEB
Quale è il ruolo dei processi cognitivi nell'apprendimento delle tecnologie?
Che cos'è una pagina web?
Quali sono le differenze individuali nella navigazione in Internet?
Che cos'è una pagina web?
Ipertesto
Un
sistema multimediale
che incorpora testo, diagrammi, fotografie, animazioni attraverso una
serie di link che permettono la connessione
di più pagine tra loro
Ambiente da esplorare (click, figure, icone etc)
Elaborazione informazioni attraverso canali diversi ed in modo interattivo
Quale è il ruolo dei processi cognitivi nell'apprendimento delle tecnologie?
Ipermedia
costruzione testuale
che si sviluppa su
più livelli
estensione dell'ipertesto, essendo costituito
anche da immagini e suoni
Permettono il controllo diretto
da parte dell'utente sul materiale da apprendere
Utilizzare varie esperienze da diversi organi di senso
Non strutturata
Percorsi di apprendimento non adatti a tutti
Incertezza e spreco inutile di tempo
Memoria
Esecutivo centrale memoria di lavoro
Sistema attenzionale a capacità limitata che controlla le informazioni di natura verbale, visuospaziale e l'integrazione tra le due
Capacità di focalizzare e distogliere l'attenzione
Dividere l'attenzione tra due compiti
TECNICA DEL DOPPIO COMPITO ATTENTIVO
ricordo danneggiato in presenza di più compiti
sistema esecutivo limitato nel n° operazioni
finalizzato a gestire informazioni irrilevanti
Grandi
quantità
di informazioni
Scopi fuorvianti
Sovraccarico
del sistema cognitivo
De Beni e coll. (1998)
Cornoldi e vecchi (2003)
Apertura di più finestre
Sequenza pagine
Informazioni provenienti
da pagine precedenti rimangono nella memoria di lavoro e
creano sovraccarico
Localizzare informazioni target
La
posizione
delle informazioni target rimane attiva nella memoria di lavoro ed
inficia velocità di localizzazione
memoria di lavoro verbale e visuospaziale
Riconoscere pagine web: uno studio sperimentale
INTERFERENZA
PERCETTIVA
EFFETTO
RIVELAZIONE
meccanismo che opera in fase di
codifica
meccanismo che opera in fase di
recupero
le informazioni che sono in qualche modo improvvisamente danneggiate o coperte attraggono l'attenzione e portano ad un
ricordo maggiore
affrontare compito cognitivo verbale, come completare un frammento di parola o risolvere anagramma, prima di un compito di memoria, favorisce la probabilità di
riconoscere l'informazione come già vista
Perché?
i soggetti dedicano un'elaborazione maggiore alle informazioni danneggiate mantenendole per un periodo più lungo nella m.d.l
Interferenza percettiva
Effetto rivelazione
l'esecuzione di un compito cognitivo prima di un test determina un livello di attivazione generale più alto
Apprendimento
1. Apprendimento per prove ed errori
Focalizzazione su
esiti immediati
Bassa probabilità ricordare sequenza azione giuste al
secondo accesso
Viene utilizzato durante il primo approccio ad una pagina web
2. Utilizzazione feedback appropriati
Nuovi apprendimenti
Bassa probabilità di automatizzazione
procedura con feedback a fine percorso
3. Modellamento
Un utente ripercorre le tappe precedentemente mostrate da una persona esperta
Esperienza indiretta ha effetti positivi
su motivazione e prestazione
Aspettative
Metacognizione
Motivazione
L'analisi sensoriale e la capacità di fare predizioni contribuiscono:
abilità di prestare
attenzione agli indizi più efficaci
focalizzare l'attenzione
su di essi
garantire
un livello adeguato di apprendimento
Aiutare a direzionare l'attenzione sull'informazione
informazioni
non coerenti
con aspettative, automaticamente
escluse dall'elaborazione
risorse attentive volte a ridurre,
in modo errato, l'enfasi di qualsiasi
informazione non corrispondente all'aspettativa
Esplorazione metacognitiva
Valutazione cognitiva
del processo, soffermandosi sul
significato della navigazione
in sé e sull'i
mpegno richiesto
Comprensione metacognitiva
richiede una
riflessione dettagliata su una determinata sequenza di azioni


(ossia passi che una navigazione in internet comporta per l'esecuzione di un certo compito)
Riflessione software
Riflessione obiettivo
Riflessione lista azioni
Riflessione stile cognitivo
studente passa in rassegna le caratteristiche generali del sistema usato per la navigazione
esplicitazione degli scopi che si vogliono raggiungere attraverso la navigazione in Internet
riflessione su quali azioni in grado di svolgere, dove e quando va eseguita l'azione, come riconoscere l'azione corretta
porta ad un analisi del tipo di esperienze e conoscenze che caratterizzano lo stile
il fattore che maggiormente contribuisce a fare della navigazione un mezzo di navigazione efficiente di apprendimento
motivazione
tempo
veloci
Pagine web
facili da usare
forma ludica
sfida
voglia di impegnarsi
aspetti motivazionali
intrinseci
ed estrinseci
Daniel Pink - Il Puzzle della motivazione
opportunità di confrontarsi con
uso delle proprie abilità tecnologiche
essere
trattati
con considerazione
senso
immediato di raggiungimento obiettivo
Thompson, Meriac & Cope (2002)
G.S.
facilità di raggiungere un obiettivo
lo stabilirsi di un obiettivo preciso
base di un comportamento efficace
una lista di 70 parole
G.C.
navigazione autonoma
numero di pagine web inerenti l'argomento
tempo su argomenti di natura diversa
autoefficacia
Full transcript