Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Mercato turistico territoriale

No description
by

Mauro Becattini

on 23 October 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Mercato turistico territoriale

MERCATO TURISTICO TERRITORIALE
Domanda turistica
Analisi della situazione
INTERNA
ESTERNA
Offerta turistica
SWOT ANALYSIS
Concorrenza
Tendenze di mercato
Modulo 1
Si definisce
offerta turistica
l'insieme dei fattori di attrazione di un territorio, che sono naturalmente presenti o sono prodotti dagli operatori per rispondere alla domanda del turista.
Per valutare il
potenziale turistico
di un territorio è importante considerare anche la capacità di coinvolgere
emotivamente
un turista
Caratteristiche dell'offerta turistica
Rigidità
Intrasferibilità
Complessità
L'analisi dell'offerta turistica può essere condotta attraverso una ricerca documentaria, che consiste nel reperire informazioni da varie fonti, anche attraverso la ricerca in internet:
libri
analisi di centri studi
somministrazione di questionari
Esempi di indicatori quantitativi
Tasso di ricettività
Densità ricettiva
Servono per
valutare quantitativamente
la capacità ricettiva di una determinata località turistica e possono essere utili per
confrontare
tra loro diverse località turistiche o per verificare l'evolversi nel tempo dell'indicatore.
Si definisce
domanda turistica
la quantità di beni e servizi richiesti dal turista a un determinato prezzo, in un determinato periodo di tempo e in uno specifico luogo.
Caratteristiche della domanda turistica
Complessità
Elasticità
Variabilità
L'analisi della domanda può essere un'analisi:
quantitativa
qualitativa
per determinare la dimensione complessiva del fenomeno turistico
per descrivere e interpretare il comportamento del turista
Esempi di indicatori quantitativi
Indicatori di
flussi turistici
per determinare:

numero arrivi turistici
numero presenze turistiche
permanenza media
Indicatori di
propensione turistica
per determinare quanto una certa collettività si dedica attivamente al turismo:

propensione turistica lorda
propensione turistica netta
Indicatori di
pressione turistica
per determinare l'impatto del turismo su una determinata località

Esempi di indicatori qualitativi
L'analisi
qualitativa
della domanda turistica permette di rispondere a domande sulla tipologia di turisti, sulle loro aspettative e motivazioni, sul loro grado di soddisfazione.
Strumenti
Questionari
(somministrati di persona, per telefono o per email)
Focus group
Consiste nel riunire attorno a un tavolo un gruppo di 8-12 persone per un tempo di circa due ore, sotto la guida di un moderatore esperto (in genere psicologo) che seguendo una traccia consente a ognuno di esprimere liberamente le proprie idee su un certo tema.
Dopo aver esaminato le caratteristiche dell’offerta e della domanda turistica si può dedurre un concetto importante: Il consumatore turista, acquistando una vacanza, acquista quello che possiamo definire un
PRODOTTO TURISTICO GLOBALE
, cioè un insieme di fattori di attrattiva che rendono possibile il soddisfacimento della domanda da parte del cliente-turista.
All’interno del prodotto turistico globale si inseriscono i
prodotti turistici specifici
della singola impresa turistica (imprese ricettive, di ristorazione, di viaggio, di intrattenimento, ecc.).
Il turista quindi acquista un insieme di prodotti specifici a fronte di un prezzo (l’albergo, il trasporto, la ristorazione, ecc), ma consuma un prodotto globale più ampio (l’intera destinazione), che comprende anche elementi che non sono prodotti dalle imprese (le risorse naturali che sono comunque importanti fattori di attrattiva).
Il prodotto turistico globale non è quindi un bene materiale ma una prestazione di tipo immateriale, intangibile.
Si può considerare, in senso più ampio e più profondo, come una
vera e propria esperienza
che il turista vive in prima persona.
La concorrenza nel turismo è generalmente su
due livelli
:
tra prodotti turistici globali
(e quindi, in prima approssimazione, tra località/destinazioni)
tra le imprese

che formano il prodotto turistico globale (imprese di trasporto, ricettive, ristorative ecc.)
La concorrenza tra le imprese del settore turistico è aumentata sensibilmente nel corso degli ultimi anni, anche grazie alla
diffusione di internet
, che soprattutto per il segmento leisure, ha reso più accessibili le informazioni e la possibilità di prenotazioni.
3 tipologie di concorrenti
La "nostra" impresa
Concorrenti potenziali
Concorrenza di prodotti sostitutivi
Concorrenti diretti
Analisi della concorrenza
Nell'analisi della concorrenza si prendono in considerazione in particolare:
il
numero
e la
localizzazione
delle imprese concorrenti;
la valutazione dei
punti forti e dei punti critici
della loro gestione;
i
segmenti di mercato
in cui operano
il
posizionamento
(percezione che ha il cliente del prodotto)
la quantità e la qualità dei
servizi offerti
;
i
prezzi praticati
;
la capacità di attrazione nei confronti della domanda, che viene misurata calcolando la quota
di penetrazione nel mercato
.
Come si calcola
la quota di penetrazione del mercato?
Facendo un rapporto (divisione) tra:
Quota di mercato reale
Quota di mercato potenziale
Quota di mercato reale
Quota di penetrazione del mercato
Quota di mercato potenziale
Nel caso di un albergo:
presenze effettive dell'albergo
presenze effettive di tutti i concorrenti
*
*
comprese le presenze della nostra impresa
Nel caso di un albergo:
presenze potenziali dell'albergo
presenze potenziali di tutti i concorrenti
*
*
comprese le presenze della nostra impresa
Se l'indice è pari o superiore a 1 (o al 100%) significa che l'albergo sta sfruttando pienamente le sue potenzialità
Il mercato turistico è un mercato complesso e
altamente competitivo
che richiede, ai fini del successo di un'impresa o di un territorio, la comprensione delle
tendenze attuali
e la previsione di quelle
future
. Non è facile prevedere in modo preciso le tendenze future, soprattutto in un contesto di
globalizzazione dei mercati
, incremento delle
mete turistiche
e dei
competitor
, causato dall'ingresso nel mercato turistico mondiale delle
economie emergenti
, e conseguente aumento della variabilità della domanda turistica
Trend attuali e futuri del mercato turistico
Globalizzazione
Clientela
Trasporti
Moda
Geopolitica
Internet
(web 2.0)
Le fasi che consentono di misurare il potenziale turistico di un territorio sono:
Misurare il potenziale turistico
Il potenziale turistico
L'importanza del settore turistico
Negli ultimi anni il contributo complessivo del turismo in Italia è stato superiore a 130 miliardi di euro
9 % del P.I.L.
Il turismo è un
settore in crescita
e crea circa
2,2 milioni di posti di lavoro
: rappresenta quindi un fondamentale motore dello sviluppo economico locale e nazionale
Per poter
individuare
e
soddisfare
i bisogni del cliente (il turista) è essenziale conoscere e valutare il
potenziale turistico
di un territorio per poter conseguire una
posizione strategica
di successo nell'ambito del mercato turistico
valutazione del potenziale turistico
attraverso l'analisi SWOT, utile per le scelte strategiche di lungo e di breve periodo
analisi interna
(la nostra offerta, ovvero ciò che il territorio può offrire al turista)
analisi esterna
(analisi dell'ambiente economico in cui è inserito il nostro territorio: ovvero analisi della domanda, della concorrenza e dei trend del settore)
Obiettivo
CREARE VALORE PER IL TURISTA
Buona verifica
a tutti!
Parole chiave:
Transazioni
online
Informazioni dettagliate e
confronto
tra le diverse offerte
Turista
prosumer
(producer + consumer)
To
share
(condivisione dell'esperienza del viaggio tramite i social network e le piattaforme di condivisione dei media)
Importanza della
SEO
(Search Engine Optimization), ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca: i nostro sito deve essere ben visibile per i potenziali turisti!)
turismo considerato come
esperienza
a 360°
Brand
Full transcript