Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

vademecum professione pedagogista

No description
by

MONICA TARANTINO

on 7 January 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of vademecum professione pedagogista

E’ l’ esperto dei processi educativi e formativi;


La sua azione si rivolge a persone con profondi disagi specifici;



CHI E' IL PEDAGOGISTA
DEVE POSSEDERE
COME SI ACCEDE ALLA
PROFESSONE
PEDAGOGIA
Non si occupa solo dell’ infanzia e del mondo della scuola;


Si interessa della persona in tutte le fasce d’ età;



L’ uomo è un essere educabile ,
l’ educazione gli appartiene da sempre.

Vademecum professione pedagogista
LM-85 (Laurea magistrale in Scienze Pedagogiche);
LM-50 (Laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi);
LM-57 ( Laurea magistrale in Scienze dell' educazione degli adulti e della formazione continua);
RICONOSCIMENTO PROFESSIONALE


Non esiste un
"Albo Nazionale"
Legge 4/2013
Art.1

Il pedagogista può:

svolgere attività economica;
prestazioni di servizi;
in forma individuale;
in forma associata, cooperativa e societaria;
dipendente di struttura pubblica/ privata;
Associazioni
ART. 1. "Disciplina le professioni non regolamentate in Ordini o Collegi"
Regolamentazione Nazionale ed Europea tramite associazioni professionali.
ANPE (Associazione pedagogisti italiani)
ANPEF ( Associazione Nazionale dei pedagogisti familiari)
APEI ( Associazione pedagogisti educatori italiani)
PEDIAS ( Pedagogisti ed educatori italiani associati)
UNIPED ( Unione Italiana pedagogisti)
COLAP ( coordinamento delle libere associazioni professionali)

Obiettivi:

promuovere il ruolo e la professionalità del pedagogista

promuovere la regolamentazione della professione di pedagogista mediante la costituzione di un albo professionale.

Nell'esercizio della professione il pedagogista iscritto all'ANPE opera:


nel rispetto delle normative vigenti;

nel rispetto del codice deontologico;

provvede all' aggiornamento professionale;

stipunando un' assicurazione professionale se in regime di libera professione;

sito web: http://www.anpe.it
PROPOSTA di Legge:

10/2014 dell'Onorevole Vanna Iori.


Riconoscimento della figura del pedagogista e dell’ educatore;

Istituzione Albo Professionale;






La professione di pedagogista è stata censita dal CNEL nell' area socio-sanitaria già nel 1994.


<< in Italia il "pedagogista clinico" è un professionista regolamentato dalla legge 4/2013>>






Può esercitare il proprio ruolo in ospedali o centri riabilitativi,
in base ai regolamenti regionali, e nei reparti pediatrici/ geriatrici;
inoltre può elaborare progetti alla salute.
Tutto in collaborazione con medici, psichiatri, neuropsichiatri infantili,
psicologi, etc.
AREA GIURIDICA
Formazione e specializzazioni:
Alla laurea in Pedagogia, o equipollenti, si affiancano corsi
in pedagogia giuridica, gestiti da enti privati, ad esempio,
l' istituto ITARD regolamenta e gestisce il Registro
Nazionale degli specializzati in pedagogia giuridica
Dominio di lavoro:
consulenza tecnica-giudiziaria
(CTU-CTP);

perizie di parte;

conflittualità e mediazione familiare;

tutela del minore- disabile- anziano;
Sedi:
Tribunali;

centri antiviolenza;

consultori;

comunità educative e familiari;
IDEARE
: percorsi di formazione e di crescita;

ELABORARE
: progetti d' intervento anche in collaborazione con alti operatori;

UTILIZZARE
: metodi, tecniche e strumenti della ricerca educativa
( intervista, questionario, ricerca-azione etc.)
ascolto;

osservazione;

adattamento;

lavoro d' equipe;
pedagogiche;

interdisciplinari (psicologia, diritto,sociologia, scienze mediche etc.)
SBOCCHI LAVORATIVI
CONSULENTE:
Il pedagogista può operare in qualità di libero professionista aprendo uno studio privato o associato ad altri esperti.
Come libero professionista deve necessariamente aprire una PARTITA IVA.


Il pedagogista svolge consulenza rivolta al singolo, al gruppo, alla famiglia e alla coppia;
il TRATTAMENTO pedagogico consiste in uno o due incontri a settimana per lo svolgimento di esercizi individualizzati e specifici in base alle difficoltà o al disturbo.

TERZO SETTORE
Rientrano:

Centri socio-educativi;

Centri diurni;

Centri di accoglienza

Asili nido;

Case-famiglia;

Ludoteche;
Oggi la maggior parte di imprese socio-assistenziali nascono mediante l'istituzione di

COOPERATIVE SOCIALI
.
COME SI COSTITUISCE UNA COOPERATIVA
Tali cooperative rientrano nella
TIPOLOGIA di tipo A
.
Godono di particolari agevolazioni fiscali, deve essere iscritta all' Albo Regionale delle cooperative sociali che può variare da Regione a Regione.
Il minimo numero di soci per costituire una cooperativa è di 3, e la quota minima capitale è pari a 25 euro e varia in base alle dimensioni dell' azienda.
Anche la cooperativa necessita di partita iva o codice fiscale numerico.
Coop-Found
sostiene la nascita delle cooperative.
AREA FORMATIVA:


Aggiornamento e formazione per insegnanti, educatori,orientamento e selezione del personale degli operatori di enti, aziende e imprese.
AREA SCOLASTICA
Interventi educativi e riabilitativi su minori in difficoltà.
Il pedagogista può redigere progetti di prevenzione del disagio sociale, della disperzione scolastica, bullismo.

I pedagogisti se in possesso del TFA possono intraprendere la strada dell' insegnamento mediante concorso.
DECRETO MINISTERIALE n° 249 del 10/09/2010
I laureati in Scienze Pedagogiche rientrano nella classe di concorso A036 per insegnare Filosofia, Psicologia, e Scienze dell' educazione solo nelle scuole superiori.
Il TFA è a numero chiuso e consta 3 prove.
Al termine dell' anno di tirocinio si svolge l' esame di abilitazione.
www.istruzione.it


MIUR
corsi di specializzazione in pedagogia giuridica
AREA SOCIO-SANITARIA:
può lavorare
in asili nido privati
o comunali
CONSIGLI PER TROVARE LAVORO:
Gavetta!
(anche come educatore)
Fai corsi di formazione!
Sii curioso!

Partecipa a
convegni
Entra a far
parte di
associazioni!
Grazie per l' attenzione!
Monica Tarantino

nikaaa89@libero.it
Irene Marra
irene.marra89.im@gmail.com
Cooperative Group M.I.
Full transcript