Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Gli Animali

Gli Animali e la loro classificazione
by

Laura Cipolla

on 31 October 2012

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Gli Animali

Gli Animali e
le loro classificazioni Gli Animali Sono i più numerosi e i primi animali che apparvero sul nostro Pianeta (nell'acqua, dove si può galleggiare e non è necessario uno scheletro per sostenersi). Sono diversissimi tra loro e si trovano nell'acqua, nell'aria, sulla terra e sottoterra. Nessuno ha uno scheletro: alcuni hanno il corpo completamente molle, altri possiedono strutture rigide interne o esterne. Gli Invertebrati Spugne
Molluschi
Echinodermi
Celenterati
Anellidi
Artropodi Sono un gruppo molto numeroso di
invertebrati che vivono sulla terra, nell’acqua e nell’aria. Sono animali con le zampe (artropode significa con zampe articolate) e altre appendici articolate (antenne, mandibole, chele…).
Il corpo è diviso in segmenti ed è ricoperto da un robusto scheletro esterno (esoscheletro).
Il gruppo degli artropodi comprende tre sottogruppi: gli insetti,i crostacei e gli aracnidi. Artropodi Spugne Sono animali marini che vivono
sui fondali. Hanno il corpo a forma
di sacco, con un’apertura da cui entra
l’acqua con le minuscole particelle di cui si cibano; l’acqua, poi, esce come sostanza di rifiuto dai piccolissimi fori che attraversano
la parete del corpo. Hanno il corpo, lungo e stretto, diviso in tanti
piccoli anelli uniti tra loro.
Gli anellidi respirano attraverso la pelle sottile
e ricoperta di muco e si muovono contraendo e dilatando gli anelli. La specie più nota è il lombrico, che vive nel terreno. Anellidi Sono animali marini
con il corpo a forma
di sacco con un’apertura circondata da tentacoli. Alcuni, come le meduse, si muovono nuotando, altri, come i coralli, sono ancorati sui fondali. Le sei famiglie Sono animali che vivono
sulla terra e nelle acque, dolci
e salate. Hanno il corpo molle protetto da una conchiglia che può essere esterno, come nella chiocciola e nelle vongole, oppure interna come nelle seppie. Alcuni molluschi, come il polpo, ne sono privi. Molluschi Celenterati Sono animali marini
con il corpo di varia forma
e ricoperto da un guscio
rigido e spinoso. Alcuni
vivono ancorati sui fondali, altri strisciano grazie a piccolissime appendici dotate di ventosa come il riccio e la stella di mare. Echinodermi I vertebrati Gli animali vertebrati sono dotati di scheletro interno e della colonna vertebrale. Essi si dividono in cinque grandi gruppi detti classi: pesci, anfibi, rettili, uccelli e mammiferi Anche se non tutti gli uccelli volano (per esempio, gli struzzi corrono e i pinguini saltellano) la loro principale caratteristica è di avere una struttura del corpo adatta al volo. Il corpo è ricoperto di piume e di penne, oltre alle due zampe hanno due ali mosse da potenti muscoli, le ossa sono cave per essere più leggere. Respirano con i polmoni e si riproducono deponendo le uova. Uccelli Sono animali sia terrestri sia acquatici (tartaruga marina). Hanno il corpo allungato, che termina con una coda ed è rivestito di scaglie o placche spesse e rigide. Possono avere quattro zampe (coccodrilli, tartarughe, lucertole) o esserne privi (serpenti); si muovono strisciando o camminando rasoterra. Respirano con i polmoni e si riproducono con le uova. Rettili La parola anfibi significa “dalla doppia vita”:
questi animali appena nati vivono nell'acqua e respirano con le branchie; da adulti subiscono una trasformazione, detta metamorfosi: diventano animali terrestri e respirano con i polmoni. Hanno la pelle nuda, che devono mantenere sempre umida; per questo, e per deporre le uova, vivono sempre in vicinanza dell'acqua. Hanno quattro zampe con cui camminano e nuotano (salamandra). Anfibi Sono animali acquatici con il corpo affusolato ricoperto di squame.Nuotano spostandosi con il movimento delle pinne e della coda. Per spostarsi in verticale molti pesci gonfiano o sgonfiano la vescica natatoria, una sorta di “palloncino” posto all'interno del corpo. Respirano l'ossigeno disciolto nell'acqua attraverso le branchie. Si riproducono deponendo grandi quantità di uova. Pesci Anfibi
Rettili
Uccelli
Pesci
Mammiferi Le cinque famiglie Il nome della classe deriva dal fatto che le femmine hanno le mammelle, particolari organi che producono il latte con cui alimentano i piccoli. Vivono prevalentemente sulla terraferma, ma esistono anche mammiferi acquatici (balene, orche e delfini) o in grado di volare (pipistrello). Hanno il corpo rivestito di peli, folti o radi, e quattro arti. Nei mammiferi marini gli arti si sono trasformati in pinne. Nel pipistrello, invece, le zampe anteriori munite di una grande membrana funzionano come ali. Quasi tutte le specie partoriscono i figli già sviluppati. Mammiferi Il nostro viaggio finisce qui... Che buffo lo struzzo! Corre velocissimo, ma non usa mai le ali per volare. Guardando le immagini, scopriamo insieme quanti animali diversi popolano l'acqua, l'aria e la terra. Che emozione vedere i delfini saltare! Eseguono tutto ciò che gli chiede l'istruttore e non hanno paura dei bambini. Le meduse sembrano dei grandi dischi volanti che galleggiano. Il polpo si muove veloce spingendosi con i lunghi tentacoli. Anche lo squalo ha una bocca enorme e grandi denti, ma come farà a respirare nell'acqua? Le api volano senza sosta per fare il miele e precise costruiscono le cellette tutte uguali. Tra i cespugli si muovono silenziose le tartarughe, che si ritirano nel loro guscio se sentono dei rumori. I cuccioli di leopardo non si muovono dalle mammelle della loro mamma che li guarda con amore. Che denti enormi ha il leone! Le prede non hanno nessuna via di scampo.
Full transcript