Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Favole in tavola

No description
by

Francesca Spila

on 26 October 2012

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Favole in tavola

FAVOLE IN TAVOLA Un progetto di editoria didattica Tesi di
Francesca Spila L'obiettivo è stato quello
di reinventare la favola a partire dalla sua modalità di fruizione, prendendo spunto dalle idee di Franco Passatore. Fruizione obbligata
-
Classica Attore e regista teatrale, Franco Passatore
(Milano, 1929) ha offerto un contributo significativo alle tecniche educative con
il laboratorio teatro-gioco-vita
a Torino negli anni '70.

Fra le sue idee proposte troviamo
Mettiamo le carte in tavola, un metodo
di gioco finalizzato a stimolare la creatività
dei bambini attraverso il riuso creativo
di singole unità narrative.

Questa metodologia otterrà un buon successo: Gianni Rodari ne parlerà con entusiasmo
nel suo "La grammatica della fantasia" (1973). Il passaggio proposto è Fruizione autonoma
-
Creativa Il mezzo ideato per favorire il passaggio ad una fruizione creativa è la duplice modalità di utilizzo dell'insieme delle tessere che costituisce il materiale illustrativo... Le tessere possono infatti essere composte secondo l'ordine "imposto" dalla fiaba... ... oppure ricomposte seguendo la propria creatività, dando così vita ad una trama narrativa
sempre nuova... A completare il "pacchetto fiaba" concorre un secondo cofanetto contenente alcuni ninnoli
ed un gomitolo di filo rosso:
il necessario per la composizione di una piccola installazione. La promozione turistica Favole in Tavola può anche essere utilizzato per fini turistici. Il bambino, durante una visita culturale, potrebbe associare i luoghi che visita ai luoghi della favola, rivivendo le vicende narrate in questa. Il carattere Per il corpo del testo è stata utilizzata una particolare font denominata Creata dalla casa editrice Sinnos, questa font è progettata per semplificare la lettura alle persone dislessiche. L'ampia spaziatura tra le lettere;
L'esagerazione delle differenze tra caratteri soggetti a confusione di lettura: Lo spessore del carattere è costante. Caratteristiche tecniche del carattere The end Facoltà di Architettura Relatore
prof. Emanuele Cappelli Anno Accademico 2011-2012
Full transcript