Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

RITA LEVI MONTALCINI

No description
by

Ron Ivan Lunar

on 16 February 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of RITA LEVI MONTALCINI

NGF

RITA LEVI MONTALCINI
'Ngf venne scoperto l'11 giugno 1951 da Rita Levi Montalcini, la sua importanza sembrava legata unicamente al sistema nervoso.
Scoperta!
Nerve Growth Factor
è stato meravilgioso la scoperta.
L'Ngf è ormai sempre più chiara che questa PROTEINA non entra in gioco anche nel controllare fenomeni finora sfuggiti a ogni formula biochimica, come l'innamoramento.
L'Ngf si sta dimostrando infatti ''una molecola vitale'', che Rita Levi Montalcini ha sempre considerato importante tanto nello sviluppo dell'individuo quanto in quello della specie umana
Rita Levi Montalcini è stata l’unica donna italiana ad aver vinto un Premio Nobel scientifico grazie alla scoperta del NGF
Durante la guerra si era rifugiata prima nella campagne vicine a Torino, poi si sposta a Firenze, dove prende contatto con le forze partigiane e, infine, opera come medico al servizio delle Forze Alleate.
Quando è finita la guerra torna a Torino e riprende la sua attività di ricerca, ma quando nel 1947 accetta l’invito del neuroembriologo Viktor Hamburger si reca negli Stati Uniti, presso la Washington University di Saint Louis. Nel 1954, insieme a Stanley Cohen, scopre il Nerve Growth Factor (NGF), una proteina coinvolta nello sviluppo del sistema nervoso.
SISTEMA NERVOSO
Meningiti e neuroni a specchio
Le meningiti è una malattia e sono delle membrane che rivestono il sistema nervoso centrale e proteggono il cervello e il midollo spinale, e può colpire anche improvvisamente adulti, adolescenti, ma soprattutto bambini nei primi anni di vita.
Ci sono tanti tipi di Meningiti per esempio una è:

-La meningite da meningococco
Le meningiti è una malattia quindi ci sono delle cause per esempio: VIRUS, BATTERI O FUNGHI.
Le membrane sono Pia Madre,Aracnoide, Dura Madre.
La meningite da meningococco
è un'infezione che si trasmettte attraverso le secrezioni o per via inalatoria. L’agente patogeno penetra nelle mucose nasali o nella faringe provocando l’infezione.
Se il l'uomo o la doona non hanno un sistema immunitario compromesso, è più facile che il meningococco riesca a superare le difese dell’organismo e provocare la malattia.
I Neuroni a Specchio sono stati scoperti all'Universita di Parma con Giacoma Rizzolati ,uno di quelli che ha scoperto i neuroni stava prendendo un frutto per degli esperimenti successivi, quando all'improvviso il cervello della scimi, in un'area che fino ad allora si pensava si attivasse solo per funzioni motorie, diede un segnale: alcuni neuroni reagirono.
Si concluse che questi neuroni si attivino quando le scimmie compiono certe azioni.
I nueroni a specchio vengono chiamati così nel 1996 da quelli che li hanno scoperto.
Nelle scimmie si possono osservare i singoli neuroni, nell'uomo si possono esaminare le attivazioni solo attraverso variazioni nel flusso sanguigno
I neuroni specchio permettono di spiegare fisiologicamente la nostra capacità di porci in relazione con gli altri. Si attivano non solo quando compiamo un determinato comportamento ma anche quando osserviamo gli altri compierlo.
L'uomo pertanto ripercorrerebbe nella sua mente l'azione che ha visto, cioè la imiterebbe e ne comprenderebbe pure il significato


ARGOMENTI

NGF
MENINGITI
NEURONI A SPECCHIO
Per esempio questa foto che i neuroni a specchio possono capire le emozioni di un'altra persona
Full transcript