Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

LA POESIA

No description
by

Roberta Mosca

on 27 April 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of LA POESIA

PER COMPRENDERE UNA POESIA
PROVA TU
Stupito di che? Delle cose
I fiori mi paiono strani:
ci sono per sempre le rose
ci sono pur sempre i gerani....
(G.Gozzano)
RIMA? SCHEMA?

Le figure retoriche
SONO FORME ESPRESSIVE MOLTO COMUNI DEL LINGUAGGIO CHE PRODUCONO IMMAGINI E SUGGESTIONI RICCHE DI COLORE E DI SIGNIFICATO.
LA METRICA
LA POESIA
L
eggere piu' volte con calma la poesia
A
scoltare i suoni e la musicalità dei versi


P
rovare ad assaporare le parole e le immagini

O
rganizzare i contenuti e le notizie sull'autore

E
lencare le parole chiave e le idee importanti

S
ottolieare le rime e gli elementi formali

I
ndividuare le immagini e le figure retoriche

A
nalizzare l'autore e riflettere sul significato dei versi


I CAPELLI D'ORO
cioè ?
Il poeta, anzichè dire "i capelli
erano splendenti come l'oro"
elimina il paragone e sovrappone
le immagini, definendo
i capelli "d'oro"
TRUCCHETTO N.
3
LA POESIA PERFETTA CI FA SCOPRIRE COSE NUOVE

L'officina del poeta
Come si scrive una poesia perfetta?
2. RIMA INCROCIATA

Durato è un grande am
ore
A
solo una settim
ana
. B
Oh come si allont
ana
B
il tempo dell'err
ore
. A

(S. Penna)

tratto dal film "La tigre e il leone"
GLI SCHEMI DELLE RIME
1. RIMA BACIATA

Freschi come i bicchi
eri
A
furono i suoi pensi
eri
. A
Per lei torni in on
ore
B
la rima in cuore e am
ore
. B

(G.Caproni)
2. RIMA ALTERNATA
Fratelli umani che ancora viv
ete
A
non abbiate per noi indurito cu
ore,
B
chè se pietà di noi miseri av
ete
A
grazia da Dio ve ne verrà maggi
ore.
B


(F. Villon)

4. RIMA INCATENATA
Nel mezzo del cammin di nostra v
ita
, A
mi ritrovai per una selva osc
ura
B
che la diritta via era smarr
ita
. A

Ah quanto a dir qual era è cosa d
ura
B
esta selva selvaggia e aspra e fo
rte
C
che nel pensier rinova la pa
ura
. B

(D. Alighieri)

ALLITTERAZIONE
ONOMATOPEA
1. FIGURE RETORICHE DI RITMO

IL VERSO è la riga del testo.

I versi possono essere:
A.
REGOLARI
con la stessa
lunghezza e accompagnati da rime

B.
LIBERI
con lunghezza variabile e rime saltuarie o assenti.




LE STROFE sono raggruppamenti di versi.

La METRICA attribuisce alle strofe nomi diversi, secondo il loro numero.

distico (formate da due versi)
terzina (formate da tre versi)
quartina (formata da quattro versi)
sestina (formata da sei versi)
ottava (formata da otto versi)
Facciamo qualche esercizio:


M'affaccio alla finestra e vedo il mare:
vanno le stelle, tremolando l'onde.

Vedo le stelle passate, onde passare:
un guizzo chiama, un palpito risponde.

(G. Pascoli)
Le strofe di due versi sono i ??????
LE RIME
L'USO DELLE PAROLE IN RIMA E' MOLTO FREQUENTE IN POESIA.

contad
ino
fa rima con pulc
ino
, assass
ino
, matt
ino
MA NON FA RIMA CON asino, assassino'.

I NOMI DEI VERSI
5 trucchetti?
ARANCIA
PICCOLO SOLE
TRANQUILLO SOPRA LA TAVOLA,
MEZZOGIORNO IMMOBILE
QUALORA GLI MANCA
NOTTE
GIORGIO CAPRONI
5 TRUCCHETTI
TRUCCHETTO N.
2

LA POESIA PERFETTA E' COME UNA
MUSICA

TRUCCHETTO N.
1

LA POESIA PERFETTA CI FA DIVERTIRE.
C. GOVONI
ALDO PALAZZESCHI
VI S
O
NO ALLA PR
O
VA DEL TETT
O
QUATT
O
RDICI T
E
STE DI M
A
RMO
CORR
O
SE E ANNER
I
TA DAL T
E
MPO
LA G
E
NTE LE CHI
A
MA I "FANT
O
CCI"
IL GR
A
NDE CAST
E
LLO E' S
E
NZA FIN
E
STRE.
LA GR
A
NDE P
O
RTA DI L
E
GNO, CORR
O
SA DAL T
A
RLO
E' SC
O
SSA DAL V
E
NTO E S
E
MBRA CASC
A
RE.
TRUCCHETTO N.
4
LA POESIA PERFETTA CI FA
PENSARE
OCTAVIO PAZ
TRUCCHETTO N.
5
LA POESIA PERFETTA DICE SEMPRE
LA VERITA'
A RINA
Senza di te un albero
non sarebbe piu' un albero.
Nulla senza di te
sarebbe quello che è.
buon lavoro....
RICONOSCI L'ALLITTERAZIONE NEI VERSI RIPORTATI QUI DI SEGUITO ?
...
E rosseggia balda audace
E poi sibila e poi rugge
Poi fugge
Scoppiettandoda la brace


(G. Carducci)
L' ALLITTERAZIONE è la
ripetizione di suoni simili all'inizio o all' interno
di parole vicine.
Di
me me
des
m
o
me
co
m
i vergogno

(F. Petrarca)
NEI VERSI INDIVIDUA LA SIMILITUDINE
1) E CADDI COME CORPO MORTO
(D. Alighieri)
ADESSO PROVA A RICONOSCERE LA
PAROLA ONOMATOPEICA


Il tempo come un mostro ebbro mugliate
udii notturno.


(G. Pascoli)
L'
ONOMATOPEA
è la
parola il cui suono imita quello
dell'oggetto al quale si riferisce
tic tac

di un orologio
trillo

un suono squillante
2. FIGURE RETORICHE DI SIGNIFICATO
SI RIFERISCONO ALLE IMMAGINI SUGGERITE DALLE PAROLE E AI GIOCHI DI SIGNIFICATO CHE CON ESSE SI POSSONO CREARE.
Vediamone alcune .....


similitudine
metafora
personificazione
ossimoro
2) LA NEVE SULLE CASE COME UNA PARRUCCA
BIANCA
(C. Govoni)
3) LO SCRICCIOLO SOMIGLIA ALLE RAGAZZE PIU' VIVACI:
LE TIENE FERME SOLO CON I BACI
(C. Govoni)
La
similitudine
è un paragone tra due
elementi che risultano simili per alcune
caratteristiche

Il campo di ulivi s'apre e chiude come
un ventaglio.
(F.C. Lorca)

cioè?....Il campo di ulivi battuto dal vento SEMBRA un ventaglio che sventola.
METAFORA
E' UNA SIMILITUDINE ABBREVIATA

OSSIMORO
NEL FRESCO FUOCO RESCO DI VOCI
(G. Caproni)

Come puo' il FUOCO essere
FRESCO?
PER IL POETA PUO' ESSERLO SE E' RAVVIVATO
DA VOCI INFANTILI
OSSIMORO

: accostamento
di parole con significato opposto.

La
personificazione

UMANIZZA OGGETTI INANIMATI ED ELEMENTI DELLA
NATURA.
Il gufo
lascia la sua meditazione,
pulisce gli occhiali
e sospira
(F. Lorca)
Il gufo agisce come un vecchio saggio.
bisillabo
trisillabo
quaternario
quinario
senario
settenario
ottonario
novenario
decasillabo
endecasillabo
dodecassilabo
3. RIMA ALTERNATA

Fratelli umani che ancora viv
ete
A
non abbiate per noi indurito cu
ore
B
chè se pietà di noi miseri av
ete
A
grazia da Dio ve ne verrà maggi
ore
. B

(F. Villon)
La poesia puo' raccontare e raccontarci: essa puo' descrivere chi e come siamo, dentro e fuori.

Che ne diresti di provare ?
Ecco un piccolo allenamento, prima di giocare con la poesia.
1. Spiega il significato delle seguenti metafore di uso quotidiano:

acqua in bocca, essere un pozzo senza fondo,
parlare al vento, rompere il ghiaccio
2. Completa le seguenti similitudini :
IL FIUME SCORREVA LENTO, SINUOSO COME__________
I MIEI PENSIERI_____________COME________________
GLI SEMBRAVA DI SENTIRE LA VOCE DI LEI COME_______
_________COME LACRIME CHE CADONO NELLA PIOGGIA.
L'ACQUA DELLE RISAIE ________IMMOBILE COME______
Fonti:.
Pino Assandri, Il rigugio segreto; Zanichelli
Olivia Elena Trioschi, libro delle competenze
Loescher
Testi Poetici:
"Mare" di G. Pascoli - "Versi livor-
nesi " di G. Caproni - "Divina Commedia" di
Dante Alighieri (canto I e V)- Raccolta "Poesia "
di S. Penna - " La ballata dehl'impiccati " di
Villon - " I Colloqui " di Gozzano - " Il poeta"
di Carducci - dal Canzoniere di Petrarca "
Voi che ascoltate in rime sparse il suono"
"La Piada" di Pascoli - "Le dolcezze"
di Govoni - "Arancia" di
Octavio Paz -
segue....


"A Rina" di Caproni -
"Paesaggio" di F. G. Lorca-

"Il Castello dei fantocci" di Aldo Palazzeschi
"Le poesie della stanza" (youtube .com)
Immagini
morgue-file -timoneweb / poesia.blog/
freeopinionist.com /wikipedia.org/stroboscopio. com/ brescia-ripetizioni.blogpoesia/poesia moderna
video
www. youtube.com tratto dal film "La tigre e la neve"
Poesia di Pablo Neruda "E' vietato"
fonte: http: tamerici-romina.blogspot.it

Ascolta...e RIFLETTI...
Full transcript