Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Copy of ordine e caos

Presentazione programma
by

Ymer Hoxha

on 30 June 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Copy of ordine e caos

Nietzesche
L'ordine e il caos
Il sistema solare:
"Io sono figlio del caos
Bisogna avere il caos dentro di se' per generare una stella danzante
Pirandello
Dal caos all'ordine...
Dal teatro italiano al teatro inglese....
Ovidio
Waiting for godot
« Prima del mare, dei campi, del ciclo a coprire ogni cosa,
per l'universo mostrava la natura un'identica faccia,il Caos, come l'hanno chiamata: una massa informe e
confusa,nient'altro che un torpido peso e dentro,ammucchiati e discordi, i germi di cose sconnesse .

«Le metamorfosi vv.5-9 »
Liceo Classico "F. Fiorentino"
classe III E
Pirandello nasce vicino a un bosco detto "U vuscu du causu" cioè il bosco del caos.
Caos e ordine sono due parole chiave nella vita di Pirandello.Egli aderisce al Fascismo, inizialmente , per quella tensione mai soddisfatta all'ordine.
Pirandello vede la realtà come un magma caotico, dal quale però si stacca per affermare la propria identità attraverso una maschera che non gli permette di vivere.
The Theatre of absurd of Samuel Beckett
Nella filosofia dell'esistenza si ha una negazione radicale dell'ordine per l'opposizione a qualsiasi elemento intellegibile, essenzialistico, fondamentale agli effetti di un coerente concetto di ordine. Basti pensare al concetto di Nietzesche secondo il quale la realtà è generata dall'incontro-scontro di due principali opposti il caos e l'ordine, che egli individua rifacendosi alla mitologia greca, rispettivamente nelle divinità di Dionisio e Apollo. L'alternarsi dei due elementi, apollinio e dionisiaco, è all'origine non solo della vita, essi sono un binomio inscindibile che caratterizza anche l'interiorità dell'uomo; l'uno è necessario e allo stesso tempo bisognoso dell'altro. Tuttavia non possono mai coinciliarsi e fondersi in un unico principio: mantengono sempre la loro natura distinta.
Lamezia Terme
Teoria del caos...
“Può il batter d’ali di una farfalla in Brasile provocare un tornado in Texas?
L'avvento del Nazismo e Fascismo come portatori di ordine...
Da Nietzche al nazismo e al fascismo...
Conseguenze della Prima Guerra Mondiale
Crisi Politica
Crisi Economica




THE STORY
: The play is divided into two acts. In Act I, two tramps, Vladimir and Estragon , are waiting for a mysterious Godot, who eventually sends a boy to inform them he is not coming but will surely come the follwing day.
The tramps are continually aware of cold, hunger and pain; they quarrel and think about separation and even suicide in each act but never do anything. The play ends with the two tramps still waiting for Godot ,who never comes.

All'inizio il nostro sistema solare era una grande nebulosa, cioè una fredda e rarefatta nube di gas e polveri finissime. La nebulosa continuò ad arrichirsi di elementi pesanti finchè una causa sconosciuta(forse l'onda d'urto di una supernova vicina) ne perturbò la struttura facendola collassare su se stessa in un vortice gigantesco, la nube assunse la forma di un disco appiattito, nel cui centro si formò un nucleo denso e caldo ,detto protosole.All'interno del disco, ripetute collissioni tra granuli di ghiacci e polveri portarono all'aggregazione di corpi via via maggiori: i planetesimali.
(E. Lorenz)
THE MEANINGLESSNESS OF TIME
: Time is meaningless as a direct result of chance, which is at the basis of human existence.Time essentially is chaos.Human life is characterised by suffering, but Beckett does not want to offer any solution because when you try to systemise , you stop understanding the truth.
Alla base di questa frase c'è la dipendenza sensibile dalle condizioni iniziali cioè una piccola variazione delle condizioni iniziali può produrre enormi variazioni nel risultato finale
Full transcript