Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

ALLA SCOPERTA DELL'ANTICO EGITTO

No description
by

Giulia Agrò

on 16 December 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of ALLA SCOPERTA DELL'ANTICO EGITTO

IL POTERE DEI FARAONI
La civiltà dell' antico Egitto cominciò a svilupparsi circa 5000 anni fa,quando iniziò il regno dei faraoni.Essi trasformarono l' Egitto in una nazione ricca e potente ammirata da tutto il mondo antico.Era tradizione che i faraoni esibissero le proprie ricchezze in pubblico:processioni,banchetti per gli ospiti stranieri e visite ai templi erano occasioni per rendere visibile la loro forza.

ALLA SCOPERTA DELL'ANTICO EGITTO
L'ORDINE SOCIALE
PREPARATIVI PER L'ALDILA'
La mummificazione consisteva in un lento processo d'essicamento del corpo per impedire la sua decomposizione.Nell'antico Egitto il procedimento duava 70giorni nei quali i sacerdoti imbalsamatori asportavano gli organi interni ma lasciavano il cuore perchè credevano che il dio Anubi lo dovesse pesare.Infine lavavano il cadavere nel succo di palma e lo ricoprivano con salnitro per assorbire l' umidità.Dopo 40giorni gli imbalsamatori strofinavano la pelle del cadavere con oli,ricoprivano il corpo con spezie ,tele di lino ,segatura e sabbia.A questo punto la salma veniva avvolta con più strati di bende di lino bianco intinto nella resina .Dopo aver messo tra le bende messaggi magici e auguri di buona fortuna ,riponevano la mummia nella bara.

GRANDI TEMPLI
Molti faraoni fecero costruire templi per se stessi e per gli dei.Spesso i templi erano edificati accanto alle loro tombe.I complessi sacri erano abbelliti con statue enormi,colonne altissime ,aule dedicate all'istruzione,scuderie ,laboratori artigiani e splendidi giardini.I templi più celebri sono quelli di Abu Simbel, nel deserto della Nubia,ricavati scavando il fianco di una collina rocciosa.
I COMMERCI
IL DIO RE
Un antico mito sulla creazione racconta che Ra,il dio Sole,mandò a governare l'Egitto il dio Osiride;da allora gli egizi credettero che il faraone fosse un dio.I faraoni partecipavano a molte cerimonie e dovevano vestirti,mangiare e lavarsi secondo particolari cerimoniali.Quando gli uomini incontravano il faraone tutti s' inginocchiavano e bacivano la terra in segno di riverenza.I faraoni continuavano a essere venerati come dei anche dopo la morte

La struttura della società egiziana aveva la forma di una piramide:in cima il faraone,poi il capo del governo,detto visir,che riscuoteva le tasse e poi altri uomini di potere che spesso facevano parte della famiglia reale.Le donne potevano possedere beni ma non prendere parte al govero,poi vi erano gli scribi e i funzionari imperiali considerati uomini di leggere e i sacerdoti.Gli artigiani erano di un rango inferiore,ma ai piedi della piramide sociale si trovavano i contadinie i prigionieri catturati in guerra.
Le navi percorrevano il Nilo cariche di merci da scambiare. I faraoni scambiavano cereali,tessuti ,papiri,pesce secco,grano e oggetti di lusso con altri oggetti e spezie provenienti dalle terre straniere.I faraoni sfruttavano le materie prime dell'Africa nera grazie agli scambi con il principe della Nubia ,che forniva oro, pietre semi-preziose e animali esotici.I mercanti egizi solcvano il Mar Rosso e attraversavano il deserto fino a raggiungere le antiche terre di Cush e Punt.nel sud.I paesi sconfitti in guerra o alleati el faraone pagavano una tassa sotto forma di beni costosi,come cavalli e carri a ruote.
GIULIA AGRO'
obiettivo:imparare a conoscere la grande civiltà dell' antico egitto
contenuto:usi e costumi dell' antica tradizione egiziana
durata presentazione :6minuti
destinatari:4°anno scuola primaria
Full transcript