Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

LA DIDATTICA DELLE COMPETENZE

No description
by

annalisa di pierro

on 18 April 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of LA DIDATTICA DELLE COMPETENZE

LA DIDATTICA DELLE COMPETENZE
UN PO' DI STORIA
La Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio (18 dic. 2006) che si propone di attuare la Strategia di Lisbona (2000), definisce una
COMPETENZA
come “una combinazione di conoscenza, abilità ed attitudini appropriate al contesto”, le competenze chiave “sono quelle di cui tutti hanno bisogno per la realizzazione e lo sviluppo personali, la cittadinanza attiva, l’inclusione sociale e l’occupazione”

8 COMPETENZE CHIAVE:
Comunicazione nella madrelingua
Comunicazione nelle lingue straniere
Competenza matematica e competenza di base in scienze e tecnologia
Competenza digitale
Imparare ad imparare
Competenze sociali e civiche
Spirito d’iniziativa ed imprenditoriale
Consapevolezza ed espressione culturale
EQF= Quadro Europeo delle Qualifiche e dei titoli
European Qualifications Framework
è un sistema che
permette di confrontare titoli di studio e qualifiche
professionali dei cittadini dei paesi europei
Il Documento Tecnico (2007)
Il Documento Tecnico che accompagna il Decreto d’innalzamento dell’obbligo di istruzione (DM139/2007)esplicita che “I saperi e le competenze per l’assolvimento dell’obbligo di istruzione sono riferiti ai quattro
assi culturali
( dei linguaggi, matematico, scientifico-tecnologico, storico-sociale).”
Tramite gli
assi culturali
è possibile costruire percorsi di apprendimento orientati all’acquisizione delle
competenze

chiave
che preparino i giovani alla vita adulta e che costituiscono la base per consolidare e accrescere saperi e competenze in un processo di apprendimento permanente, anche ai fini di una futura vita lavorativa.
I saperi sono articolati in abilità/capacità e conoscenze

La Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio ( 23 aprile2008) definisce l’ EQF per l’apprendimento permanente, il quale pone le competenze al centro dell’apprendimento.

superano la specificità di ogni singola disciplina
Competenze riconducibili a 3 AMBITI
Costruzione del sé
: imparare ad imparare – progettare
Costruzione del sé in relazione con gli altri
: comunicare, collaborare e partecipare e agire in modo autonomo e responsabile
Costruzione del sé in rapporto alla realtà naturale e sociale
: risolvere problemi, individuare collegamenti, acquisire ed interpretare l’informazione

Conoscenze
: risultato dell’assimilazione di informazioni attraverso l’apprendimento. Le conoscenze sono un insieme di fatti, principi, teorie e pratiche relative ad un settore di lavoro e di studio.
Le conoscenze sono descritte come teoriche e/o pratiche.



Competenze
: comprovata capacità di utilizzare conoscenze,
abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche,
in situazioni di lavoro e di studio e nello sviluppo professionale e personale.
Le competenze sono descritte in termini di responsabilità e autonomia.

IL RUOLO DEL DOCENTE CAMBIA
diventa facilitatore
La Valutazione cambia
Non si valuta più la nozione e la comprensione ma si valuta per competenze: compito autentico/prova esperta: accertare non ciò che lo studente sa, ma
ciò che sa fare con ciò che sa
( Wiggings 1993)
Se si modifica il modello di apprendimento,
allora si modifica anche il modello di insegnamento
Dal Programma alle Competenze

Dal comportamentismo , modello diretto o trasmissivo al
costruttivismo
( la conoscenza si costruisce attraverso l’operare e l’esperienza )
modello circolare: studente-conoscenza-insegnante

Metodologie: Cooperative Learning -
Project Based Learning- Flipped Classroom-
Peer Education
Operare collegialmente, a livello di consiglio di classe
Selezionare 1 o più competenze da sviluppare , valutare e certificare all’interno di uno stesso asse culturale

Bisogna porre al centro dell’attenzione le motivazioni degli allievi, i loro punti di forza e di debolezza.



La Tassonomia di BLOOM(1956)
rivista nel 2005 da Schultz

IL COMPITO AUTENTICO:
“Il compito autentico è un compito che prevede che gli studenti costruiscano il loro sapere in modo attivo ed in contesti reali e complessi e lo usino in modo preciso e pertinente, dimostrando il possesso di una determinata competenza”
Abilità
: indicano la capacità di applicare conoscenze e di utilizzare know-how per
portare a termine compiti e risolvere problemi. Le abilità sono descritte come
cognitive
(comprendenti l’uso del pensiero logico, intuitivo e creativo) o
pratiche
(comprendenti
l’abilità manuale e l’uso di metodi, materiali, strumenti).
Tutti gli studenti dovrebbero mettere in pratica queste attività
School Education Gateway

http://www.schooleducationgateway.eu/it/pub/practices/key_competences_for_21st_centu.htm
pag11
https://ec.europa.eu/ploteus/sites/eac-eqf/files/broch_it.pdf

Metodo Trasmissivo
Metodo Costruttivo
La valutazione autentica
o alternativa si fonda quindi anche sulla convinzione che l'apprendimento scolastico non si dimostra con l'accumulo di nozioni, ma con la capacità di generalizzare, di trasferire e di utilizzare la conoscenza acquisita a contesti reali.
Comoglio 2002 “La valutazione autentica”, Orientamenti Pedagogici
http://keyconet.eun.org/c/document_library/get_file?uuid=2ba7847f-b335-4aa6-9d57-bad7c441aedd&groupId=11028
RACCOMANDAZIONE
http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32006H0962&from=IT
IL DOCUMENTO TECNICO
http://archivio.pubblica.istruzione.it/normativa/2007/dm139_07.shtml
GLI ASSI CULTURALI
http://archivio.pubblica.istruzione.it/normativa/2007/allegati/all1_dm139new.pdf
Maurizio Tirittico
http://www.edscuola.eu/wordpress/?p=56604
Franca Da Re http://media.pearsonitalia.it/0.618017_1400833796.pdf
CURRICOLO
COMPITI AUTENTICI
Scratch scrittura creativa
Trailer per spiegare un libro
Powtoon per pubblicizzare la tua città
Creare un blog
Mindmap per spiegare una regola grammaticale o un altro argomento
Creare un ppt per spiegare un’ app da MIT
Gli studenti creano un video con slide (ppt condiviso) per spiegare un argomento
creare un video (screencast) per spiegare una regola di grammatica
QUALI COMPETENZE?
:

culturali
:competenze di base dei 4 assi
sociali
: competenze chiave di cittadinanza
professionali
:competenze della materia

Ravotto dice che la COMPETENZA è l'unione di:
SAPERE: CONOSCENZE
SAPERE FARE: ABILITA'
SAPERE ESSERE: ATTITUDINI

Bianca Maria Venturi
http://www.liceoeconomicosociale.it/wp-content/uploads/2013/04/COMPETENZE-Documenti.pdf
Annalisa Di Pierro
SITOGRAFIA
COMPITO AUTENTICO
RUBRICA
Gianni Marconato
http://www.giannimarconato.it/2014/05/cose-un-ambiente-di-apprendimento-dalla-pratica-alla-teoria/
Gianni Marconato

Documento tecnico
(decreto 22 agosto 2007) di Fioroni: La centralità del giovane che apprende costituisce il primo riferimento per ogni azione di orientamento. L’obiettivo prioritario è la sua maturazione in termini di
autonomia e responsabilità
ai fini dell’acquisizione delle competenze chiave per l’esercizio della cittadinanza attiva.
https://archivio.pubblica.istruzione.it/normativa/2007/dm139_07.shtml
Sett. 2012: Indicazioni Nazionali per il curricolo delle scuole dell’infanzia e del primo ciclo dell’istruzione nelle quali sono definite le finalità del processo formativo, le competenze da sviluppare, gli obiettivi di apprendimento.

Batini-"Parlo, Leggo, Scrivo" - Loeasher ed.

Batini-"Parlo, Leggo, Scrivo" - Loescher ed.
Comoglio 2002 “La valutazione autentica”, Orientamenti Pedagogici
Full transcript