Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Live Audiovisual Performance

Naba, Media Design
by

Luca Pertegato

on 6 March 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Live Audiovisual Performance

Visual music
Percezione sensoriale
Cinema espanso
Luce e suono
Sinestesia
Scientifica
Sincronia
Immersione
suono
luce
Live Audiovisual Performance
Sperimentale
Performance audiovisiva
Digitale
otolab

NABA - Nuova Accademia di Belle Arti
Media Design e Arti Multimediali
Corso di Performance Audiovisiva
Visual music, chiamata anche "Color music, si riferisce al trasferimento di strutture musicali in immagini con metodi o dispositivi che possono tradurre la musica in una presentazione visiva.
Con "Visual music" ci si riferisce anche ai sistemi che convertono la musica o il suono direttamente in forme visive, come film, video o computer grafica, per mezzo di strumenti meccanici, digitali o dell'interpretazione dell'artista.
Il termine è applicabile anche all'inverso, ovvero, la conversione di immagini in suoni.

centerforvisualmusic.org
Thomas Wilfred,
Clavilux
Cinema sinestetico
udito
vista
tatto
Immersione sensoriale e psicologica dello spettatore nel personaggio e nell'ambiente narrato.
Derek Holzer, Nicolas Bernier, Teatrino Elettrico, Metamkine, Mylicon/en, Edwin van der Heide
The Manual Input Workstation
by Golan Levin and Zachary Lieberman, 2006
Improvvisazione
Narrazione
Interazione
Tecnologia
Automazione
Digitale
Analogico
Il termine sinestesia indica quelle situazioni in cui stimolazioni uditive, olfattive, tattili o visive sono percepite come eventi sensoriali distinti ma conviventi.
Interazione
Feedback
Macchine per la sinestesia
Il clavicembalo oculare di Castel

Il sogno di Louis Bertrand Castel (Montpellier 1688 - Parigi 1737), gesuita, insegnante di fisica e matematica era quello di far apprezzare la musica anche ai sordi trasformando i suoni in colori. Per questo inventò il clavicembalo oculare che attribuiva ad ogni suono un preciso colore ricavato dalla mescolanza di rosso (do) giallo (mi) e sol (blu).
Lo strumento aveva 144 tasti collegati a scatole all’interno delle quali c’era una candela, uno specchio e una nastro colorato. Toccando il tasto si apriva la scatola e la luce della candela proiettava il colore corrispondente.
La tecnologia dell’epoca (le candele) non permetteva molto e dopo vari tentativi più o meno riusciti a fine ‘800, e nel ‘900, (tra i quali Wallace Rimington), solo nel 1975, con la tecnologia laser, fu costruito un “organo di colori” utilizzato nella esecuzione del Poema del fuoco (1911) di Skiriabin da parte della Iowa Simphony Orchestra.
Thomas Wilfred, Clavilux
New Expanded Cinema
Ryoji Ikeda, Carsten Nicolai/Alva Noto,
Ryoichi Kurokawa, Golan Levin, Paul Prudence, Telcosystems, Bas Van Koolwijk, Pureform,
Herman Kolgen
Interazione dell'artista con la macchina e con lo spettatore, e dello spettatore con l'opera.
Coreografica
Klaus Obermaier, Nine Inch Nails,
Incite
Architettonica
Percettiva
Bruce McClure, Optical Machines, Otolab, Kurt Hentschlaeger
Singing arc
Il singing arc è uno strumento musicale elettrofono di epoca vittoriana, inventato a cavallo della fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento da William Duddell. Precursore degli strumenti elettronici, il singing arc sfruttava il ronzio delle lampade ad arco, sistemi di illuminazione allora in uso.
Le frequenze delle lampade, modulate variando il voltaggio di ognuna, venivano fatte suonare per mezzo di una rudimentale tastiera.
La prima esibizione pubblica con questo strumento è stata a Londra nel 1899.
In informatica ed elettronica con digitale ci si riferisce a tutto ciò che viene rappresentato con numeri o che opera manipolando numeri.
Attualmente "digitale" può essere considerato come sinonimo di "numerico", e si contrappone invece alla forma di rappresentazione dell'informazione detta analogica, che non è analizzabile entro un insieme finito di elementi.
Digitale
AntiVJ, Pablo Valbuena, Telenoika,
Amon Tobin

Evelina Domnitch and Dmitry Gelfand,
Tez, Ryoji Ikeda, Semiconductor,
Marco Donnarumma
Narrazione non-lineare. Ambienti narrativi interattivi.
La natura interattiva del digitale porta verso la creazione
di mondi più che la narrazione di storie.

"Nella narrazione espositiva, le storie vengono raccontate, mentre nella sinestesia evocativa le esperienze vengono create."
G. Youngblood
audiovisiva
"La percezione compie a livello sensoriale ciò che, nel campo del ragionamento, si indica come 'comprensione'... ogni visione esteriore comprende anche una visione interiore"

Rudolf Arnheim
Interazione
Live Audiovisual Performance
Controculture
'50 / '60 Beat Generation
W.S. Burroughs (
cut-up
), Brion Gysin (
Dream Machine
),

'60 / '70 Psichedelia
(
sperimentazione sinestetica
)

Krautrock
(
Kraftwerk, elettronica
)
Teatro d'Avanguardia
(happenings, Living Theatre)

'70 / '80 Punk
(
Do It Yourself, autoproduzione, Situazionismo
)
, Cyberpunk
(
fantascienza
)
, New Wave
(
elettronica
),
Industrial
(
Psychic TV, video/vj
)

'80 / '90 Rave & Dance Culture, (
Djing e Vjing
)
Hip-Hop (
Grandmaster Flash, Afrika Bambaataa
),
Electro Funk, Elektro, Techno (
Detroit
),
House, Garage, Jungle, Drum and bass, Dubstep,
Trance, Hardcore, Speedcore,
Breakcore, Hardtekno (T.A.Z.
Zone Temporaneamente Autonome
),
IDM, Microhouse, Glithc...
Walter Ruttmann
James and John Whitney
Mary Ellen Bute
Hans Richter
Thomas Wilfred
Oscar Fischinger
William Moritz
Norman McLaren
Jordan Belson
Len Lye
Steina and Woody Vasulka
Live Media, Live Cinema, Mixed Media, Digital Storytelling, Visual Music...
suono
vibrazioni
luce
audio
video
"La tecnologia è l'unica cosa che mantiene l'uomo un essere umano. La nostra libertà è direttamente collegata all'efficace impiego della tecnologia."

G. Youngblood
"Quando parliamo di cinema espanso intendiamo, in realtà, coscienza espansa.
Il cinema espanso, non significa film realizzati al computer, monitor al fosforo, luce atomica o proiezioni sferiche. Il cinema espanso non è affatto cinema: proprio come la vita è un processo di trasformazione, indica l'impulso straordinario crescente dell'uomo a manifestare la propria coscienza all'esterno della propria mente, davanti agli occhi."

G. Youngblood
" Il feedback è un metodo per controllare un sistema, inserendo in esso i risultati della sua performance passata..."

Norbert Wiener
"Attraverso il cinema sinestetico l'uomo cerca di esprimere un fenomeno totale,e cioè la propria coscienza"

G. Youngblood
Full transcript