Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

SAN FRANCESCO D'ASSISI

No description
by

Emanuele Rebecchi

on 4 February 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of SAN FRANCESCO D'ASSISI

SAN FRANCESCO D'ASSISI
la CONVERSIONE
*In
guerra
contro Perugia (1202).
*Francesco in
prigione
, per quasi un anno.

*Ritornato ad Assisi, in lui tutto è diverso -> non lavora più con il padre, non partecipa più alle feste degli amici.
*Nella chiesetta diroccata di
San Damiano
, sente la voce di Dio che gli parla attraverso il crocefisso:
"Francesco, va e ripara la mia casa!
".
MADONNA POVERTA'
*Francesco sceglie la
povertà
, ispirandosi all'esempio di Gesù, rinunciando ai beni del padre e donando tutti i suoi beni ai poveri e ai lebbrosi, vivendo solo di ciò che era
essenziale
.

*Dopo un breve periodo trascorso a Gubbio, torna ad Assisi e si occupa della ricostruzione della
chiesa di San Damiano
e della
Porziuncola
, dedica il suo tempo alla preghiera, all'elemosina e al servizio ai lebbrosi.

*Pochi anni dopo inizia la sua
predicazione
nelle città vicine ad Assisi, per diffondere il suo messaggio e la sua testimonianza. Alcuni suoi
amici
di infanzia iniziarono a seguirlo e ad
accompagnarlo nella predicazione
.
LE CREATURE
Francesco scrisse (probabilmente pochi anni prima della morte)
il Cantico delle Creature (o Cantico di Frate Sole), una poesia di lode rivolta a Dio per tutte le creature che ci ha donato.
Qui sotto il video con una nota re-interpretazione del Cantico...
Gli ultimi anni...
LE STIMMATE (o "stigmate")
Mentre si trova sul monte della Verna in preghiera compaiono sul corpo di Francesco i segni delle ferite di Gesù (sulle mani, sui piedi e sul costato), a significare una profonda condivisione di San Francesco con le sofferenze vissute da Gesù.

LA MORTE
Il 4 ottobre 1226 Francesco, segnato da numerose malattie, muore, nella chiesetta della Porziuncola, a Santa Maria degli Angeli, attorniato dai suoi compagni.
La sua salma si trova attualmente nella cripta della basilica di San Francesco.
FRANCESCO da GIOVANE...
*Francesco nasce nel 1182 ad Assisi (nell'attuale Umbria).

*
LA FAMIGLIA
-il padre: Pietro di Bernardone, importante mercante di stoffe.
-la madre: Pica de Bourlemont, nobile di origini francesi.

*
LA GIOVENTU' DI FRANCESCO - cosa ricordare?
-il lavoro nella bottega nel padre.
-Francesco era il "principe delle feste".
-coltivava un sogno: diventare un audace cavaliere!
*Francesco inizia ad impegnarsi
per la ricostruzione della chiesa
di San Damiano.

*Inizia a incontrare e aiutare alcuni lebbrosi, emarginati in Assisi, poveri e senza cure.

*La gente, e soprattutto il padre, iniziano a notare le sue "stranezze".
LA LIBERTA'
Nell'anno 1206 Francesco, davanti ai cittadini di Assisi, al padre e al vescovo Guido, rinuncia a tutti i suoi beni...

« Francesco non sopportò indugi o esitazioni, non aspettò né fece parole; ma immediatamente, depose tutti i vestiti e li restituì al padre [...] e si denudò totalmente davanti a tutti dicendo al padre: "Finora ho chiamato te, mio padre sulla terra; d'ora in poi posso dire con tutta sicurezza: Padre nostro che sei nei cieli, perché in lui ho riposto ogni mio tesoro e ho collocato tutta la mia fiducia e la mia speranza". » (san Bonaventura)
di
Emanuele Rebecchi
l'APPROVAZIONE
del PAPA
Anno 1209.
Francesco, assieme
a dodici compagni,
si reca a Roma da papa
Innocenzo III
, il quale
approva ufficialmente
l'
ordine francescano
.
ALTRO, DA RICORDARE...

- il primo presepe,
a Greccio.









- il lupo di Gubbio.
SANTA CHIARA
(1153-1293)
A 18 anni scappa di casa per unirsi a Francesco e
ai suoi compagni condividendo il loro modo di vivere, nella povertà e nell'aiuto dei bisognosi.

Si uniscono presto a lei altre donne (che verranno
poi chiamate "clarisse") e si stabiliscono nella
restaurata chiesa di San Damiano.


Assisi
OGGI
Assisi dall'alto...
La chiesa di San Damiano
La Porziuncola
La cripta dove è conservata
la salma di san Francesco
L'Eremo delle Carceri
La Basilica di San Francesco
CLICCATE SULLA FRECCIA
PER INIZIARE IL FILMATO
Full transcript