Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

AFRICA MERIDIONALE

No description
by

ilaria massaro

on 7 May 2018

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of AFRICA MERIDIONALE

LE CASCATE VITTORIA
TERRITORIO E CLIMA
POPOLAZIONE ED ECONOMIA
SUDAFRICA
LINGUA:
Inglese, Portoghese, Francese e Tedesco.
RELIGIONE:
Cristianesimo, Protestantesimo e Anglicanesimo.
POPOLAZIONE:
La distribuzione della popolazione è molto irregolare.
Pessima situazione a livello socio-sanitario, il livello di istruzione è basso e c'è una grave mancanza di servizi. Anche la disoccupazione è un grave problema.

Ricerca del gruppo
BLU
composto da: Magli, Casanova, Crivellaro, Passarini
IL TERRITORIO
TERRITORIO E CLIMA
POPOLAZIONE
SUDAFRICA
STATI:
Angola, Botswana, Comore, Lesotho, Madagascar, Malawi, Mauritius, Mozambico, Namibia, Sudafrica, Swaziland, Zambia, Zimbabwe;
MONTI:
Serra Moco,Monti dei Draghi, Binga, Serra Namùli, Nyangani;
DESERTI:
Deserto del Namib, Grande Deserto del Kalahari;
ISOLE E ARCIPELAGHI:
Madagascar, l’arcipelago delle Mauritius e l’arcipelago delle Comore.
FIUMI:
Orange, Limpopo, Zambesi.
LAGHI:
Lago Niassa e il lago Tanganica.
CLIMA:
Il clima è subtropicale, nelle alture ricco di precipitazioni, la costa occidentale ha poche precipitazioni e il clima è influenzato dalle correnti del golfo.

AFRICA MERIDIONALE

AGRICOLTURA E ALLEVAMENTO:
frumento, mais, sorgo, miglio, manioca e riso, tè, caffè, cotone, palma da cocco, pepe e tabacco.
PESCA:
molto praticata
RISORSE MINERARIE:
petrolio, gas naturale, carbone, rame, ferro, uranio, oro, argento, platino, diamanti e pietre preziosi.
INDUSTRIA:
meccanica, tessile e alimentare in Sudafrica
TURISMO:

è molto sviluppato


RISORSE
ECONOMIA
SUDAFRICA
CAPITALE:

Pretoria, Citta del Capo, Bloemfortein
CITTA' PIU' IMPORTANTI
Johannesburg, Città del Capo, Durban, Port Elizabeth
CONFINI:
Namibia, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Swaziland, è bagnato dall’Oceano Atlantico e dall’Oceano Indiano
RILIEVI:
Altopiano del Veld, rilievi del Great Escarpment, Monti dei Draghi
FIUMI:
Orange, Limpopo
CLIMA:
Il clima è secco e temperato. Intorno alla città del capo il clima è mediterraneo.
LINGUA
Afrikaans e inglese
RELIGIONE
Protestantesimo, cattolicesimo e anglicanesimo.
FORMA DI GOVERNO
Repubblica presidenziale
POPOLAZIONE

In Sudafrica c’è una forte disparità sociale a favore dei bianchi.
E' abitato da: Popolazioni indigene, minoranze europee e meticci.
AGRICOLTURA
Cereali, tè, caffè, canna da zucchero, tabacco, cotone, girasole, banane, ananas, mango, mele, pere e agrumi e viti.
ALLEVAMENTO E PESCA
L’allevamento e la pesca sono molto sviluppati.
RISORSE DEL TERRENO
Diamanti, oro, platino, carbone, gas naturale, petrolio, ferro, manganese e vanadio.
INDUSTRIE E TERZIARIO
Energetico, siderurgico, metallurgico, meccanico, chimico e tessile. Anche il terziario è molto sviluppato.
TURISMO
Il turismo è in crescita.

LA STORIA DEL SUDAFRICA
IL LUNGO CAMMINO VERSO LA LIBERTA’
Nel seicento il Sudafrica fu occupato da coloni boeri di origine olandese, belga, tedesca.
Nel 1835 arrivarono gli inglesi, e i boeri furono costretti ad emigrare all’interno.
Nella metà dell’ottocento furono scoperti giacimenti d’oro accentuando lo scontro fra inglesi e boeri fino a sfociare nella guerra anglo-boera.
L’Unione Sudafricana nacque nel 1910 dalla fusione delle colonie britanniche a quelle boere, e rimase sotto il controllo britannico fino al 1931 quando ottenne la piena indipendenza.

LA STORIA DEL SUDAFRICA

L’APARTHEID
Nel 1948 il regime di segregazione razziale divenne legge dello stato.
L’Apartheid dava alla minoranza bianca l’assoluto predominio sulla razza nera, privando ai neri qualsiasi diritto politico e civile.
LA LOTTA DI NELSON MANDELA
Il leader dell’ANC ( African National Congress), Nelson Mandela, fu arrestato nel 1962 e rilasciato nel 1990, con l’avvento al potere di Frederik Willem De Klerk.
Grazie a loro, si giunse nel 1993 alla fine dell’Apartheid, e per questo ottennero il nobel per la pace.
Nel 1994 hanno avuto luogo le prime elezioni libere multietniche e Nelson Mandela venne eletto presidente, tuttavia è ancora presente una grande frattura sociale tra le due razze.
Mandela si ritirò dalla vita politica nel 2004 e morì nel 2013.

Le cascate Vittoria si trovano al confine tra la Zambia e lo Zimbabwe sono situate presso il fiume Zambesi.
Nel periodo delle piene l'acqua forma una corrente d'aria che crea una nuvola di vapore che fa crescere dall' altra parte delle cascate delle foreste pluviali.
In primavera si possono vedere nel canyon uno o più arcobaleni.
Full transcript