Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La Belle Epoque

No description
by

Nicla Angelillo

on 30 June 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La Belle Epoque

La Tour Eiffel è Parigi
La Belle Époque
La Belle Époque è un periodo storico, culturale e artistico europeo che va dalla fine dell'Ottocento fino allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, più precisamente dal 1890 al 1914. L'espressione "Belle Époque" ("L'epoca bella", "I bei tempi") nasce in Francia e l'universalità della denominazione in lingua francese è dovuta al fatto indiscusso che Parigi ne fu la capitale.
BENESSERE SOCIALE ED ECONOMICO
La centralità di Parigi negli anni
della Belle Epoque è in buona parte
dovuta alle Esposizioni Universali
che vi si tennero nel 1889 per
celebrare il centenario della
Rivoluzione e nel 1900. Proprio in
occasione dell’Esposizione del 1889,
il cui tema era il progresso
dell'umanità, fu eretta la Torre
Eiffel, divenuto simbolo iconografico
della Belle Epoque così come della città stessa che la ospita.

La boutique del mistero:
La Torre Eiffel
"Alta quanto?" domandai. "Il progetto ufficiale prevede
un'altezza di trecento metri, Questa è la cifra pattuita
col governo, perchè non si spaventasse.
Ma saranno molti di più"

"La Torre Eiffel non sarebbe terminata mai ...quel
sesquipedale piedistallo, quelle quattro cicolpiche zampe di
ferro che sembravano assolutamente esagerate."
L'esperienza di Wulf
Nel 1907 Padre Theodore Wulf perfeziona l ’elettrometro e nel 1910 utilizza quella strumentazione sulla cima della Tour Eiffel.
Con il suo esperimento scoprì i raggi cosmici.

mettere la foto dell'elettroscopio
particelle energetiche provenienti dallo spazio esterno, alle quali ogni corpo celeste, compresa la Terra, è esposto.
POSITIVISMO

elettroscopio di Wulf
Opinione pubblica
Positiva
Negativa
imponente struttura
altera il paesaggio parigino
La Torre si è dimostrata molto utile: vennero installati un barometro, un parafulmini e un apparecchio per la radiotelegrafia.
Possono essere di due tipi
PRIMARI:
SECONDARI:
principalmente protoni
e nuclei di elio
muoni e neutroni
I raggi cosmici hanno effetti ionizzanti sui tessuti biologici


"Al di qua del recinto, smarriti nella folle dei poveri diavoli, noi vecchi operai
della Torre ci guardiamo l'un l'altro, rivoli di lacrime giù per le barbe grigie. Ah, giovinezza! "
Questa è una tipica strumentazione nella quale si verifica il “fenomeno delle punte”, meglio conosciuto come “il potere dispersivo delle punte”.

le scariche vengono attratte e disperse nel terreno senza causare danni.
Nelle punte infatti, c'è un'elevata densità di carica superficiale
Sagoma della Torre Eiffel
“Evidentemente questa mostra è il trionfo
del ferro, non soltanto dal punto di vista
delle macchine […]. A ingegneri e architetti
appartiene una nuova arte decorativa,
fatta di bulloni, audaci angoli di ferro,
arabeschi gotici in metallo” –
Paul Gauguin

Durante la Belle Epoque si assiste a grandi cambiamenti in campo artistico che sono evidenti sin da subito a Parigi, mondo dell'arte che vide nascere numerosi movimenti artistici.
IMPRESSIONISMO
ESPRESSIONISMO
SIMBOLISMO
FAUVISMO
CUBISMO
FUTURISMO
ASTRATTISMO
ART NOUVEAU
LA TORRE EIFFEL
L'Art Nouveau vede la collaborazione tra ingegneri e architetti e il trionfo dell'utilizzo
del ferro e del vetro.
-7.300 tonnellate di ferro
-18.038 pezzi di ferro forgiato
-alta 312,27 metri (attualmente 324 metri con le antenne).
-quattro pilastri arcuati, i quali si uniscono a sostegno della struttura, che va assottigliandosi verso l'alto ed è interrotta da tre piattaforme
- 1665 scalini.

non è riservato esclusivamente alla borghesia
ma anche a classi fino ad allora escluse.

profondo ottimismo
nulla è precluso all'uomo
periodo dorato mandato in frantumi dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale
movimento filosofico e culturale, sviluppatosi nella prima metà del 1800

esalta la scienza e tutto ciò cui, teorico o concreto, essa perviene
Tra ‘800 e ‘900 nella filosofia francese di afferma una reazione antipositivistica: lo spiritualismo.
riaffermare la spiritualità dell’uomo in contrapposizione al materialismo.
Bergson:
Lo slancio vitale
“la vita è un movimento, la materialità è il movimento inverso”

“lo slancio di vita di cui parliamo consiste, in sostanza, in un’esigenza di creazione. Esso non può creare in modo assoluto, perché incontra davanti a se la materia, cioè il movimento opposto al proprio; ma esso si impadronisce di questa materia, che è pura necessità, e tende a introdurre in essa la maggior somma possibile d’indeterminazione e di libertà”.

LO SLANCIO VITALE E LA RESISTENZA DELLA MATERIA
da L’evoluzione creatrice
Full transcript