Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Tecnologia, l'educazione alimentare

l'educazione alimentare, II media
by

F P

on 8 January 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Tecnologia, l'educazione alimentare

energetica: energia

plastica: crescita

protettiva: resistenza

regolatrice: trasformazioni chimiche

riserva: accumulo

L'EDUCAZIONE ALIMENTARE
IL FABBISOGNO ENERGETICO
L'organismo umano è simile ad un motore, il combustibile è fornito dagli alimenti. Il fabbisogno energetico è variabile e dipende principalmente dai seguenti fattori:
LA PIRAMIDE DEGLI ALIMENTI...
L'OBESITA'
l'obesità o malattia del benessere, è dovuta a un'alimentazione troppo ricca di calorie e scarsa attività fisica.
gli alimenti e le loro funzioni
cosa è un alimento?
gli alimenti sono quelle sostanze che introdotte nell'organismo vengono digerite, assimilate e distribuite e sono necessarie al mantenimento delle funzioni del corpo, alla crescita e al rinnovamento delle parti che lo compongono
gli alimenti hanno funzioni:
abbiamo bisogno di ciò di cui siamo fatti!
ma di cosa abbiamo bisogno quando mangiamo?
gli alimenti sono costituiti dai nutrienti.
LE VITAMINE PIU' IMPORTANTI:
vitamina A: retinolo, protegge la pelle e le mucose; conserva la trasparenza della cornea ed è necessaria per la vista; aumenta la resistenza alle infezioni; favorisce l’accrescimento del nostro organismo. La carenza di vitamina A determina inibizione della crescita, deformazione delle ossa e serie modifiche delle strutture epiteliali e degli organi. Le zone del corpo su cui agisce la vitamina A sono la pelle, epiteli e l’occhio. Gli alimenti che contengono la vitamina A sono: latte non scremato, fegato, carote, olio di fegato di merluzzo.
vitamina B1: considerata la “vitamina dell’ "umore e dell’energia”: è importantissima per il normale funzionamento del sistema nervoso e in particolare per la regolare trasmissione degli impulsi nervosi. Regola il funzionamento del cuore e dell’apparato digerente. E’ importante per una migliore utilizzazione degli alimenti. Le zone del corpo su cui agisce la vitamina B1 sono quindi: sistema nervoso, cuore, apparato digerente. Alimenti che contengono la vitamina B1: lievito, germe di frumento, crusca, alga spirulina essiccata. E’ presente in piccole quantità in tutti gli alimenti.
vitamina C: acido ascorbico, è una vitamina solubile in acqua. Ha un azione antiossidante, e riveste un ruolo importante nella neutralizzazione dei radicali liberi, sostanze nocive per l'organismo che sono causate dalle aggressioni da parte di agenti esterni (inquinamento, tabagismo, raggi del sole, ecc.) e dall'invecchiamento delle cellule. E’ una difesa contro le infezioni batteriche e virali e partecipa alle reazioni immunitarie. Partecipa alla costruzione del collagene, elemento di sostegno della pelle. Partecipa alla cicatrizzazione. E’ presente nel ribes fresco, nel prezzemolo fresco nel peperone rosso e verde crudo nei Broccoli crudi, nel kiwi…La carenza di vitamina C provoca lo scorbuto, la principale causa di morte degli equipaggi delle navi di lunga tratta a partire dall’antichità fino al diciottesimo secolo.
vitamina D: ha una funzione regolatrice per la fissazione del calcio nei tessuti e quindi per la formazione delle ossa; la sua mancanza provoca il rachitismo. Presente nel latte, tuorlo d'uovo e in alcuni grassi animali
vitamina E: esercita una notevole importanza per le capacità riproduttive. E' piuttosto difffusa negli alimenti, sopratutto nei germi di grano, nelle verdure e nel latte.
l'età e il sesso
il bambino in crescita ha bisogno di maggior apporto nutritivo rispetto ad una persone anziane
il clima e lo stato di salute
quando fa freddo l'organismo ha bisogno di maggior quantità di alimenti
l'attività svolta
se si fa un lavoro fisico leggero, seduti dietro una scrivania, si ha consumo energetico limitato rispetto a chi svolge un lavoro all'aria aperta in movimento.
a parità di età e di attività svolta le donne hanno necessita di minor apporto energetico
una persona malata ha bisogno di una quantità di cibo inferiore
il metabolismo basale
a differenza del motore che da fermo non consuma, l'organismo non si spegne mai: tutte le funzioni vitali (cuore, respiro..) consumano anche se minimamente. Tutto questo consumo è detto: metabolismo basale.
E LA DIETA MEDITERRANEA
indice di massa corporea
è un parametro che mette in relazione la massa corporea e la statura di un soggetto. L'IMC fornisce una stima delle dimensioni corporee più accurata rispetto alle vecchie tabelle basate semplicemente su altezza e peso. L'indice di massa corporea si calcola dividendo il proprio peso espresso in kg per il quadrato dell'altezza espressa in metri:

IMC = massa corporea (Kg) / statura (m2)




Prof.ssa Federica Pilotti
Full transcript