Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

America( geografia)

No description
by

Elisabetta Roberti

on 22 June 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of America( geografia)

America
Territorio
Montagne
Climi
In America ci sono numerosi climi perchè è molto estesa infatti va dal Polo Nord al Polo Sud.
Climi polari all'estremo nord
Climi continentali freddi
Climi temperati
Climi tropicali
Superato l' Equatore
Climi intermedi ( America Meridionale )
Zone fredde dell' estremo nord ( Cile e Argentina )
Il clima è influenzato dalle correnti che lambiscono le coste e dalla posizione delle montagne
Corrente di Humboldt è una massa di acqua fredda che proviene dall' Antartide e lambisce le coste sul Pacifico fino all'Equatore
Corrente del Labrador è una massa di acqua fredda che proviene dal nord Atlantico e lambisce la costa orientale del Canada
Ambienti
Variando il clima variano anche gli ambienti; ci sono:
alte altitudini
foreste di conifere
tundra
regioni temperate
steppe
praterie
zone dove non soffia il vento proveniente dall' oceano
deserto ( Gran Canyon scavato dal Colorado )
fascia equatoriale
la più vasta foresta pluviale segnata dal bacino del Rio delle Amazzoni
Confini
Si divide in America Settentrionale e America Meridionale che sono unite insieme dall' Istmo di Panama(42milioni di km)

E' bagnata:
Ovest Oceano Pacifico
Est oceano Atlantico
Nord Mar Glaciale Artico
Stretto di Bering la separa dall' Asia
si snodano lungo la costa occidentale; le principali sono: MONTAGNE ROCCIOSE, SIERRE MESSICANE e ISTMICHE e CORDIGLIERA DELLE ANDE
Fiumi
i principali sono: RIO DELLE AMAZZONI, PARANA', MISSISSIPPI e SAN LORENZO
Laghi
il maggiore complesso lacustre del mondo è formato dai GRANDI LAGHI tra Canada e Stati Uniti
L'America è stata interpretata per molti la "Terra Promessa", mondo dalle infinite possibilità di ricchezza,sviluppo e futuro. Ma è anche una terra di gravi squilibri e ingiustizie sociali a causa dello sterminio dei nativi,schiavismo,dittature 900 in gran parte dell'America Latina e Stati Uniti dove istruzione,opportunità e salute non sono distribuite uniformemente. Le maggiori differenze sono tra Nord e Sud; il Nord ha un alto sviluppo economico e sociale, il Sud ha uno sviluppo più recente e poco consolidato. Alle nazioni democratiche si contrappongono paesi dove i diritti umani e civili vengono negati.
Popolazione
L'America non è molto popolata(900 milioni di persone)e ha una densità bassa(21 ab/km²). Milioni di persone si concentrano in grandi città formando conurbazioni e magalopoli come New York,Città del Messico,San Paolo; si potrebbero aggiungere Los Angeles,Buenos Aires,Rio de Janeiro. La massima potenza economica,politica e militare sono gli Stati Uniti; Brasile e Messico rivestiranno ruoli di crescente importanza. Gli afroamericani sono ancora molti anche se sono stati sottottoposti a una forte discriminazione razziale fino agli anni 60; oggi molti stanno raggiungendo posizioni di rilievo in tutti i settori,uno è la politica che è stato dimostrato con l'elezione a presidente di Obama.
Lingue
Le lingue più parlate sono inglese,(Usa e Canada), portoghese(Brasile),spagnolo(tutti gli altri stati).Per questo America Meridionale e Centrale sono dette America Latina. Il francese si parla in Québec. Ci sono ancora numerose lingue dei popoli indigeni, lingue europee e asiatiche.
Economia
In America c'è una spiccata differenza di sviluppo economico. Accanto ai super sviluppati(Canada e Stati Uniti) ci sono Haiti(paese più povero del mondo) e gli stati centro e sudamericani di sviluppo intermedio.
Negli Usa il sistema liberalista ha incoraggiato l'iniziativa privata dando impulso alla crescita e alla differenziazione dell'industria privata favorita dallo Stato. E' convinto che la libera concorrenza e il libero scambio riescano a incrementare la produzione e diffondere benessere. Le ex colonie dell'America Latina hanno continuato a privilegiare l'esportazione dei prodotti agricoli e delle materie prime. Dopo le guerre mondiali è iniziato un processo industriale per la produzione di beni di uso comune. Nel sud le aree industrializzate sono in Colombia,Brasile,Argentina,Uruguay,Cile e sta emergendo il Messico
Full transcript