Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

PEC e FD - 8 e 29 marzo 2010 - Brescia

L'uso di Posta Elettronica Certificata e della Firma Digitale nella Scuola.
by

Giulio Spagnoli

on 3 April 2012

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of PEC e FD - 8 e 29 marzo 2010 - Brescia

4 punti da sviluppare
Documenti
Posta
Firma
Amministrazione
PEC - FD
Brescia, 8 e 29 marzo 2010
Aula Magna USP

documento informatico:
la rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti
Il Codice dell'Amministrazione Digitale (D. Ls. 7 marzo 2005 n. 82 con integrazioni nel 2006) stabilisce tipologie e validità dei documenti informatici .
I cittadini e le imprese hanno diritto a richiedere ed ottenere l’uso delle tecnologie telematiche nelle comunicazioni con le pubbliche amministrazioni …

Ogni atto e documento può essere trasmesso alle pubbliche amministrazioni con l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione se formato ed inviato nel rispetto della vigente normativa.
Premessa
A decorrere dal 30 giugno 2007, le pubbliche amministrazioni centrali con sede nel territorio
italiano consentono l'effettuazione dei pagamenti ad esse spettanti, a qualsiasi titolo dovuti,
con l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.
Addirittura:
Atti formati con strumenti informatici
Atti originali non unici
Le copie su supporto informatico di documenti formati in origine su altro tipo di supporto
Le copie del documento, anche se riprodotte su supporti diversi
Le copie su supporto cartaceo di documento informatico
I documenti informatici contenenti copia o riproduzione di atti pubblici
Copie distribuite con la firma digitale del funzionario preposto
Copie autenticate dal funzionario preposto
Ai sensi del D. Ls. 150, il cittadino può richiedere all'Amministrazione di comunicare attraverso la PEC.
Perché lo scambio sia valido, tutti e due devono avere la PEC
L'uso della PEC potrebbe trovare un freno nel costo.
Tuttavia, con la Circolare 1/2010 del 18 febbraio 2010, il Ministero dell'Innovazione informa di aver avviato le procedure per dare la PEC ad ogni cittadino che ne faccia richiesta
Il Ministero dell'Innovazione, sul suo sito, informa che nell'agosto del 2009 sono state avviate le procedure per individuare il fornitore del servizio e che al momento non sono ancora del tutto state espletate
Il ministro conclude affermando che l'attuazione delle disposizioni richiamate (es.: dotarsi di PEC e pubblicizzarla sul sito) è rilevante ai fini della misurazione e della valutazione della performance sia organizzativa che individuale e che l'ignoranza di queste disposizioni di legge si configura come uso improprio di denaro pubblico.
Tuttavia ...
E la normale email?
Anche questa sarebbe una forma di firma generica valida, anche se il suo valore probatorio va valutato dal giudice
Firma generica: firma elettronica
Firma elettronica qualificata e firma avanzata
Firma digitale, l'unica che ha pieno valore legale e sostituisce a tutti gli effetti quella autografa
Il documento informatico, cui è apposta una firma elettronica, sul piano probatorio è liberamente valutabile in giudizio, tenuto conto delle sue caratteristiche oggettive di qualità, sicurezza, integrità e immodificabilità
Che formati si generano e che documenti si firmano?
Standard p7m
(il suffisso .p7m viene aggiunto al nome del file originale dal software di firma; il file ricorso.doc diventerà così ricorso.doc.p7m)
PDF (grazie a un add-on, a partire dalla versione 7 sia per il Reader che per la versione Pro; http://www.adobe.it/firmadigitale)
Formato XML (formato molto usato per le transazioni, anche bancarie, su Internet)
Usare la Firma digitale per atti esterni all'Amministrazione
Usare la firma elettronica per atti interni alla Amministrazione, eccetto il contenzioso (prevista la digitale)
In caso di contestazioni, il giudice stabilisce la validità della firma non digitale
Tre strade per l'Amministrazione
Puntare sui vantaggi
Prevenire gli inconvenienti
Essere "proattiva"
Vantaggi:
stampa e fotocopia sono operazioni costose
il documento prodotto è ormai quello elettronico
Inconvenienti:
costi
la tradizione: scrivo col computer ma spedisco per raccomandata
scarsa conoscenza dei processi
Proattivo:
cerco di sviluppare quei servizi che comportano l'uso di questi nuovi strumenti
Una buona strategia potrebbe essere quella di sfruttare la CRS:
gratuita
autenticazione forte
firma qualificata
elimina le password
Accesso al portale scuola famiglia
Iscrizioni scolastiche on-line
Identificazione per accesso a Internet
Accesso alla biblioteca di istituto
Controllo accessi
Rilevazione presenze
Operazioni da sportello (certificati, ecc.)
Full transcript