Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

alice in wonderland

No description
by

Beatrice Bertolini

on 22 June 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of alice in wonderland

Adolescenza
alice e le crisi d'identità
ITALIANO
Stalin e la regina di cuori
STORIA
Il sogno e il cervello (sistema nervoso)
SCIENZE
Van Gogh e il cappellaio matto.

ARTE
vita da incompresi
Joseph Stalin è stato un dittatore sovietico conosciuto come Stalin (dal russo 'acciaio'), segretario generale del parito comunista fascista dell'URRS e leader di tale Paese dal 1924 al 1953.
ha creato un regime totalitario, cioè forte e cattivo, come la regina di cuori
Luigi Pirandello fu un drammaturgo,,scrittore e poeta italiano, vincitore del premio Nobel della letteratura nel 1934.
Vincent Williem Gogh è stato un pittore olandese. Autore di 864 tele e più di mille disegni,tanto genile quanto incompreso.
In vita influenzò molto l'arte del XX secolo.
Morì a 37 anni per una ferita d'arma da fuoco,si pensa auto-inflitta a causa dei suoi problemi mentali
ALICE IN WONDERLAND
Beethoven
Stalin
Fu il successore di Lenin, Stalin esiliò Trozki e si pose come obbiettivo l'industrializzione dell'URSS a tappe forzate che significava anche sfruttare l'agricoltura per le città.
Nel 1928 Stalin abolì la NEP (nuova economia politica) e fece deportare nei gulag i kulaki.
Nel 1928, inoltre, Stalin varò un piano di produzione quinquiennale destinato all'industria psante,sacrificando ogni bene di consumo durevole.
La popolazione fu sottoposta a enormi sacrifici per la sanità e l'istruzione.
I totalitarismi
Nel 1934 Stalin scatenò le 'purghe' liberandosi di tutti i dirigenti che avrebbero potuto criticarlo.
Usando il KGB (comitato sicurezza bielorussia) stabilì un regime di Terrore che colpì i cittadini comuni. Il suo divenne un regime totalitario, che determinò un alto numero di vittime.
In esso ogni individuo ormai isolato dell'intera comunità, poteva identificarsi solo come Capo; per il popolo Stalin era un Dio.
Full transcript