Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Tesina sulla medicina

No description
by

Alessandra Piras

on 24 January 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Tesina sulla medicina

La medicina è una scienza che ha per oggetto i fenomeni patologici che alterano o possono alterare la funzionalità dell’organismo umano, allo scopo di mantenere o ripristinare, mediante gli opportuni mezzi preventivi o terapeutici, lo stato ottimale delle condizioni di salute.
Aristotele e Galéno
Il più grande scienziato e biologo dell'antichità fu Aristotele. Elaborò un sistema fisiologico incentrato sul cuore, in cui, secondo lui, ardeva una fiamma vitale mantenuta da uno spirito che dava calore. Il polmone e il cervello avevano soprattutto una funzione di raffreddamento. Il cuore era l'organo più importante perchè quando il cuore si ferma l'uomo muore. Galeno intuì l'importanza fondamentale degli organi e di molti anche il loro effettivo ruolo. Egli sposò la teoria degli umori.
Gli inizi della medicina
La vera e propria medicina razionale è da attribuire ad Ippocrate (V sec. a.C.), padre della medicina. La base della medicina razionale è la negazione dell'intervento divino nelle malattie. Secondo Ippocrate e la sua scuola, agli elementi del corpo umano corrispondevano, in base a delle qualità comuni, degli umori
Cos'è la medicina
Vita
Sigmund Freud nasce a Freiberg nel 1856 in una famiglia ebraica. Frequenta a Vienna il ginnasio della città e nel 1873 si iscrive alla facoltà di medicina dove si laurea nel 1881. Ancora studente inizia a svolgere un'attività di ricerca presso il laboratorio di neurofisiologia di Ernst Brucke. Pur non essendo un filosofo ha notevolmente influenzato la filosofia dopo di lui e quindi la cultura contemporanea. . Nel 1938, quando i nazisti entrano a Vienna, Freud decide di emigrare con la famiglia a Londra, dove morirà un anno dopo, nel 1939.
Interpretazione dei sogni
Nel sogno Freud distingue un contenuto manifesto e un contenuto latente. Chiama contenuto manifesto del sogno il racconto del sogno, mentre il contenuto latente del sogno è il suo significato nascosto. Il sogno, come ogni nostra scelta, è controllato dal super-io
La psicoanalisi
Freud capisce che le malattie mentali non sono paragonabili ad una mancata funzionalità del cervello, ma hanno spesso altra cause, disturbi mentali: Psicosi e nevrosi.

I TOPICA: riguarda il livello di consapevolezza umana.
COSCIO
PRECONSCIO
INCONSCIO

II Topica: definisce tre tendenze della mente umana (3 istanze psichiche)
IO
ES
SUPER-IO


Esperimenti di congelamento/raffreddamento prolungato
Si ricostruivano le varie possibili conseguenze e le varie possibilità di salvezza. . I deportati venivano immersi in vasche di acqua gelata per un periodo prolungato. Quando i deportati non morivano dentro la vasca, i medici indagavano se la rianimazione di esseri umani assiderati fosse più proficua mediante calore animale o mediante medicinali e/o procedimenti fisici.
Introduzione
Freud: La psicoanalisi e l'interpretazione dei sogni
La medicina e il nazismo
Tesina sulla medicina

Alessandra Piras 5^I
Le ricerche sui gemelli omozigoti
Gli esperimenti erano condotti da Josef Mengele, ad Auschwitz e Birkenau. Dopo aver misurato e indagato ogni singolo centimetro del corpo dei gemelli, appurate le eventuali differenze fra fratelli, i soggetti venivano addormentati con un'iniezione di Evipan sul braccio e poi uccisi con un'iniezione di cloroformio fatta personalmente da Mengele direttamente nel cuore.
Gli esperimenti sulle malattie infettive
Per alcune malattie era necessario trovare una cura rapida che potesse far guarire in pochi giorni le persone che ne erano affette. Gli esperimenti sulla dissenteria vennero condotti nel campo di sterminio di Auschwitz da medici come Josef Mengele e Heinz Thilo: i malati venivano vivisezionati, perché - si affermava – questo era l’unico modo per studiare le lesioni interne.
Il cloroformio

Il cloroformio (nome IUPAC= triclorometano) è
un alogenuro alchilico con formula chimica CHCl3.
L'atomo di carbonio è ibridato tetraetricamente,
per cui il cloroformio presenta la struttura
Full transcript