Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

ISAAC NEWTON

No description
by

Erica Da Val

on 24 May 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of ISAAC NEWTON

ISAAC NEWTON
"Colui che nel genio ha superato il genere umano"
VITA
la mela DI NEWTON
RICERCHE SCIENTIFICHE
OTTICA
la luce bianca del sole può essere scomposta, mediante prismi
capovolse la TEORIA di HOOK
Teoria di Hook
"I colori derivano dalla rifrazione sui diversi materiali"
Teoria di Newton
"il colore non è una qualità dei corpi ma della luce stessa"
Fu uno dei sostenitori della NATURA CORPUSCOLARE della luce, in base alla quale la luce è costituita da particelle microscopiche
MATEMATICA
Inventò il calcolo infinitesimale
conflitto con Leibniz nel 1677
MECCANICA
PRIMA legge della dinamica
"Un corpo persevera nel suo stato di quiete o di moto rettilineo uniforme finchè non interviene una forza dall'esterno a modificarlo"
SECONDA LEGGE DELLA DINAMICA
" Una forza agente su un corpo,
o una forza risultante di un insieme
di forze agenti su un corpo,
imprime su di esso un'accelerazione
nella stessa direzione e nello stesso verso
della forza applicata"
terza legge della dinamica
"Le forze si presentano sempre a coppie.
Se un oggetto A esercita una forza su un oggetto B,
allora l'oggetto B eserciterà sull'oggetto A
una forza uguale e contraria"

Leggi della DINAMICA
opere
Nuova teoria della luce e dei colori:
teoria della luce intesa come fenomeno fisico oggettivo.

Philosophiae naturalis mathematica
3 libri
dimostrazioni delle leggi di Keplero
legge di gravitazione universale
3 principi della dinamica

Ottica
:
studia em­piricamente i fenomeni luminosi (riflessione e rifrazione)
leggi dell'ottica geometrica

Analysis per aequationes numero terminorum infinitas:
opera matematica

Trattato sull'apocalisse:
studio dei legami tra scienza e religione
Si dice che Newton abbia scoperto la legge di gravitazione universale vedendo cadere una mela
osservazioni
ciascuna delle due masse risente di una forza di uguale intensità

le due forze che agiscono sui corpi hanno stessa direzione ma verso opposto
costituiscono una coppia di forze AZIONE-REAZIONE
PERCIO'.....
La forza gravitazionale risultante che agisce su di noi è dovuta non soltanto alla Terra, ma anche a tutto ciò che ci circonda
Tutti gli oggetti nell'Universo "sentono" tutti gli altri oggetti attraverso l'interazione gravitazionale
LEGGE DELLA
GRAVITAZIONE UNIVERSALE
"Tutti gli oggetti nell'Universo si attraggono tra loro con una forza che è direttamente proporzionale al prodotto delle loro masse e inversamente proporzionale al quadrato della loro distanza"
G = costante di gravitazione universale
storia o leggenda?
Newton si stava occupando dei movimenti dei pianeti e delle forze che li mantengono in orbita
Un giorno vide una mela cadere e si chiese se la forza che attraeva la mela verso la Terra fosse la stessa che manteneva la Luna e gli altri pianeti in orbita
La storia racconta che questo lo portò ad eseguire dei calcoli e a enunciare la legge di gravitazione universale
studi e prime scoperte
Dopo aver frequentato le scuole superiori a Grantham, nel 1661 fu ammesso al Trinity College di Cambridge, dove iniziò gli studi matematici sotto la guida di Isaac Barrow.



A partire dal 1679, approfondì gli studi di dinamica e cosmologia, che sfociarono poi nella stesura di una delle più grandi opere nella storia della scienza:
i Philosophiae naturalis principia mathematica
.
vita politica
considerazioni
La costante gravitazionale (G) è un numero molto piccolo, quindi la forza di gravità tra oggetti di dimensioni confrontabili a quelle umane è impercettibile
La forza gravitazionale tra due corpi è INVERSAMENTE PROPORZIONALE al quadrato della distanza tra questi
Anche se la forza gravitazionale diminuisce rapidamente con la distanza, non si annulla mai
Gravità = forza con raggio di azione infinita
Esempio 1
m1= 50 kg
m2= 15 kg
r = 45 m
Applico la legge della gravitazione universale:
con masse confrontabili con quelle umane
esempio 2
con una massa molto grande
Applico la legge della gravitazione universale:
Le forze gravitazionali diventano significative solo quando sono coinvolte masse molto grandi
Newton
Gli permise di spiegare le leggi di Keplero dei moti orbitali
Edmond Halley
La utilizzò per predire il ritorno della cometa che oggi porta il suo nome
OGGI
a cosa servì allora e a cosa serve oggi ?
Consente di determinare le orbite delle navicelle spaziali inviate dalla Terra verso varie destinazioni
Ci permette di calcolare con precisione gli istanti in cui si verficheranno le eclissi solari e lunari e altri fenomeni atmosferici
attrazioe gravtazionale tra corpi sferici
oggetto di dimensioni finite
lo si divide in un insieme di massa infinitesima per poi andare a sommare le forze esercitate da ogni singolo elemento ottenendo così la forza gravitazionale risultante
Oggetto di
forma IRREGOLARE
Oggetto UNIFORME di forma SFERICA
calcolo difficile
si ottiene un calcolo semplie
metodo di calcolo
inventato da Newton
sfera uniforme
Quindi per calcolare la forza fra le due masse si può usare:
In molti casi che coinvolgono luna e pianeti, questi possono essere considerati come corpi puntiformi
INFANZIA
Nacque il 4 gennaio 1643 a Woolsthorpe e fu lasciato dalla madre alle cure della nonna
Nel 1665 conseguì il titolo accademico di baccelliere
Nel 1667 assunse la cattedra di matematica, già del suo maestro
Partecipò alla vita pubblica:
direttore della Zecca Reale di Londra
capo della commissione indagini sulla contraffazione
presidente della Royal Society (1703)
Infine venne nominato baronetto nel 1705
Morì nel 1727 e venne sepolto nell'abbazia di Westminster
Newton concluse che la luce bianca è formata da tutti i sette colori messi insieme
Risolse il problema delle aberazioni cromatiche costruendo un telescopio riflettore
Oggi si riconoscono a:
Newton -->
le applicazioni fisico-meccaniche del calcolo
Leibniz -->
la priorità sugli aspetti logico-matematici e sui simboli utilizzati per derivate e integrali
"La forza risultante esercitata su una massa puntiforme m è la stessa che si avrebbe se tutta la massa della sfera fosse concentrata nel suo centro"
Esperimento di cavendish
1798
bilancia di torsione
ottenendo.....
Full transcript