Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Influence 1

No description
by

Marcello Cividini

on 19 October 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Influence 1

Sta calando la notte sul controllo politico/pubblicitario dell'editoria
Social Networks Influence
Influence
trad. influenza[in-flu-èn-za] s.f.
1 Incidenza di un fattore sullo stato di qualcuno o di qualcosa. SIN influsso, effetto: i. del tempo sull'umore; i. astrale
2 Condizionamento della volontà e delle scelte altrui ottenuto grazie alla propria preminente personalità o all'autorevolezza di cui si gode SIN ascendente, autorità: avere molta i. su qualcuno || sfera, zona d'i., ambito soggetto al controllo di un'autorità, di un centro di potere; in partic. stato, nazione condizionato da uno stato più forte.
Per incrementare le vendite possiamo
usare questo approcci per tutti i prodotti/servizi che dobbiamo promuovere.
Oppure usiamo gli influencer.
dobbiamo cambiare modo di pensare
Torniamo un attimo a tutto quello
che conosciamo. Non è cambiato nulla, almeno per ora, nei comportamenti sociali del nostro pubblico. Le vecchie regole funzionano ancora alla grande.
La sola cosa che è cambiata è che adesso tutti possono parlare ed essere ascoltati.
Dobbiamo diventare più smart.

Non ci resta che seguire i vecchi principi di funzionamento dell'influence
Sono sei categorie
Vediamole una per una
La televisione non conta più come prima
Cosa è successo allora alla nostra produzione di biciclette, arance, mozzarelle, scarpe, macchine da caffè, pantaloni, frigoriferi, centrali elettriche, acciaio, cioccolatini, automobili, ecc. ecc.
Abbiamo dimenticato che, per pagare meno tutte queste cose, siamo andati di corsa a farle produrre in Cina, India, Tunisia, Romania, Vietnam, ecc?
I nostri mercatini rionali sono pieni di paccottiglia a basso prezzo e la colpa è di tutti noi, in solido. I grandi distributori comprano dove costa meno, non in Italia.
Dobbiamo tornare a produrre qualità, ma la concorrenza ora è mondiale e se rimaniamo nel nostro piccolo mondo ristagneremo. Saremo esposti all'arrivo di tutti gli operatori che hanno più fame di noi. Sì il mondo è sempre stato degli affamati.
Ogni scuola di marketing ha sempre considerato il place con la P maiuscola. Ora la posizione dominante nella più costosa via della città, non è più un obbligo.
Quello che conta è essere online.
E qui la lotta si fa dura.
Sotto allora !!!

Dobbiamo cambiare dimensione
Ogni università, anche di paesi finora ignorati, sforna laureati molto più affamati dei nostri. Se noi e soprattutto voi, non ci diamo una mossa, la pagnotta per noi sarà sempre più scarsa e difficile da procurare.
I politici sono troppo occupati a perseguire i loro interessi, tutti di breve periodo.
Non abbiamo altra scelta.
Dobbiamo rimboccarci le maniche.
Dove stanno i clienti che vorreste?

I vostri prodotti sono all'avanguardia?

I vostri servizi sono all'altezza della concorrenza?

Se siete qui probabilmente ve lo sarete chiesto.
Ma questo non è il nostro argomento.
Presupponiamo che i nostri prodotti/servizi siano già tra i primi della classe.
Ora dobbiamo trovare il modo di venderli.
Sul mercato globale...
Per secoli, inbonitori, politici, religiosi, venditori, pubblicitari, ci hanno propinato intrugli magici, finti valori, rimedi miracolosi, giocando con questi principi. Se ne trovano parti in molte opere del passato. Sono stati studiati scientificamente, quasi come curiosità, da Bob Cialdini, solo da una quarantina d'anni. Ora il web le riporta a galla in tutto lo splendore.
Le due cose non sono certo collegate, ma la globalizzazione si è acuita per merito dell'efficienza derivata dalla facilità di accedere alla rete.
Se, invece di occuparci di proteggere le ns industrie inquinanti, avessimo facilitato l'avvento delle reti distribuite, non saremmo a questo punto.
Usano gli strumenti della rete.
Tutti possono usarli. Per usarli bisogna conoscerli. Siamo qui per questo, ma in poche ore possiamo darvi solo gli stimoli. Poi voi dovete dedicare le vostre notti per imparare ad usarli bene. Ogni giorno ne nascono di nuovi. ;-)
Guardiamoli assieme e apriamo la mente ai challenge che tutta questa varietà ci pone.
come fanno?
http://vimeo.com/16430345
Quest’anno va il rosa
Moda
Mimesi
Perfino Caprotti si è convinto
Non è un caso che quasi tutte le principali religioni la considerino la regola d’oro.
La merce non sarà disponibile per tutti.
Accaparramenti di zucchero, pasta e sale...
Scarsità
Accettiamo i consigli dell’esperto anche se l’attore in camice bianco NON é un medico.
Autorità
Gli ornamenti (anche l’auto)
Autorità
Il potere della divisa o della carica.
Autorità
Seguire il capobranco.
Autorità
Testimonial
Simpatia
Collegamento alle mode culturali
Trasferire simpatia sul nostro prodotto.
Cercare la somiglianza o almeno un punto di contatto.
Simpatia
Riprova sociale
L’automatismo della coerenza funge da difesa contro le insidie del dover pensare. Ammissioni parziali e incrementali. Prova, appartenenza e convinzione.
Impegno e coerenza
Campione gratuito o assaggio al supermercato.
Reciprocità
"Se io do una cosa a te, tu darai una cosa a me."
Non è una vecchia filastrocca per bambini, è una regola universale di tutte le culture umane. La legge dell'ospitalità è una sua estensione. Alcune scuole di antropologia culturale la mettono alla base del successo evolutivo dell’uomo.
Reciprocità
L‘evoluzione ha portato l’uomo a vivere in società per risparmiare sforzi ed economizzare sulla protezione.
L'influence funziona perché il nostro cervello, come tutti gli organi, tende a risparmiare energia.
Un milione di anni di evoluzione non si cancellano facilmente, nemmeno quando ci addestriamo a riconoscere i meccanismi che la regolano.
Ora vediamoli uno per uno.
Perché funzionano
Il telefonino suona rispondete o no?
Scarsità
Ho anche un altro compratore
Scarsità
Se una cosa é unica o in scarsa quantità dobbiamo averla.
Fa perno su di una regressione istantanea ai bassi istinti di sopravvivenza.
Liquidazioni, fallimenti, prezzi irripetibili.
Scarsità
La Ricchezza
Autorità
Sponsorizzazioni
Omologazione
Automazione della difesa
Riprova sociale
Riprova sociale
Collection promozionali.
Impegno e coerenza
Fedeltà a una marca.
Impegno e coerenza
Scarsità
Al bar pago io, no pago io.
Chi si sottrae all’obbligo (obrigado) è considerato uno sporco approfittatore.
Della reciprocità fa parte la concessione, dopo aver rifiutato una richiesta onerosa si è molto più disponibili ad accettarne una più limitata.
Reciprocità
Tre persone sono già una folla e la nostra individualità si perde in un attimo.
Il nostro cervello abdica (tutto o almeno in parte) al cervello della moltitudine.
http://klout.com/
http://www.peerindex.com/
http://kred.com/
http://fakers.statuspeople.com/
Full transcript