Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Progetto Policoro

Evangelizzare la vita, Educare al lavoro, Esprimere impresa
by

Angelo Casile

on 21 January 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Progetto Policoro

i problemi i soggetti la risposta Progetto Policoro risultati Mons. Mario Operti
ideatore del Progetto Policoro Dettagli

Il Progetto Policoro è un metodo globale (evangelizzazione, educazione, gesti concreti) che valorizza:
- la persona nella sua interezza
(cuore, mente e braccia),
- e la società nelle diverse realtà
(ecclesiale, istituzionale, associativa);
e realizza opere concrete
- (cooperative, imprese, microcredito,
reciprocità Nord-Sud)
capaci di far germogliare speranza e sviluppo ovvero possibilità lavorative ai giovani e permette loro di sposarsi e generare figli. Disoccupazione giovanile lavoro
nero lavoro sommerso illegalità Lavorare insieme per ... ... evangelizzare
la vita e
il lavoro ... educare
e formare
al lavoro
dignitoso ... ecclesiali ... associativi i lavori in corso video foto sfruttamento minorile criminalità inedia crisi ... esprimere
gesti concreti
di solidarietà
e reciprocità Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro Caritas Italiana Servizio Nazionale per la pastorale giovanile «Non esistono formule magiche
per creare lavoro.
Occorre investire nell’intelligenza
e nel cuore delle persone»

don Mario Operti Il Progetto Policoro
è un laboratorio di speranza:
per pensare insieme
forti nella speranza
e insieme osare
il coraggio della speranza I soggetti
ecclesiali e associativi
collaborano in sinergia
ai diversi livelli:
nazionale, regionale
e diocesano Gioventù Operaia Cristiana (Gioc)
Movimento Lavoratori di Azione Cattolica (Mlac)
Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani (Acli)
Confcooperative
Confederazione Italiana Sindacati dei Lavoratori (Cisl) ... altre realtà Coldiretti
Banche di Credito Cooperativo
Banca Etica
Associazione Libera
Fondazione Don Mario Operti
Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti (Ucid)
Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani (Agesci) - i tre direttori delle pastorali coinvolte
(sociale, giovanile e caritas),
- coadiuvati dagli animatori di comunità
- e dall'apporto degli esperti delle consulte
- e delle associazioni,
- agiscono in sinergia
- per crescere e progettare insieme,
- nel rispetto reciproco delle competenze
- e nella solidarietà e nella comunione,
- iniziative concrete di evangelizzazione
- e promozione sociale e sviluppo evangelizzare il lavoro e la vita (sperare):
- annunciare il Vangelo che ridona dignità e libertà
- dare senso compiuto al lavoro e alla vita
- infondere la speranza nel cuore di ogni giovane educare e formare al lavoro dignitoso (pensare):
- illuminare l’intelligenza con la Dottrina sociale
- elevare il pensiero e le menti dei giovani
- conoscere le opportunità normative esprimere insieme solidarietà e reciprocità (osare):
- vivere insieme un lavoro dignitoso
- scoprire i talenti e le risorse da investire
- sperimentare la cooperazione, il microcredito tre
verbi da
coniugare sempre
insieme per non creare:
illusioni da un vano sperare
ideologie da un vuoto pensare
attivismo da uno sterile osare PENSARE OSARE SPERARE cuore, menti, braccia
 tutto l’uomo all’opera:
- cuori che sperano
- menti che pensano
- braccia che agiscono Migliaia di giovani aiutati e formati a essere se stessi, ad esprimere i loro talenti e resi capaci di relazioni ecclesiali e sociali autentiche e di promuovere sviluppo.
Le tipologie d’impresa riguardano i settori dell’agricoltura, dell’artigianato, dell’accoglienza e della cura delle persone, dell’alberghiero e del turistico, della gestione dei musei e dei beni culturali, della comunicazione e del teatro, delle energie rinnovabili. Info su www.progettopolicoro.it Pietro e Giovanni,
allo storpio che chiede
l’elemosina alla Porta Bella
del Tempio di Gerusalemme,
non offrono ricchezze materiali,
ma il Vangelo che è Gesù: «
"Non possiedo
né argento né oro,
ma quello che ho te lo do:
nel nome di Gesù Cristo,
il Nazareno,
àlzati e cammina!»"

(Atti degli Apostoli 3,6) Icona biblica speranza responsabilità legalità microcredito gratuità dignità vita lavoro famiglia cooperazione impresa reciprocità comunione vocazione libertà 1995... le origini Il primo grande risultato sono le persone Il secondo risultato sono le imprese sorte 25 aprile 2012
Udienza papale «"Tra i segnali concreti di rinnovamento e di speranza
che hanno per protagonisti i giovani, vogliamo citare in
particolare per tutti il “Progetto Policoro”.

[...…] I suoi esiti sono incoraggianti per il numero di diocesi
coinvolte e di imprese sorte, per lo più cooperative, alcune
delle quali lavorano con terreni e beni sottratti alla mafia.

[...…] Esso ha una finalità essenzialmente educativa: ha reso
possibile la formazione di animatori di comunità e ha promosso iniziative di scambio e forme di reciprocità.

Come tale, costituisce un modello e uno stimolo a
promuovere iniziative analoghe."»  Il Progetto Policoro nel Magistero dei Vescovi italiani CEI, Per un Paese solidale. Chiesa italiana e Mezzogiorno, 21 febbraio 2010, n. 12 "Saluto i partecipanti
al corso Progetto Policoro
e faccio voti che esso,
alla luce dei valori evangelici,
possa sostenere quanti si
adoperano in favore delle problematiche lavorative
delle giovani generazioni»." Benedetto XVI 25 aprile 2012  Le Regioni coinvolte... 1996 1996 ? ... cos'è? Policoro, città in provincia di Matera, è il luogo dove si svolse il primo incontro il 14 dicembre del 1995, subito dopo il 3 Convegno Ecclesiale Nazionale tenuto a Palermo. È un progetto organico della Chiesa italiana che tenta di dare una risposta concreta al problema della disoccupazione in Italia. Si vuole «affrontare il problema della disoccupazione giovanile, attivando iniziative di formazione a una nuova cultura del lavoro, promuovendo e sostenendo l’imprenditorialità giovanile
e costruendo rapporti di reciprocità e sostegno
tra le Chiese del Nord e quelle del Sud. La Chiesa offre a ogni persona il suo tesoro, Gesù... la ricchezza del Vangelo cambia la vita... lungo i sentieri della speranza... e aiuta le persone ad alzarsi... dalla strada della rassegnazione... e del mendicare assistenza... per camminare insieme e con cuore nuovo... 2010 - Spot 8 x 1000 1997 Nelle Diocesi... ... cos'è Il disoccupato di ieri è, oggi, un cooperatore o un piccolo imprenditore, sposato, padre o madre di famiglia con figli. Risolvendo il problema lavorativo si è risolto il problema familiare e generativo. Centinaia e centinaia di cooperative in cui prevale la presenza lavorativa delle donne, dei giovani, dei disabili, e l’utilizzo di beni diocesani e anche di terreni sottratti alla mafia. In questi gesti concreti, segni di speranza, le nostre comunità ecclesiali investono sui giovani e li rendono promotori di autentico sviluppo e capaci di una testimonianza cristiana caratterizzata dalla solidarietà e dal rispetto della legalità. VII Incontro Mondiale Famiglie - Milano 2012 creato per te da d. Angelo Casile XXV Congresso Eucaristico Nazionale - Ancona 2011 46ma Settimana Sociale dei Cattolici Italiani - Reggio Calabria 2010 «Qui, per riconoscere
l’impegno delle Chiese
in Calabria, dei giovani
che si oppongono alla
malavita, e le opere
del Progetto Policoro» S.E. Mons. Arrigo Miglio
Presidente Comitato Settimane Sociali I° anno “La mia missione…”
vocazione, persona, solidarietà, sussidiarietà, bene comune
capitoli 1-4 del Compendio

II° anno “La mia missione… nella e per la città”
famiglia, lavoro, economia e politica
capitoli 5-8

III anno “La mia missione… nel e per il mondo”
Chiesa, comunità internazionale, creato, pace
capitoli 9-12 Triennio formativo
x Animatori di comunità Approfondimenti biblici, liturgici e del magistero Testi: Sacra Bibbia;
Compendio della dottrina sociale della Chiesa;
Caritas in veritate;
Per un Paese solidale, Chiesa italiana e Mezzogiorno;
Educare alla vita buona del Vangelo;
... Percorsi: www.progettopolicoro.it 26 corsi di formazione nazionali
con l’attiva partecipazione di
direttori delle pastorali coinvolte
animatori di comunità e
segretari regionali Corsi di formazione nazionale I Corso nel 1996 a Policoro (MT)
...
XXVI Corso nel 2012 ad Assisi 515 Animatori di comunità
- segnalati dalle Diocesi
- e formati in sedici anni

150 Animatori coinvolti nel 2013 x
- essere se stessi,
- esprimere i propri talenti,
- crescere nella comunione,
nella responsabilità,
nella legalità,
nello sviluppo. Nel 2013,
114 diocesi su 225
sono coinvolte nel Progetto Basilicata (6 su 6)
Calabria (12 su 12)
Puglia (17 su 19)
Campania (22 su 24)
Sicilia (15 su 18)
Sardegna (7 su 10)
Abruzzo - Molise (9 su 11)
Umbria (3 su 8)
Emilia Romagna (8 su 15)
Toscana (2 su 18)
Lazio (4 su 20)
Marche (4 su 13)
Piemonte (5 su 16) - Aprile 2012, realizzazione dell’ABC x ADC,
sussidio a schede donato a ogni Diocesi a disposizione di tutta l’équipe quale agile strumento per l’azione pastorale. Ulteriori realizzazioni degli ultimi anni ... - Luglio 2003, collaborazione con la
Fondazione Tertio Millennio delle
Banche di Credito Cooperativo
per la realizzazione di Laboratorio Sud,
progetto di tutoraggio delle cooperative
e delle imprese e pubblicazione di testi
riportanti le esperienze consolidate. - Novembre 2003, pubblicazione del testo
Se il chicco di frumento, che presenta il
Progetto Policoro attraverso le cooperative
e le imprese realizzate nelle singole diocesi. - Settembre 2009, realizzazione, da parte della Coop.
Il Segno, di Opportunity, gioco da tavolo che coniuga
l’annuncio fraterno del Vangelo di Gesù, la passione
solidale per una nuova cultura del lavoro, la sfida
cooperativa del mettersi insieme per fare impresa. - Ottobre 2010, visibilità nel corso della 46maª Settimana Sociale, svolta a Reggio Calabria,
attraverso la realizzazione di stand espositivi e
l’omaggio delle borse e di prodotti ai partecipanti. - Marzo 2011, collaborazione con l’Associazione Libera per la formazione
e la gestione di beni confiscati alle mafie. - Maggio 2011, presentazione del Progetto, come
esperienza di rilievo europeo, al Congresso
internazionale per il 50° della Mater et Magistra,
promosso dal Pontificio Consiglio giustizia e pace. - Maggio 2011, celebrazione dei Quindici anni
del Progetto Policoro con un convegno tenuto
a Palermo, programmazione di 4 puntate tematiche
(Mentre) e diretta su TV2000, stand espositivi
e pubblicazione edita dal Credito Cooperativo. - Settembre 2011, visibilità nel corso del
XXV Congresso Eucaristico Nazionale, svolto
ad Ancona, attraverso la realizzazione di
stand espositivi e dei paramenti liturgici. - Novembre 2011, collaborazione con la
Fondazione Operti di Torino per la formazione
al microcredito e la messa in rete delle
esperienze di microcredito diocesano. - Febbraio 2012, la partecipazione a due puntate
di “A sua immagine”, su Rai Uno sul tema giovani e lavoro e la speranza di poter essere imprenditori di se stessi a partire dall’incontro con Gesù. XXII Corso di formazione - Roma 2010 - Novembre 2003, pubblicazione del testo
Il nuovo all’orizzonte. Intuizioni e prospettive del Progetto Policoro, contenente la storia
dei primi cinque anni e una riflessione catechetica sul Progetto Policoro. - Maggio 2012, partecipazione al VII Incontro
mondiale delle famiglie con stand espositivi in collaborazione con l’Ufficio Nazionale per la
pastorale della famiglia. Sempre di più... insieme! cresciamo... Avvenire, 19 ottobre 2010 Avvenire
19 ottobre 2010 Benedetto XVI - 25 aprile 2012 sviluppo
Full transcript