Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Tesina

No description
by

andrea Priorelli

on 1 July 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Tesina

Il Potere della Parola
Grandi Fratelli
N
eolingua

Euripide
Baccanti
di Andrea Priorelli
G
eorge
Orwell
Conflitti fra
Intellettuali
e Potere
Dinastia
Giulio-Claudia
Principato di
Tiberio
14 - 37 d.C
Principato di
Nerone
54 - 68 d.C
Dioniso

vs

Penteo
Superuomo
Nascita di una nuova Umanità
Dinasta dei
Flavi
Principato di
Domiziano
81 - 96 a.C.
Annales
Historiae -
Controllo
della
Parola
1984 e Stati totalitari
Un partito unico e il suo leader
Ideologia elaborata e totale
Instaurarsi di una politica del terrore
Controllo dei mezzi di comunicazione
Soppressione delle libertà del cittadino
Dittatura
Nazista
Dittatura
Stalinista
Controllo
tramite la
Parola
La Parola
come risorsa
contro il
Potere
Giuseppe
Ungaretti
COMMIATO

Gentile
Ettore Serra
poesia
è il mondo l'umanità
la propria vita
fioriti dalla parola
la limpida meraviglia
di un delirante fermento
Quando trovo
in questo mio silenzio
una parola
scavata è nella mia vita
come un abisso

Locvizza il 2 ottobre 1916
Il valore della


Parola
1984
Friedrich
Nietzsche
Superuomo
Nascita di una nuova umanità
DIONISO:
Tu, che hai tanta voglia di vedere cose che vedere non devi,
e hai fretta di cercare cose che cercare non devi,
a te dico, Pènteo,
esci dal tuo palazzo e lascia che io ti ammiri
con la tua veste da donna, da Baccante, da Menade:
sei pronto ormai a spiare tua madre e il suo corteo.
Oh, assomigli davvero a una figlia di Cadmo!
Quarto Episodio
σε
σε
Non voglio le tue lezioni da sapiente!
Mi sono confuso con questo straniero impossibile
Sì, sì lo voglio! Pagherei a peso d'oro per vederle.
E allora andrò allo scoperto: questa volta hai ragione
Sei furbo tu, l'ho capito da un pezzo.
E come metterò in pratica i tuoi buoni consigli?
Tacito
Full transcript