Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

I fiumi più pericolosi del mondo

No description
by

Pertlight 96

on 8 June 2011

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of I fiumi più pericolosi del mondo

I fiumi più pericolosi
del mondo 10. Fiume Yenisey 9.Fiume Lena 8. Paranà 7.Mississippi 6.Fiume Mekong 5.Fiume Orinoco 4.Fiume Brahmaputra 3.Rio delle Amazzoni 2.Fiume Yangtze 1.Fiume Congo Caño Cristales Durante tutto l’anno il Caño Cristales, fiume della Colombia, è un normalissimo fiume come tutti gli altri. Ma nel periodo tra la fine della stagione delle piogge e l’inizio della stagione secca si trasforma diventando il più bello al mondo. Le sue acque, percorrendo i suoi 100 chilometri di lunghezza, si colorano di rosa, blu, rosso, nero e verde. Ciò avviene solamente nel periodo in cui il livello dell’acqua permette alle alghe e al muschio di essere scaldate dal sole senza seccarle. Queste alghe e muschi si lasciano trasportatore dalle correnti creando un arcobaleno di colori. Il Caño Cristales, soprannominato “il fiume dell’arcobaleno”,oppure “Il fiume dai cinque colori”, si trova in una riserva naturale della Colombia, la Sierra della Macarena.

Il Caño Cristales è considerato come una meraviglia biologica e tuttoggi è considerato il fiume più bello al mondo Il fiume Yenisey è il più grande fiume che sfocia nel Mar Glaciale Artico .
La parte iniziale di questo fiume è particolarmente soggetta a inondazioni anche a causa dei blocchi di ghiaccio che ostacolano il corso del fiume Fine Il Paraná è un fiume del Sud America che attraversa il Brasile, il Paraguay e l'Argentina. È lungo 2.570 chilometri ed è considerato il secondo fiume più lungo del Sud America dopo il Rio delle Amazzoni.
Le inondazioni sono molto comuni inoltre la potenza di questo fiume è aumentata a causa dei venti e dall'effetto del El-Nino. l Mê Kông è il fiume più lungo e importante dell'Indocina e uno dei maggiori dell'Asia, dall'altopiano del Tibet il fiume attraversa la provincia cinese dello Yunnan, il Myanmar, la Thailandia, il Laos, la Cambogia e il Vietnam.
A causa delle variazioni di flusso causate dai cambiamenti stagionali si formano rapide cascate che rendono il fiume difficile da navigare.
Nel 2000 ci fu un inondazione che uccise 90 persone. Il fiume Brahmaputra nasce dal monte Kailash nel Tibet occidentale e scorre, con direzione da ovest ad est, a nord della cresta principale dell'Himalaya, in territorio cinese per la maggior parte del corso, poi, dopo avere aggirato la catena himalaiana, piega bruscamente a sud, e, col nome di Brahmaputra, attraversa l'Assam, in India, e il Bangladesh. Confluisce col Gange in corrispondenza del delta di questo per sfociare nel Golfo del Bengala.
Questi fiume è pericoloso a causa delle inondazione Il fiume Yangtze, piu' conosciuto come fiume Azzurro, è il più lungo dell'Asia e il terzo per lunghezza nel mondo dopo il Rio delle Amazzoni in Sud America e il Nilo in Africa.
Le inondazioni sono sempre state un problema, da quelle più recenti del 1998, a quelle disastrose del 1954 che uccisero circa 30.000 persone. Altre inondazioni vi furono nel 1911, che causarono la morte di 100.000 persone, del 1931, 145.000 morti e del 1935, 142.000 morti.
È attualmente uno dei fiumi più inquinati al mondo, e ciò è dovuto al numero eccessivo di navi che solcano le sue acque e dagli scarichi effettuati dalle industrie locali. Il Congo è un fiume dell'Africa equatoriale lungo 4.700 km, secondo fiume più lungo dell'Africa dopo il Nilo, e secondo fiume al mondo per portata d'acqua e ampiezza del bacino dopo il Rio delle Amazzoni.
Questo è il fiume più pericoloso perchè ,anche se inizia pacificamente, durante il suo corso aumenta sempre di piu' la sua velocità fino a quando entra nella ''Gates of Hell'' , un canyon lungo 75 miglia con molte rapide. Il Rio delle Amazzoni è un fiume dell'America meridionale che scorre attraverso il Perú, la Colombia e il Brasile e sfocia nell'oceano Atlantico.
Questo fiume è pericoloso a causa della sua maestosità, infatti ha il bacino idrografico più grande al mondo(6.150.000 km²) L'Orinoco è un fiume dell'America meridionale. La sua lunghezza è di 2.140 km e il suo bacino idrografico, chiamato anche Orinoquia, copre circa 880 000 km² .
Questo fiume è difficile da navigare a causa delle diverse rapide che ostacolano il suo corso. Mississippi è un fiume dell'America settentrionale che attraversa la parte centrale degli Stati Uniti. Nasce nel nord del Minnesota e sfocia nel Golfo del Messico scorrendo verso sud. Il Mississippi ha una lunghezza complessiva di circa 3.780 km. La Lena è il più orientale dei tre grandi fiumi siberiani che fluiscono nel Mare Glaciale Artico.
Il regime della Lena è molto simile a quello di tutti gli altri fiumi siberiani: minimo invernale e primaverile, in cui il fiume è sigillato dal ghiaccio che può raggiungere anche spessori consistenti, contrapposto a deciso massimo tardo primaverile ed estivo, associato a estese inondazioni in conseguenza degli aumenti del livello dell'acqua che possono raggiungere i 18 metri nel basso corso e i 10-15 nel medio corso. Piccola Curiosità
Full transcript