Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

L'Arte è in Gioco! by Game Art Gallery

L'Arte è in gioco! conferenza con D. Ferrari e L. Traini
by

neoludica gameartgallery

on 20 February 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of L'Arte è in Gioco! by Game Art Gallery

CONTACT I videogiochi oggi rappresentano un grande mezzo di comunicazione, cultura e aggregazione. Utilizzati da almeno 155 milioni di persone al mondo rappresentano la nuova frontiera delle arti del XXI secolo e dell’intrattenimento interattivo. Capirli, utilizzarli al meglio, scoprirne le potenzialità, valorizzarne i contenuti estetici e sociali, è ciò che ci siamo prefissati di fare iniziando le nostre ricerche nel 2008.
L’industria videoludica oggi è in costante espansione e in Italia si sono aperti vari canali di formazione per giovani che presto potrebbero lavorare in questi ambiti creativi e tecnologici.
Con le mostre, i workshop, le conferenze e gli eventi, intendiamo portare a conoscenza di tutti la rete virtuosa che abbiamo contribuito a creare e promuovere in questi anni. Perché? L’incontro è adatto a un pubblico di studenti, giovani, docenti, insegnanti, dirigenti pubblici, aziende, professionisti privati, famiglie. Il percorso esplicativo sarà modulato in base all’utenza per meglio cogliere gli aspetti che possono interessare il settore di competenza. Per chi? I temi dell’incontro - L'arte è in gioco, la game art nel serbatoio visivo delle arti contemporanee e il linguaggio universale
- le possibilità di formazione in Italia in campo videoludico e relative possibilità lavorative
- il PEGI e la fruizione dei videogiochi in famiglia
- possibilità didattiche nelle scuole col medium videoludico e progetti sperimentati
- editoria sul tema, in campo artistico, semiotico, letterario, filosofico, storico
- la comunicazione e l'advertising con i games e le app 4 nostri grandi eventi recenti The Art of Games, nuove frontiere fra gioco e bellezza
Aosta 2009, Centro Culturale ed espositivo Saint-Bénin

54. Mostra Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia
NEOLUDICA. ART IS A GAME 2011-1966
Padiglione in Venezia, Sala dei Laneri, e padiglione a Mestre, Centro Culturale Candiani

ASSASSIN’S CREED ART (R )EVOLUTION, Museo Temporaneo
Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci e Wow Spazio Fumetto, Milano, 2012

Games Week, Game Art Camp 2012 PRENOTA NEL TUO SPAZIO E NELLA TUA SEDE
LA NOSTRA CONFERENZA/WORKSHOP
scrivi a: neoludica@gmail.com

seguici su

Facebook: https://www.facebook.com/neoludica game art gallery
Twitter: Trararitipi
LinkedIn: http://it.linkedin.com/in/dnaferrari
Tumblr: neoludica.gameartgallery
Pinterest: neoludica
YouTube: su Melnick42>
www.neoludica.blogspot.com
www.gameartgallery.it
www.gameartgallery.eu
www.acartrevolution.com
www.deboraferrariartcommunication.wordpress dalla Biennale di Venezia
una conferenza immersiva e dinamica
sulle potenzialità culturali, formative, artistiche e lavorative
delle game art e dei videogiochi L'ARTE è IN GIOCO!!
scopri i tesori della cultura videoludica con
Debora Ferrari e Luca Traini I relatori Debora Ferrari, ideatore e fondatore, inizia giovanissima come critica d’arte a creare progetti e libri, gestire musei, occuparsi di critica nei media come giornalista. Appassionata di innovazione, segue da subito la computer art e la video arte, organizzando mostre e scrivendo pubblicazioni. Come nuova arte del XXI secolo si appassiona anche alle game art e alla concept art e oltre a partecipare alle manifestazioni più importanti del settore crea con un gruppo di partner il progetto di Neoludica che viene scelto anche dalla Biennale di Venezia 2011. Per il sito è ideatore e gestore. Cura Neoludica.blogspot.com

Luca Traini, co-curatore, scrittore, storico e iconologo. E’ il ‘resident’ di ogni connessione remota, perché la nuova arte ha bisogno di innestarsi sulla cultura che ci ha generato, da 70.000 anni fa a oggi. Ha pubblicato vari libri, si è divertito nel cinema, è un raffinato prosattore e naviga nel web con tale abilità da scoprire tutti i tesori nascosti. Luca Traini.blogspot.com e Melnick42 su YouTube. Tempi, orari e prenotazioni
L’incontro può essere di 2 differenti durate:
A) PLAY > 5 ore, 2 al mattino e 3 al pomeriggio, dalle 11 alle 13, pausa di un’ora e mezza, dalle 14.30 alle 18, con pausa caffè di mezzora

B) DEMO > 2 ore di conferenza e 1 ora di dibattito e confronto, mattino o pomeriggio secondo necessità e possibilità del richiedente.

Le prenotazioni devono arrivare a neoludica@gmail.com
almeno 3 settimane prima di quando si pensa di ospitare l’evento. Le nostre milestones Il progetto Game Art Gallery, nato nel 2008, oltre a essere stato invitato agli eventi principali di settore (Games Forum, IVDC, giurie internazionali) ha realizzato grandi mostre e ha portato arte e videogames alla 54.Biennale d'Arte di Venezia nel 2011. Alcuni numeri 153.000.000 i consumatori di videogiochi al mondo (dati 2011)
155.000.000 i visitatori di grandi musei al mondo (dati 2011)
21.000 i visitatori in 7 settimane alla mostra Art (R )Evolution di Assassin’s Creed al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, Milano, sett.-nov. 2012
6350 i download della App di Art Revolution in 7 settimane, per iOs e Android
20.000 i visitatori al nostro padiglione di Neoludica alla 54. Biennale di Venezia
Alcune migliaia gli amici e i follower nei social
36.000 le visualizzazioni del nostro blog di Game Culture
25.000 visualizzazioni sul Canale YouTube di Melnick42
Oltre 150 gli artwork e le opere che abbiamo già a disposizione per le mostre La partecipazione prevede un gameticket e si riceve una bag-kit ARTEINMENT con una pubblicazione del valore di € 30, uno sconto per un’altra pubblicazione, folder con materiali esplicativi, un gadget a sorpresa, attestato di partecipazione.

Min 20, max 60 partecipanti. Per trasferte oltre i 60 km è richiesto un rimborso viaggio, per trasferte oltre i 150 km è richiesto rimborso viaggio e ospitalità.

INFO: neoludica@gmail.com
Full transcript