Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Sistema Museale d'Ateneo e storie proposte dagli studenti

No description
by

lidia falomo

on 19 April 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Sistema Museale d'Ateneo e storie proposte dagli studenti

Ha origini molto antiche: nel 1361 Carlo IV fonda uno
Studium Generale

Nel XV secolo aumenta il proprio prestigio
Attraversa un periodo di crisi
Gerolamo
Cardano
(1501 - 1576) e Gaspare Aselli (1581 - 1625)
Nel XVIII secolo le riforme di
Maria Teresa
d’Austria e di Giuseppe II la rendono una delle più famose in Europa
Nascono molte
collezioni
universitarie
Nel 1771 nasce il Museo di Storia naturale, diretto da Lazzaro Spallanzani (1729 - 1799)
Museo di Storia Naturale
Sempre nel 1771 nasce il Gabinetto di Fisica che, dopo Carlo Barletti (1735 -1800), è affidato ad Alessandro Volta (1745 -1827)
Gabinetto di Fisica
Nel 1773 è istituito L’Orto botanico, che si sviluppa sotto la direzione di Giovanni Antonio Scopoli (1723 - 1788)
Orto Botanico
Primi anni Ottanta del Settecento: Antonio Scarpa (1752 - 1832) assume la direzione del Museo anatomico
collezioni di Anatomia umana normale e patologica e di Anatomia comparata
Gabinetti medici
Il Sistema Museale
d'Ateneo

Aula Volta
pubbliche esperienze e lezioni
collaborazione tra studenti e professori nell’attività di ricerca
fitta rete di rapporti estesa a tutta europa
gabinetti universitari come nodi di una rete che comprende scuole del lombardo-veneto
Gabinetti e musei dell’Università: luoghi di didattica e diffusione del sapere scientifico
Camillo Golgi (1843 - 1926)
con assistenti e studenti
Con l’arrivo di Napoleone (1796) si apre una serie di rapidi mutamenti politici
Nei primi dieci anni dell’Ottocento nascono comunque nuovi Gabinetti:
Geodesia e Idrometria, Architettura,
altri intorno alla metà dell’Ottocento:
Tecnologia, Scienza della costruzione delle macchine.
Trasferiti poi a Milano (Istituto tecnico superiore per ingegneri)
Palazzo Botta: Istituto di Patologia generale (Camillo Golgi, premio Nobel nel 1906).
I mutamenti
Anni Trenta del Novecento: nuova espansione dell’Università e nascita di collezioni nei nuovi istituti
Musei e collezioni nel Novecento
Ultimo trasferimento a partire dagli anni Ottanta del Novecento. Il Museo di Mineralogia




Primi anni Duemila: fondazione del Museo della Tecnica elettrica
Nuovi Musei e collezioni
Sistema Museale d’Ateneo
L'Università
Aula Scarpa
18/11/2013
Le origini, alcuni esempi di
storytelling (studenti del corso)
Full transcript