Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Divina Commedia

No description
by

Elena Gritti

on 25 February 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Divina Commedia

INTRODUZIONE
alla
"DIVINA COMMEDIA"

DIVINA COMMEDIA
POLISEMIA
DANTE
ha 3 ruoli...
TITOLO
INFERNO
PURGATORIO
PARADISO
Struttura
Casa di Dante
Firenze dall'alto
TEMPO
PLURILINGUISMO
GENERE LETTERARIO
VIAGGIO
1) LETTERALE
2) ALLEGORICO
3) MORALE
4) ANAGOGICO
= il testo ha
molteplici livelli di senso
,
che si completano
Prof.ssa Elena Gritti
IPS "G. Pessina" di Appiano Gentile (CO)

3 cantiche
,
ciascuna con
33 canti
,
+ il
primo canto
dell'
Inferno
, introduttivo a tutto il poema.
Legge del CONTRAPPASSO
C'è corrispondenza fra il peccato
e la pena dei dannati nell'Inferno
oppure la forma di espiazione delle anime del Purgatorio,
per ANALOGIA o OPPOSIZIONE
POEMA
DIDASCALICO - ALLEGORICO
Fornire un insegnamento morale
Pensiero per immagini
Pluralità di registri linguistici
adatti alle situazioni
di volta in volta narrate
immaginario
allegorico e simbolico
"realistico"
per stile
narrativo-descrittivo
per personaggi storici e contemporanei a Dante
di composizione del poema
del viaggio immaginario
"COMMEDIA"
per
contenuto
linguaggio
"DIVINA"
da Boccaccio
Come
AUTORE
esprime la propria visione
del mondo a lui
contemporaneo
Come
NARRATORE
ricorda il viaggio compiuto
e lo racconta


Come
PERSONAGGIO
vive l'esperienza eccezionale
del viaggio nei regni oltremondani
L'8 aprile del 1300, venerdì Santo,
Dante si perde nella SELVA OSCURA (= peccato),
avendo abbandonato la DIRITTA VIA (= virtù
)
Vedendo un COLLE illuminato dal sole,
ritrova la SPERANZA di potersi salvare...
... incontra tre FIERE che bloccano il cammino
Lonza = LUSSURIA
Leone = SUPERBIA
Lupa = AVARIZIA
Solo con la guida di Virgilio
(= RAGIONE)
potrà salvarsi
Solo con la guida di VIRGILIO (= RAGIONE)
Dante potrà salvarsi
Stanza di Dante nel Casino Massimo Lancellotti a Roma
Inferno 1306-1309

Purgatorio entro 1313-1314

Paradiso 1316-1321
Tutte le cantiche
terminano con la parola
"STELLE"
Dante e Virgilio escono dall'INFERNO attraverso una galleria sotterranea,
tornando a vedere la luce:

"E quindi uscimmo a riveder le stelle"
Dopo aver risalito la montagna del PURGATORIO,
purificandosi dai suoi peccati,
Dante si sente

"Puro e disposto a salire alle stelle"
Al culmine del PARADISO
Dante ha la visione di Dio,

"L'Amor che move il sole e l'altre stelle"
Full transcript