Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Il percorso dell'Osservatorio

No description
by

Valentina Piersanti

on 7 July 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il percorso dell'Osservatorio

Il percorso dell'Osservatorio
Il seminario ha offerto una panoramica dei fondi a disposizione delle città dal livello europeo a quello nazionale e delle modalità previste a livello normativo per avviare partnership pubblico private.
Fondi e forme di finanziamento
30 maggio 2013
Restituzione di quanto emerso il 30 maggio al tavolo di lavoro
Presentazione e discussione della struttura di dettaglio vademecum
Presentazione modalità di lavoro nell’area riservata
Richiesta contributi sulle esperienze nei diversi ambiti
Presentazione del calendario webinars fino a ottobre
24 giugno
Incontro a porte chiuse
2014
La sperimentazione nelle città
Per ciascuna città l’osservatorio metterà a disposizione un team di consulenti di alto profilo coordinati da un Coach. Come prima indicazione gli esperti avranno competenze ed esperienze in merito a :
• analisi territoriale
• metodi partecipativi e di tecniche di co-design
• monitoraggio
• governance (in particolare sul piano della normativa)
• finanziamenti e fondi
• comunicazione e marketing
• change management e formazione interna
• valutazione intrastruttura tecnologica

I Laboratori di
CO-APPRENDIMENTO
Le tecnologie e i fattori abilitanti
Il coinvolgimento della cittadinanza e degli stakeholders e i metodi di co-design
I fondi e le fonti di finanziamento
Il monitoraggio e la definizione delle metriche
1. Quali sono le principali aspettative legate all’Osservatorio ?
2. A quale punto del processo di pianificazione siete arrivati?
3. Descrizione degli strumenti o delle esperienze già adottate o sperimentate nei diversi step della programmazione.
4. Descrizione delle progettualità avviate o presentate a finanziamento
5. Punti di forza e criticità nelle proprie esperienze di pianificazione

Riunione a porte chiuse 30 maggio 2013
26 giugno
“Smart communities. Piccole e grandi”
Il webinar, realizzato in collaborazione con la Scuola ANCI per giovani amministratori e Vodafone Italia, ha rappresentato un’occasione di riflessione e racconto di esperienze sulle potenzialità della progettazione in ottica “smart” per i Comuni medi e piccoli.
3 luglio
L’analisi del territorio per la pianificazione della Smart City
L’approccio di Genova all’analisi del territorio e il progetto Transform
Public Hearing: verso Milano Smart City
Il cruscotto Smart City: l’esperienza torinese
I city rate: l‘uso dei dati per conoscere il territorio
17 luglio
Quali competenze e quale organizzazione per la PA al governo della Smart City?
Cosa significa creare all’interno della PA le condizioni per gestire i processi innovativi? Cosa vuol dire gestire la pianificazione strategica della SC e seguire le progettualità multi-stakeholders? Come si modifica la morfologia organizzativa ? Quali conoscenze nuove devono permeare il management cittadino?
18 settembre
“La governance del cambiamento: quale regia per la Smart City?”

La forma della governance, che ne gestisce e coordina il processo, è uno degli elementi più significativi per il successo nella realizzazione di una smart city. Ascolteremo dalla voce di alcune delle città italiane che hanno già formalizzato la propria forma di governo i diversi punti di forza e debolezza.
3 settembre
Riunione a porte chiuse
Lavorare operativamente sui diversi capitoli del

Vademecum ed in particolare sugli aspetti legati alla definizione di una visione condivisa della città futura: dalla mappatura degli stakeholders al co-design degli obiettivi e delle progettualità.
12 settembre
Manifestazione d'interessi
Le città selezionate riceveranno la consulenza dell’Osservatorio e della rete di esperti nelle diverse fasi del percorso di pianificazione. Per ciascuna città l’osservatorio metterà a disposizione un team di consulenti di alto profilo coordinati da un Coach. L’equipe incontrerà in più momenti i referenti della città, sia in presenza che attraverso una piattaforma di microconsulenza a disposizione delle città durante la definizione del proprio DOC.
Le città in sperimentazione
Cos'è il Vademecum
Una guida metodologica per l’elaborazione del documento di pianificazione condiviso grazie al quale i decisori potranno governare il cambiamento all’interno del proprio territorio urbano
Una raccolta di tools operativi per la pianificazione e la governance
Una raccolta di esperienze e di progetti d’eccellenza nei vari ambiti del cambiamento “smart”
Uno strumento di confronto e benchmarking tra e per le città

Le sezioni del vademcum
1. Analisi delle vocazioni e degli asset e delle emergenze
2. Mappatura degli soggetti attivi
3. Gli scenari socio-tecnici e i fattori abilitanti
4. Definizione di una visione condivisa della città futura
5. Definizione degli obiettivi di riferimento, generazione delle idee e co-design delle progettualità
6. Ricerca e reperimento fondi
7. La governance del cambiamento
8. La Misurazione dei risultati e il monitoraggio

I proposer
12 settembre
invito a presentare proposte
L’invito è aperto a paper, articoli, progetti di accademici, esperti e tecnici che operano nel mondo scientifico, universitario e culturale, all’interno di organizzazionidella società civile e, in generale, di tutti coloro che hanno – a vario titolo – conoscenze ed esperienze nelle diverse discipline che riguardano i diversi step del percorso di programmazione della città in ambito Smart City.
17 ottobre
14.00 - 15.45 co.17
Presentazione Vademecum dell'Osservatorio Nazionale Smart City ANCI

Full transcript