Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Indagine... sul testo poetico!

No description
by

Laura Cerantola

on 26 April 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Indagine... sul testo poetico!

Indagine... sul testo poetico!
LE RIME
Lo schema metrico non è regolare, ma sono presenti alcune rime baciate. Vediamole insieme:

vento : lamento (vv. 2-3)
lamantino : pino (vv. 4-5)
foresta : resta (vv. 13-14)
LA SINTASSI
L'unità del verso spesso non rispetta l'unità sintattica. Ecco alcuni esempi di
enjambement
:

"... anche di questo
è fatto
l'uomo
. E chi per profitto vile ..."

(vv. 6-7)

"... non fatelo
cavaliere
del lavoro
. L'amore ..." (vv. 9-10)

... di significato (semantiche):
implicano un trasferimento di significato accostando o sostituendo in modo imprevedibile una parola con un’altra.
Versicoli quasi ecologici
(Giorgio Caproni, 1990)
Nella scrittura poetica FORMA e CONTENUTO sono strettamente legati.
... qual è il tema di questa poesia?
Fai attenzione agli indizi!
Buon lavoro!
... di costruzione (sintattiche):
riguardano l'ordine delle parole nella frase.
... di suono (fonetiche):
riguardano l'aspetto fonico-ritmico
delle parole.
Ma che cos'è la poesia? Ecco come risponde l'autore, Giorgio Caproni...
Non uccidete il mare,
la libellula, il vento.
Non soffocate il lamento
(il canto!) del lamantino.
Il galagone, il pino:
anche di questo è fatto
l’uomo. E chi per profitto vile
fulmina un pesce, un fiume,
non fatelo cavaliere
del lavoro. L’amore
finisce dove finisce l’erba
e l’acqua muore. Dove
sparendo la foresta
e l’aria verde, chi resta
sospira nel sempre più vasto
paese guasto: Come
potrebbe tornare a essere bella,
scomparso l’uomo, la terra.
Ai versi 15-16 riconosciamo un particolare tipo di rima:

"... chi resta
sospira nel sempre più vasto
paese guasto: come ..."
Qual è?
... ma ce ne sono altri!
Riesci a vederli?
A caccia di... FIGURE RETORICHE:
ALLITTERAZIONE
Consiste nella
ripetizione di una lettera
,
di una sillaba
o più in generale
di un suono
all'inizio o all'interno di parole successive; pone l’attenzione sul legame fonico tra le parole.

"Non soffocate il
lamento
(il canto!) del
lamantino
." (vv. 3-4
)
CHIASMO
ANASTROFE
IPERBATO
Consiste nel
contrapporre due espressioni
concettualmente affini in modo che i
termini della seconda
siano disposti in ordine
inverso
a quelli
della prima.

"... finisce dove
finisce l'erba
e
l'acqua muore
. Dove ..." (vv. 11-12
)
Consiste nel
separare due parole strettamente connesse dal punto di vista sintattico
mediante
l’inserzione di una o più parole
, in modo da determinare un ordine inconsueto o irregolare degli elementi della frase, con particolari effetti di suggestione poetica.


"... sospira
nel sempre più vasto
paese guasto
: come ..." (vv. 15-16
)
SINEDDOCHE
Consiste nel
conferire a una parola un significato più o meno esteso di quello che normalmente le è proprio
, per esempio nominando la parte per indicare il tutto e viceversa; oppure, scambiando il singolare per il plurale o la specie con il genere e viceversa.

"... sparendo
la foresta
e l'aria verde, chi resta ..." (vv. 13-14)
Inversione
dell’ordine abituale delle parole di un discorso.

"...
anche di questo è fatto
l'uomo
. E chi per profitto vile..." (vv.6-7)

I TEMI
... insieme ai tuoi compagni, formula delle ipotesi!
Ora rileggiamo il testo...
... secondo te esiste un rapporto tra il tema e gli aspetti formali del testo?
Laura Cerantola
Full transcript