Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

LA BIOEDILIZIA

No description
by

Michele Conte

on 22 January 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of LA BIOEDILIZIA

LA BIOEDILIZIA
BIO
EDILIZIA
Michele Conte

bios
” = vita

aedes
” = costruzione, edificio
Criterio di progettazione strutturale ed edile

che si allontana dalla semplice e pragmatica realizzazione di costruzioni fisiche, per considerare:
LA CASA DEVE ESSERE IMMAGINATA COME UN
ECOSISTEMA

CHE DEVE ESPRIMERE QUELL'
ARMONIA
CHE IN PASSATO APPARIVA NATURALE.

spesso uguali in ogni parte del mondo: indifferenti, spesso stridenti, al paesaggio circostante.

inserite nel contesto territoriale,
materiali locali,
energia proveniente dall’intorno,
forma degli edifici adattata al clima.
CASE DI UN TEMPO
CASE MODERNE
COSTRUIRE IN ARMONIA CON L'AMBIENTE SIGNIFICA RICONOSCERE CHE LA CASA FA PARTE DI UN ECOSISTEMA CHE SI ESTENDE AL DI LA' DELLE PARETI DOMESTICHE.
ARMONIA COL
PAESAGGIO
RIVER
RIVER
MATERIALI
NATURALI
COMFORT
ABITATIVO
COMFORT
TERMICO
COMFORT
ACUSTICO
COMFORT
ENERGETICO
ESPOSIZIONE
SOLARE
PROTEZIONE
DALL'ESTERNO

respirabilità dell’involucro
(evitando l’uso di materiali poco traspirabili),


scambio d’aria

tra interno ed esterno (vapore, umidità),

scarsa conducibilità elettrica
,

protezione

dalle onde elettromagnetiche, da sostanze nocive e da disturbi esterni.
CASA PARAGONABILE AD UNA "TERZA PELLE"
deve ricalcare il nostro organismo, garantendo:
Realizzazione di
barriere naturali antirumore
all'esterno (siepi, alberi, piante sempreverdi)
Per i rumori molesti provenienti dall’interno, scelta di

materiali fonoassorbenti

Per i rumori molesti provenienti dall'esterno, utilizzo di

isolanti termoacustici
ISOLAMENTO ACUSTICO

irraggiamento solare
,

microclima meteorologico esterno
(temperatura, umidità, venti dominanti, insolazione, ombreggiamento, precipitazioni),

contesto territoriale e paesaggistico
(aspetti urbanistici, infrastrutturali, viabilità, trasporti)

possibili
fonti inquinanti
.
SCELTA DEL SITO
E ORIENTAMENTO
Facciata principale dell’abitazione, comprendente l’entrata, orientata
verso SUD
per poter captare al massimo l’energia solare.
ACCUMULO
e
MANTENIMENTO
del calore tramite adeguati isolamenti termici (tamponamenti in muratura, isolamento a cappotto).
Edificio inteso come
COLLETTORE
:

capta la luce solare attraverso il corretto orientamento delle pareti, la forma e la disposizione delle aperture, tenendo conto della presenza di ombre portate dagli edifici esterni e dagli alberi.
AMPIE VETRATE
, per accumulare il calore invernale

SCHERMATURE ESTERNE
, per favorire l’ombreggiamento d’estate.
1
2
3
CONOSCENZA DELLE SPECIFICITA' LOCALI DEL SITO
SCELTA ED USO DI MATERIALI COSTRUTTIVI "IN LOCO"
(tipici del territorio, regione o Stato).
Nessuna estraneità
dei materiali e dei prodotti dal luogo del loro impiego.
SOLUZIONI IMPIANTISTICHE
:

IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

VENTOLE A RECUPERO DI CALORE

POMPE DI CALORE GEOTERMICHE

ISOLAMENTO A CAPPOTTO
, di spessore variabile;



REGOLAZIONE
della

TEMPERATURA INTERNA
dell'aria,

TEMPERATURA MEDIA
radiante,


UMIDITA'
e
VENTILAZIONE
.



CENTRALINE PER IL CONTROLLO DEI CONSUMI
, permettono di rilevare la potenza totale assorbita dall’impianto.
La
RIDUZIONE
o l’
ELIMINAZIONE
delle fonti di inquinamento dall’ambiente esterno, ottenibili tramite opportuni interventi costruttivi, rendono l’ambiente domestico più vivibile.
PANNELLI FOTOVOLTAICI
, trasformano l’energia solare in energia elettrica utilizzata per l’illuminazione
FORNI TERMOVENTILATI
, riducono il consumo di energia di circa il 20%


utilizzo di
ELETTRO-DOMESTICI
certificati in classe A o B


PANNELLI SOLARI
,
trasformano l'energia solare in energia termica



l’
ambiente circostante
,

il
contesto d’inserimento
dell’opera,

i
bisogni della persona
che usufruirà dello spazio abitativo,

la
naturalezza dei materiali
utilizzabili,

tutti i
comfort
(acustici, fisici ed energetici) che rendono la struttura maggiormente vivibile.
FISICHE
: fenomeni acustici (suoni, rumori), radiazioni, campi elettromagnetici, presenza di fibre e particolato nell’aria.
CHIMICHE
: possono essere causate da sversamenti o dispersioni dei residui di processi produttivi non controllati.
BIOLOGICHE
: legate alla presenza di virus, batteri, microorganismi, funghi, parassiti e alghe.
FONTI DI INQUINAMENTO
Full transcript