Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

VOLTAIRE

No description
by

Giulia De Cristofaro

on 5 January 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of VOLTAIRE

Le Dottrine Politiche dell'Illuminismo
ASSOLUTISMO TIRANNICO
- Voltaire
criticava l'assolutismo
di vecchio stampo.


- Mirava ad un governo basato sulla collaborazione tra
principi e filosofi
, in modo da rendere lo
Stato più razionale.
Jean-Jaques Rosseau
1712-1778

Padre del pensiero
moderno della
democrazia
CONTRATTO SOCIALE
CONTRATTO SOCIALE
(1762): il contratto in Rosseau è il momento in cui gli individui giungono consapevolmente e liberamente a costruire la società attreverso un patto di associazione e non di sottomissione perchè ogni individuo nel cedere alla comunità la propria sovranità diviene automaticamente sovrano di se stesso.
Federico di Prussia
Federico II di Hohenzollern (1712-86), detto
Federico il Grande
, fu re di Prussia. Artefice di una politica che consolidò lo stato prussiano e lo fece diventare una delle principali potenze economiche e militari d'Europa, è considerato anche un
modello di

sovrano-filosofo.
L'illuminismo
"L'illuminismo è l'uscita dell'uomo da una condizione di minorità di cui egli stesso è responsabile. Minorità è l'incapacità di servirsi del proprio intelletto senza la guida di altri"
Kant
LA FILOSOFIA DI VOLTAIRE
storico, drammaturgo, romanziere, poeta filosofo del movimento illuminista

Si sviluppò in nel XVIII secolo in tutta Europa.

Gli avversari di questo movimento erano il dogmatismo, la censura, la pigrizia intellettuale, l'assolutismo tirannico.


L'illuminismo è un movimento di pensiero che crede nel progresso umano e nella ragione
TRATTATO SULLA TOLLERANZA
1763
Il trattato sulla tolleranza costituisce una fondamentale riflessione sulla
libertà di credo
, sul rispetto delle opinioni altrui, sulla forza e sui limiti della ragione.

Gli illuministi furono i
più tenaci avversari del fanatismo
e delle superstizioni.
Voltaire e la sua teoria illuminata
Charles di Montesquieu
filosofo, giurista, storico e pensatore politico francese. È considerato il fondatore della teoria politica della separazione dei poteri.
Il suo pensiero
Montesquieu auspicò una profonda riforma per lo stato francese, che tenesse conto della fondamentale separazione dei poteri dello stato e dell'importanza dei corpi intermedi per evitare che la monarchia scivolasse nel dispotismo.
Una vera e propria enciclopedia del sapere politico e giuridico del Settecento.
Montesquieu traccia la teoria della separazione dei poteri, analizza i tre generi di poteri che vi sono in ogni Stato: il potere legislativo (fare le leggi), il potere esecutivo (farle eseguire) e il potere giudiziario (giudicarne i trasgressori). In questo modo vi è una divisione ed equilibrio dei poteri.
L'esprit des lois
Rapporto tra Federico II e Voltaire
Fra i vari illustri illuministi francesi che Federico ammirava, troviamo Voltaire. Sotto l'influenza e la guida del grande filosofo - lo volle accanto a sè, e Voltaire per 3 anni abitò a corte - Federico promosse lo sviluppo intellettuale del paese: primo fra tutti i regnanti d'Europa stabilì l'obbligo legale dell'istruzione elementare statale e la totale tolleranza religiosa
LA VOLONTA' INDIVIDUALE SI TRASFORMA IN VOLONTA' GENERALE
Il sistema politico americano
Le idee di Montesquieu ispirano i coloni americani;
Rivendicano l'idea di libertà;
Costruiranno uno stato ispirato ai principi di Montesquieu.
I poteri vengono divisi in:
Legislativo
, spetta al congresso
Esecutivo
, spetta al Presidente della Repubblica
Giudiziario
, attribuito alla Corte suprema
Cosa resta della dichiarazione d'indipendenza
Diritto di rivoluzione;
Democrazia fondata sulla sovranità popolare;
Per esercitare i propri diritti, il popolo vota i rappresentanti.
Full transcript