Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

ASIA

No description
by

Veronica Zanasi

on 15 March 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of ASIA

ASIA
il volto deL TERRITORIO
Territorio dei record
iL CONTINENTE PIU' VASTO DEL MONDO
EURASIA
1/3 DELLE TERRE EMERSE
SALDATA ALL'EUROPA (oVEST)
COLLEGATA ALL'AFRICA
ISTMO DI SUEZ (SUD-OVEST)
STRETTO DI BERING
(NORD-EST)
VICINISSIMA ALL'AMERICA
CULLA DELLA CIVILTA'
mESOPOTAMIA,
NELLA MEZZALUNA FERTILE
Le montagne più alte
Monte
Everest
, catena dell'Himalaya, 8848 m
Le depressioni più profonde
Mar Morto,
422 sotto il livello del mare
Gli abissi più profondi
La
Fossa delle Marianne
, 10.902 di profondità
Il lago più grande
Mar Caspio,
lungo 1200 m circa
Il lago più profondo
Lago Baiakal
, 1741 m di profondità
Le temperature
più fredde
-70° in
Siberia
Le temperature
più calde
+54° all'ombra in
Iran
il volto deL TERRITORIO
Le zone
più e meno umide
11.000 mm pioggia all'anno
(base dell'Himalaya)
VS
deserti aridi
Territorio dei record
Cuore montuoso
Il continente con la
maggior altitudine media
960m sul livello del mare
grandi
catene montuose
, continuazione dell'arco alpino europeo
le più importanti:
Karakoram
che ospita il
K2, la seconda
cima al mondo (8611m)
Himalaya
che ospita l'
Everest, la più alta
cima al mondo (8848m)
Karakorum
Himalaya
il volto deL TERRITORIO
I fiumi a raggiera
VERSO
NORD
VERSO
EST
VERSO
SUD
VERSO
OVEST
Ob
Enisej
Lena
sfociano nel
Mar Glaciale Artico
ghiacciati
molti mesi all'anno
Amur
Fiume Giallo
Fiume Azzurro
sfociano
nell'
Oceano Pacifico
Indo
Gange
Brahmaputra
alimentati dai
ghiacciai himalayani
immissari del Lago d'Aral
Tigri ed Eufrate
I laghi
pochi MA vasti
Lago d'Aral
Lago Baikal
poco profondo, molto salato, si sta rimpicciolendo
profondissimo
il volto deL TERRITORIO
Isole e penisole del Sud-est asiatico
dall'Asia all'Australia
arcipelaghi di
Indonesia
e
Filippine
3000 isole
7000 isole
stessa origine geologica dell'Himalaya e delle Alpi
tra l'Indonesia e la penisola di Indocina il
mare
è
poco profondo
tra l'Indonesia e le Filippine vi sono profonde
fosse oceaniche
7450 m di profondità la
Fossa di Giava
il volto dei popoli
4 MILIARDI di abitanti
2/3 della popolazione mondiale!
crescita demografica
continua &

risorse
non sempre sufficienti
DISTRIBUZIONE
molto
irregolare
2ab./km2 in Mongolia
5297ab./km2 a Singapore
alta
in
India
,
Cina
orientale,
Giappone
,
Indonesia
distribuzione e densità
il volto dei popoli
mosaico di popoli
moltissime etnie,
due grandi gruppi
MONGOLIDE
EUROPIDE
pelle gialla
taglio degli occhi allungato
pelle chiara o bruna
dal Mediterraneo alla Siberia
India, Indonesia, Indocina, Mongolia, Cina, Giappone
Oceano Indiano
Mar Glaciale Artico
Oceano Pacifico
EUROPA
AFRICA
Mongolia
India
Filippine
Cina
Medio Oriente
il volto dei popoli
culla delle grandi religioni
religioni
MONOTEISTE
Medio Oriente
India
Cina
Ebraismo
Cristianesimo
Islamismo
Induismo
Buddhismo
Confucianesimo
Taoismo
il volto dei popoli
popoli del Medio Oriente
la sopravvivenza è (ed era) legata al
controllo dell'acqua
Mesopotamia
: 10.000
anni fa nasce l'
agricoltura
l'uomo diventa
sedentario
zone
più popolate:
vallate dei
fiumi
e
coste
presso l'acqua sono
le
città più grandi
Baghdad (capitale dell'Iraq)
Damasco (capitale della Siria)
Beirut (capitale del Libano)
Gerusalemme (capitale dello Stato di Israele)
sul fiume Tigri
"paradiso del Medio Oriente"
perché attraversata da molti fiumi
sul Mar Mediterraneo
tra Mar Mediterraneo e Mar Morto
il volto dei popoli
popolazioni di
ETNIA MONGOLA
popoli dell'Asia centrale
religione
islamica
nomadi
XIII sec. Mongoli di Gengis Khan
XIV sec. turchi
XX sec. Unione Sovietica
dal 1991 singoli Stati sovrani
il volto dei popoli
area
sovrappopolata
popoli della regione indiana
spopolata solo le zone montuose e la regione del Thar
Dehli: 4000 ab/km2
inospitali
tra India e Pakistan
lingue
indoeuropee
religione
induista
antichissima (2000 aC), politeista
società divisa in

CASTE
religione
islamica
molto
rigide
, anche se ufficialmente abolite
se ne esce solo con la
reincarnazione
INDIA
PAKISTAN
villaggi
sparsi
alcune enormi
città
maggioranza della popolazione
Dehli
, capitale dell'India
17 milioni di abitanti
pianura del
Gange
Mumbai
(Bombay)
12 milioni di abitanti (19 con la periferia)
area sottratta dal mare nell'Ottocento
il volto dei popoli
popoli del Sudest asiatico
presenza umana molto antica
INCONTRO TRA
CULTURE DIVERSE
commistione etnica
DISTRIBUZIONE
IRREGOLARE
concentrata sulle
pianure
e presso i delta dei
fiumi
quasi assente nella
giungla
maggioranza nei
villaggi
1/3 nelle
città
Bangkok
, cap. della Thailandia
Singapore
, città-stato
Hanoi
, cap. del Vietnam
Giacarta
, cap. dell'Indonesia
il volto dei popoli
popoli dell'Estremo Oriente
1. Paesi grandi e popolosi
Cina
1.300.000.000 ab.
1/5 pop. mondiale!
densità poco elevata
eccetto
Giappone
(339 ab/km2) e
Taiwan
(640 ab./km2)
disabitati
Himalaya
,
deserto del Gobi
(Mongolia) e altipiani del
Tibet
2. Alto tasso di crescita
3. Nelle
aree

ricche
pop.
concentrata in città
Tokyo
, cap. del Giappone
9 MILIONI ab.
Shanghai
(Cina)
oltre 23 MILIONI ab.
Chongqing
(Cina)
32 MILIONI ab.
religioni
Confucianesimo
Scintoismo
CINA
GIAPPONE
il volto dei LAVORO
Medio Oriente e Asia Centrale
Medio Oriente
gas naturale
petrolio
penisola Arabica 1/4 produzione mondiale
scarsità d'acqua
1/4 impiegata per
allevamento
di pecore, capre, cammelli
1. agricoltura arretrata
arretrata
, campi coltivati a mano (Siria, Yemen)
Israele attrezzature moderne
, pochi lavoratori
2. sviluppo industriale
importante nei
Paesi ricchi di petrolio
(estrazione e raffinazione)
3. settore terziario
vie di comunicazione
sviluppate sin dall'antichità
il volto dei LAVORO
Regione indiana
principale fonte di reddito
economia arretrata
2/3 degli occupati
1. agricoltura
rallentata
da catastrofi naturali e sovrappopolamento
2. settore industriale
sviluppato solo in
alcune aree
3. settore terziario
in espansione:
turismo
in crescita
India
industria tessile
, radicata nella tradizione
autosufficienza alimentare
(grazie al settore agricolo)
economia in rapida ascesa
(grazie alla forza lavoro abbondante)
riso, the,
cannella cotone
forti contraddizioni
(risorse distibuite non equamente)
rete ferroviaria inglese (rete stradale insufficiente)
il volto dei LAVORO
Sudest asiatico
moltissimi addetti
boom economico
1. agricoltura
2. settore industriale
Singapore
3. settore terziario
eccellente a
Singapore
(commercio e finanza)
in espansione
MA non ovunque
Thailandia e Indonesia
(turismo)
il volto dei LAVORO
Estemo Oriente
RISO, GRANO, SOIA, COTONE
rapida crescita economica
1. agricoltura
2. settore industriale
3. settore terziario
avanzato in Giappone e Corea
è una
Tigre del Sudest asiatico
riso
base della alimentazione
legname
(bambù, teak)
Tigri asiatiche
Corea del Sud
Taiwan
Hong Kong
Giappone
terza potenza
al mondo (dopo USA e Cina)
TOYOTA
SONY
CANON
NISSAN
industria di base e beni di consumo
molto salato
Full transcript