Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

IL DNA

No description
by

ilaria sibella

on 29 April 2011

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of IL DNA

(o acido desossiribonucleico) : macro-molecola (la piu' grande del nostro corpo) che contiene le informazioni genetiche (che ciascuno di noi eredita dai proprio genitori), necessarie per il funzionamento di ogni essere vivente Il 28 febbraio 1953 James Watson, biologo americano ventitreenne, si reco' nel suo laboratorio e
ebbe l’illuminazione della vita: aveva intuito, dopo lunghe ricerche, la struttura del DNA, la
sostanza chimica che funge da messaggero della trasmissione genetica. Poco dopo lo raggiunse il
suo collega e amico Francis Crick, fisico di 35 anni (dedicatosi alla ricerca biomolecolare dopo
aver progettato mine magnetiche durante la guerra), che comprende immediatamente l’importanza
della scoperta. Insieme costituiscono il modello definitivo della molecola: il DNA ha una struttura
a doppia elica, dove la 4 basi combaciano a coppie ben precise: A-T e C-G.

Il DNA era stato scoperto quasi un secolo prima, nel 1869 da Friedrich Miecher, ma solo negli anni
’50 si cominci a studiarne meglio la struttura: Rosalind Franklin e Maurice Wilkins negli stessi
anni dei due giovani ricercatori, stavano infatti studiando il DNA attraverso analisi ai raggi X.
Crick, Watson e Wilkins vinsero il premio Nobel nel 1962, STORIA DNA STRUTTURA La molecola del DNA è costituita da due lunghi filamenti, ciascuno formato da una catena di nucleotidi, avvolti l'uno sull'altro a formare una doppia elica, che in genere viene paragonata a una scala a chiocciola.Lungo ciascuna "ringhiera" di questa scala si alternano regolarmente molecole di acido fosforico e di desossiribosio.I "gradini" sono invece formati dall'unione della base azotata di un filamento con la base azotata dell'altro.
L'adenina si unisce sempre alla timina cn due legami idrogeno, mentre la guaina è unita alla citosina con tre legami idrogeno. MUTAZIONI La mutazione è un cambiamento strutturale del patrimonio genetico della cellula.

ORGANISMO UNICELLULARE: tutti i discendenti presentano un effetto dovuto alla mutazione ereditata. PLURICELLULARE: si possono avere due casi...
1...Mutazione germinale: verrà trasmessa
2...Mutazione somatica: sarà ereditata solo dalle cellule che discendono da esse per mitosi. MUTAZIONE GENICA
MUTAZIONE CROMOSOMICA
LA LEGGE FONDAMENTALE DELLA BIOLOGIA
Il DNA puo' rigenerarsi Produce l' RNA Produzione proteine SINTESI PROTEICA IL CODICE GENETICO Il codice genetico è lo schema attraverso cui la cellula traduce una sequenza di codoni (o triplette di basi) di RNA in una sequenza di amminoacidi durante la sintesi proteica.
Full transcript