Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Monastero benedettino

No description
by

Serena Braglia

on 3 June 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Monastero benedettino

Lavabo La fontana o lavabo fornisce
una sorgente di acqua pura.
Spesso è isolata e di forma circolare.
Chiostro Il chiostro è il cortile
interno del monastero.
Generalmente è quadrato e
circondato da corridoi coperti,
detti gallerie. Chiesa abbaziale La chiesa è il luogo più importante, dove il monaco recita l'ufficio divino e la liturgia eucaristica.
Di solito la chiesa è a croce latina: un edificio semplice, luminoso, armonioso e spoglio. Sala capitolare è il luogo in cui vengono discusse le questioni interne all'abbazia.
La riunione è presieduta dall'abate che siede su un seggio rialzato. Refettorio I membri della comunità mangiano in comune, perciò l'ambiente è molto vasto, rettangolare.
I tavoli sono disposti lungo la parete.
Durante i pasti si tengono letture ad alta voce, i monaci devono ascoltare in silenzio. un monastero medievale Le Thoronet (Provenza,Francia), Santa Maria Fossanova (Lazio, Italia),
Santa Maria Fontenay (Borgogna Francia), Santa Maria Poblet (Catalogna, Spagna), Santa Maria Dormitorio I monaci dormono in un ampio locale.
I letti sono cassoni muniti di pagliericcio.
Dalla metà del XIII secolo i monaci hanno celle personali. Eberbach (Germania), Santa Maria Cucina Plobet Cantina Eberbach Scriptorium Qui lavorano gli amanuensi che si dedicano alla copiatura dei codici e alle decorazioni miniate. Lo scriptorium richiede una buona illuminazione. Fontenay Ms. 168 da Citeaux
Iniziale ornata
Digione, Bibiothèque Municipale Alla scoperta di Ogni monastero possiede anche proprietà circostanti (terre coltivabili, boschi...) per il proprio sostentamento e per produrre eccedenze. Il monastero benedettino di Sant'Anna in Camprena Le cinque strutture principali di un monastero sono: la chiesa,
il dormitorio,
il refettorio,
la foresteria e
la portineria.
Con il tempo compariranno altri edifici: infermeria, noviziato,
alloggio dell'abate, cimitero... Le parti del monastero si collocano in modo armonico e funzionale attorno al chiostro.
Tre lati del chiostro sono associati a tre diversi tipi di necessità umane:
spirituali (ala della chiesa),
intellettuali (sala capitolare, armaria, scriptorium)
corporali (cucina, dispensa, latrina)
il quarto lato è destinato ai conversi. Pianta di San Gallo Ricostruzione di un monastero benedettino dell'XI secolo Le Thronet
Full transcript