Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Dea Madre

No description
by

Luca Vergani

on 10 July 2018

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Dea Madre

LA DEA MADRE
IL MISTERO DELLE STATUETTE
Queste statuette,
che vengono definite “Veneri”, rappresentano figure femminili con caratteristiche molto evidenziate.
Hanno una corporatura robusta, seni estremamente pronunciati, ventre enorme, fianchi larghi e, in certi casi, gli organi genitali molto sviluppati.
Queste statuette
ci portano a
riflettere sul tema della fecondità, cioè sul mistero della
vita che nasce.
Siamo di fronte alla prima raffigurazione di una divinità nella storia umana: le statuette raffigurano la dea Madre, la madre terra!
A lei ci si rivolgeva nel momento della nascita dei bambini, lei si invocava per ottenere abbondanza di cibo e protezione dai pericoli.
Piccole statuette ritrovate in Europa (circa sessanta esemplari) che risalgono tra il
30000 – 25000
a.C.
Full transcript