Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La testa ben fatta v1.2

Edgar Morin
by

Davide Bombini

on 8 February 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La testa ben fatta v1.2

1 2 6 5 4 3 2 1 7 Edgar Morin LA TESTA BEN FATTA SUPER
SPECIALIZZAZIONE LE SFIDE LA SFIDA
DELLE SFIDE UN NUOVO
SPIRITO SCIENTIFICO 3 - isolare gli oggetti
-separare le discipline
-disgiungere i problemi
-eliminare ciò che apporta disordine
contraddizione Riformare il Pensiero Le nuove scienze hanno per oggetto un sistema che costituisce un tutto organizzatore, ed è determinato dall’insieme di interazioni
tra i suoi componenti. PER IL PENSIERO
INTERCONNETTIVO I TRE LIVELLI
DELL'INSEGNAMENTO effetti SCISSIONE DELLA
CONOSCENZA NEL XIX E XX SECOLO umanistica scientifica intelligenza generale tramite filosofia,
saggio e romanzo. Cultura per pochi che parla di mondo e di vita senza entrare nello specifico. separa i campi e si priva della visione globale e generale SFIDA
CULTURALE Confronto tra sapere umanistico e sapere scientifico SFIDA
SOCIOLOGICA •L'informazione è materia prima che la conoscenza deve integrare e padroneggiare
•La conoscenza deve essere rivisitata e
riveduta dal pensiero
•Il pensiero è il capitale più prezioso per l'individuo e la società SFIDA
CIVICA •Deficit democratico
•Il sapere è esoterico e anonimo
•Indebolimento di solidarietà ORGANIZZARE
LA CONOSCENZA ATTITUDINE A PORRE E TRATTARE I PROBLEMI COLLEGARE I SPAPERI E DARE LORO UN SENSO PENSIERO
ECOLOGIZZANTE
Studiare come l’evento modifica il contesto le relazioni reciproche
tutto-parti. Comprendere l'inseparabilità di ogni evento con il suo ambiente culturale, politico, sociale, economico e naturale Quali sono queste
scienze? ECOLOGIA SCIENZE
DELLA
TERRA COSMOLOGIA L'ECOSISTEMA Le interazioni di popolazioni viventi in un determinato luogo costituiscono un'unità organizzativa rilevabile.
Per studiarla l'ecologo si rifà a saperi
umanistici e scientifici LA BIOSFERA Un mega-sistema autoregolatore portatore degli sviluppi tecnici ed economici dell'umano IL PIANETA Sistema complesso che si autoproduce e auto organizza LA GEOGRAFIA Rritrova le sue prospettive multidimensionali e globalizzanti L'UNIVERSO Astronomia, fisica, microfisica e matematica si incontrano per essere utilizzate in modo riflessivo per comprendere l'Universo SCUOLE
DI VITA LINGUA SCOPERTA
DI SE' COMPLESSITA'
UMANA 7 PRINCIPI Il principio
sistematico e organizazzionale il tutto è più della
somma delle parti Il principio ologrammatico sembra un paradosso, ma le organizzazioni complesse evidenziano anche che il tutto è iscritto nella parte Il principio della retroazione che rompe la logica della causalità lineare (feedback)

la causa agisce sull'effetto e l'effetto sulla causa Il principio
dell’anello ricorsivo è un anello che genera prodotti che diventano anch’essi generatori di ciò che li ha prodotti Il principio dell’autonomia/
dipendenza gli umani sviluppano la propria autonomia dipendendo dalla cultura Il principio
dialogico che unisce i principi che a prima
vista paiono elidersi a vicenda:
vita/morte ordine/disordine Il principio della reintegrazione del soggetto conoscente in ogni processo di conoscenza IL MESTIERE
DELL'ARTE
DELL'INSEGNARE MISSIONE EROS FEDE 6 5 4 3 Fornire una cultura che permetta di distinguere, contestualizzare, globalizzare, affrontare i problemi multidimensionali, globali e fondamentali Preparare le menti a rispondere alle sfide che la crescente complessità dei problemi pone alla conoscenza umana Preparare le menti ad affrontare l’incertezza favorendo l’intelligenza strategica e la scommessa per un mondo migliore Educare alla comprensione umana fra vicini e lontani Insegnare l’affiliazione a partire dal proprio villaggio sino al villaggio globale PRIMARIA UNIVERSITA' SECONDARIA Insegnare la cittadinanza terrestre come comunità di destino dove tutti gli umani sono posti a confronto con gli stessi problemi vitali e mortali Attraverso le opere (romanzi e film) si comprendono i propri desideri,
percezioni, emozioni Poiché è necessario avere uno sguardo globale
su tutta l'umanità Poiché è necessario avere uno sguardo globale
su tutta l'umanità QUALITA' POETICA DELLA VITA COMPRENSIONE UMANA
Full transcript