Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Chimica

le sostanze: composti ed elementi .... Le trasformazioni fisiche e chimiche ...
by

Alessia Prato

on 27 February 2012

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Chimica

La Sostanza: I Miscugli Le Trasformazioni I miscugli risultano dall'unione fisica di due o più sostanze e hanno una composizione e quindi proprietà chimiche e fisiche variabili da punto a punto. I miscugli si distinguono in:

miscugli eterogenei, quando sono individuabili due o più fasi e i componenti sono distinguibili a occhio nudo o con l'ausilio di un microscopio (una sospensione è un miscuglio eterogeneo tra un solido e un liquido; un'emulsione è un miscuglio eterogeneo tra due liquidi immiscibili);

miscugli omogenei, quando si presentano in un'unica fase e i componenti non sono più distinguibili, neppure al microscopio. I miscugli omogenei sono anche detti soluzioni, formate da una solvente, il componente più abbondante (che determina lo stato fisico del sistema), e da un soluto il componente dissolto nel solvente. Le soluzioni colloidali sono particolari sistemi intermedi tra un miscuglio eterogeneo e un miscuglio omogeneo, in cui si distingue una fase dispersa (formata da particelle di dimensioni comprese tra quelle di polveri microscopiche e quelle di singoli atomi) contenuta in una fase disperdente. le sostanze sono un materiale che possiede specifiche propietà uguali in ogni punto , è non possono essere separate per mezza di pocessi fisici .
Le sostanze si distinguano in :
Sostanze semplici o elementi,quando nn possono essere decomposte per mezzo di processi chimici in sostanze più semplici .
Sostanze composte o composti , quando sono formate da 2 o più elementi differenti chimicamente combinati secondo determinati rapporti fissi ,identici in qualsiasi porzione di materia considerata
Chimica Le sostanze e trasformazioni chimiche La materia in chimica può presentarsi in diversi stati di AGGREGAZIONE:
-Solido:possiedono forma e volume proprio;
-Liquido:possiedono un proprio volume ma assumono la forma di un recipiente che li contine
-Aeriforme:non possiedono né forma né volume proprio,ma occupano interamente lo spazio disponibile.
Queste reazioni chimiche indicano un processo di trasformazione delle sostanze infatti Reagenti sono le sostanze originarie,PRODOTTI quelle finali
Un'esempio di reazione chimica è la COMUSTIONE,inaftti se ad esempio bruciamo lo zolfo,il carbone o la benzina provochiamo una trasformazione che trasformano la sostanza diversa da quella di partenza
Un'altro tipo di trasformazione è quella che provoca il cambiamento di COLORE quando avviene ad esempio una cottura
Spesso anche in cucina ci sono tipi di trasformazione della materia come ad esempio i cibi COTTI sono diversi da quelli CRUDI e si può notare dalla consistenza,dal sapore e dall'aspetto tutto questo per effetto di cottura
Sono invece FENOMENI CHIMICI i processi spontanei che provocano il deterioramente degli alimenti.
Full transcript