Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Venture Capital and banks.

No description
by

attilio nisco

on 18 February 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Venture Capital and banks.

Where do Italian VC Funds invest on?
Numero, dimensione e durata delle operazioni
The firm financial structure after the fund intervention
Le imprese giovani e innovative Private Equity-backed, risultano essere presenti nel
Registro della Centrale dei Rischi
, in maniera più frequente rispetto a società comparabili non PE-backed
Venture Capital and banks
Financing innovation in Italy
autore: Valerio Vacca
Attilio Nisco
Venture capital funds
VC Funds are mutual private equity funds wich receive capital contributions from investors and supply them to
small, young, high technology companies

with high growth potential, that are usually excluded from credit market.
At the same time, the support given by the VC Fund should facilitate the firm's access to the other sources of financing, primarly bank credit.
Due questioni:
In Italia, i fondi di Venture Capital, investono davvero, come da definizione, in imprese che non vengono facilmente assistite dalle banche?
Il fondo, fornisce davvero aiuto all' impresa, nell' ottenere credito da parte delle banche?
RELATED LITERATURE

Recenti studi si interrogano sul collegamento fra venture capital e credito bancario, andando ad esaminare, se questi si susseguono secondo ordine, come fonti di finanziamento, lungo la fase di crescita di una società.

Signalling Hypothesis
: I fondi di VC riescono a introdurre nel mercato del credito bancario, società che nelle prime fasi di vita, ne erano state escluse, perché la loro presenza nel capitale dell' impresa è segnale di qualità.

Equity, then bank credit

Tali imprese, per natura della attività e stadio di sviluppo, non risultano finanziabili dalle banche. I tipici ostacoli alla relazione banca-impresa sono più forti e il profilo di rischio di tali investimenti, non è coerente con l’ attività bancaria.

Hellman's hypothesis
: I fondi VC di matrice bancaria potrebbero essere interessati a finanziarie queste imprese tramite operazioni di venture capital, allo scopo di porre le basi per rapporti credizi futuri.

Relazione fra start-up e banche

La Fund Ownership, può avere influenza sulla tipologia di imprese target, la durata e le dimensioni dell’ investimento.

I fondi di
matrice indipendente
, spesso sono più specializzati e sono guidati da manager che sono più attivi nel fornire consulenza alle società target, rispetto ai fondi di
matrice bancaria
, che però possono meglio supportare le società dal punto di vista finanziario.

Fund Ownership

La
specializzazione
su pochi settori, permette di ottenere un più alto tasso di successo per successo per il fondo, che possiede migliori competenze nelle fasi di selezione e controllo.
E successo per le imprese target, date la specifica necessità di queste imprese, di ricevere aiuti non solo finanziari.

Ma non va ignorato che l’ abilità di
diversificare
il rischio resta comunque cruciale per la performance, date le elevate probabilità di perdita.

Il grado di diversificazione/specializzazione

Grado di concentrazione e specializzazione
Investimenti in high tech industries e in start-up
La durata degli investimenti è molto breve, rispetto a quanto si ritiene sia necessario per supportare un' impresa nelle prime fasi.
Ci si aspetterebbe un supporto tanto maggiore, quanto più giovane è l' impresa target; nei risultati è confermata solo parzialmente questa ipotesi, dato che la durata dell' investimento è negativamente, ma debolmente correlata con l' età dell' impresa, al momento dell' investimento.
DURATA
DIMENSIONE DELL' INVESTIMENTO
I VC Funds sostengono in media, investimenti per 2.7 milioni di €, meno della metà del valore per gli altri fondi di Private Equity.
I fondi di matrice bancaria o mista, sostengono gli investimenti maggiori.
in conclusione
I fondi di matrice privata sostengono operazioni di dimensioni e durata minore, escono dall' investimento più rapidamente per recuperare l' investimento e segnalare al mercato un maggior tasso di successo degli investimenti.
I fondi di matrice bancaria, come ipotizzato, sostengono investimenti maggiori, ma contrariamente a quanto ci si aspettasse, la durata dei loro investimenti è inferiore a quanto osservato in altri paesi.
Investimenti per technological level dell' impresa target
Si osserva come i fondi VC siano focalizzati sui settori high tech, ma una quota rilevante (17,4% degli investimenti totali del fondo) è destinata ad imprese "less knowledge intensive services" (tassonomia Eurostat), quindi diretta ad investimenti che non sono coerenti con la mission di tali investitori.
Da questi dati emerge come il focus verso i settori più avanzati, sia cambiato nel corso degli anni, in particolare per gli investimenti nell' high tech manufacturing, che assume rilevanza solo a partire dal 2010.
Età dell' impresa target
Sebbene si possa dire che i fondi di VC investano di più su imprese giovani, rispetto ad altri fondi, in Italia le imprese target hanno comunque un' età elevata (7.4 anni) rispetto all' età media di imprese statiunitensi (5.4) e canadesi (5.7), al momento dell' intervento del fondo. Un' età molto elevata, per essere ancora nelle fasi di seed o start-up.
Anche la fund's ownership gioca un ruolo importante: l' età delle società target è molto elevata per i fondi di matrice bancaria o mista (7.2 e 9.7), contrariamente ai fondi di matrice privata, che evidenziano dati coerenti con il raggio d' azione di un fondo VC.
Dimensioni delle imprese target
Coerentemente con la definizione, i VC funds in Italia, investono in società con minore net equity, dimensione dell' attivo e fatturato.
Tuttavia si nota come in "less knowledge intensive sectors" la dimensione dell' attivo è ben oltre i confini dettati dalla definizione della Commissione Europea, per medio-piccole imprese. Un altro segnale del fatto che i fondi destinino parte dei loro investimenti, ad imprese non in linea con quelle che da definizione dovrebbero essere le loro
imprese target
.
Tipo di operazioni di investimento
Sembrerebbe strano osservare che l' intervento del fondo avviene solo in età così avanzata, la verità è che solo il 23,5% delle operazioni consiste in finanziamenti nelle fasi di seed o start-up (early stage).
Metà del portafoglio è destinato ad operazioni di expansion financing, nell' 80% dei casi, per l' acquisto di quote di minoranza delle società target. Questo spiega perché in Italia, i fondi intervengono in ritardo rispetto ai fondi in altri paesi.
Spesso a una
minore dimensione
complessiva del portafoglio, corrisponde una
maggiore specializzazione
in settori tecnologicamente avanzati e investimenti diretti verso un numero ridotto di imprese.
I fondi specializzati sono maggiormente attivi nei settori avanzati, con 2/3 del portafoglio investito in knowledge intensive high tech services e 1/3 in high tech manufacturing.
In Italia i VC funds hanno di solito
meno di 5 investimenti in corso
, in ogni momento, un valore che è inferiore rispetto a quanto osservato in altri paesi. Il target principale raccoglie il 57% degli investimenti totali.
Ogni fondo investe in media su
2-3 settori
e sul settore principiale si concentra il 55% del portafoglio.
I fondi di dimensione maggiore, risultano essere quelli di
matrice bancaria
, come è coerente aspettarsi; ma solo nel caso italiano si osserva per questi, sono anche i fondi più specializzati (investimenti in un minore numero di target e target principale che riceve il 60% del commitment), ove in altri paesi sono i fondi di matrice non bancaria ad essere concentrati sul numero minore di target.
Tuttavia, pur essendo fondi specializzati, non lo sono in settori tecnologicamente avanzati. E questo rende evidenza al fatto che, in Italia, i fondi hanno minori competenze manageriali e tecniche, rispetto a quanto si osserva in altri paesi.
Where do Italian VC Funds invest on?
Focus sui
settori avanzati
, anche se limitato ai servizi
Operazioni non classificabili come Venture Capital

-Settori non high tech
-Imprese mature
La
durata
degli investimenti è di poco superiore ai 2 anni
I fondi di matrice bancaria risultano essere i più specializzati
in conclusione
The firm's financial structure after the fund intervention
VC INVESTMENT

Investimento da parte di un fondo chiuso italiano
-verso una società nata da
meno di 5 anni
-attiva in un
settore high tech
(manufacturing o servizi)
118 operazioni presenti in data base, sono state classificate come
venture capital investments
Impatto su crescita, redditività, situazione finanziaria
Indicatori di crescita
Il fatturato è aumentato del 25.7%
La percentuale di investimenti sul fatturato del 6.7%

Indicatoridi redditività
Gli indicatori restano negativi, ma meno che per il Benchmark Sample
L'EBITDA evidenzia che le società sono comunque lontane dal raggiungere il break even
Struttura finanziaria
Il Leverage aumenta, ma resta piuttosto basso. C' è forte capitalizzazione.
La quota di Non-bank financial debt è 5 volte inferiore rispetto al BS.
Relazione banca-impresa
Nel 16% dei casi, la società risulta essere presente nel registro della centrale dei rischi, solo dopo l' intervento di un fondo VC.
Ma è più frequente che la società fosse già presente nei registri.
Non c' è evidenza dell' ipotesi che il fondo segnali la qualità della società alle banche e la introduca nel mercato creditizio.
Ipotesi di un inverse signalling
: Il fatto che alla società fosse già garantito credito dalle banche, è un segnale positivo per il fondo.
Hellman ipotesi

In 25 casi, la società target risulta essere finanziata da una banca appartenente allo stesso gruppo del fondo VC.
Tuttavia risulta che la società avesse già una relazione con la banca, prima dell' intervento del fondo. Quindi l' ipotesi di Hellman non viene supportata, nel caso italiano, perché non risulta che il rapporto creditizio sia una prosecuzione del rapporto stabilito con il fondo, attraverso l' apporto di equity.
Il costo del credito
Si osserva che lo spread con società comparabili, si riduce notevolmente durante il periodo di intervento del fondo, fino a diventare negativo, anche successivamente all' uscita del fondo.

Anche nel caso italiano si ha evidenza di quanto osservato da Hellman: i fondi di matrice bancaria investono sulle società che all' inizio pagavano i tassi più alti, fino a migliorare la loro situazione e ridurre il costo del credito.

Dal paragone con società comparabili, il rischio percepito di una società, può essere mitigato dalla partecipazione di un fondo al suo capitale.
Un' analisi econometrica
Le regressioni cercano di paragonare le società target con società simili, per misurare gli effetti dell' intervento di Venture Capital, sulle probabilità di ottenere credito da parte delle banche e il suo costo.
Le regressioni sono spiegate dalle variabili X: caratteristiche della società (età, forma giuridica, dimensione, localizzazione geografica, settore d' attività) e dal fatto che t sia il periodo precedente (FB), concomitante (FD) o successivo (FA) all' entrata del fondo nel capitale della società target e da una dummy temporale T.
Probit model: Probabilità di essere presente nel registro della centrale dei rischi (spread)
Overal
l: La probabilità per una società VC-backed di ottenere credito bancario durante il periodo di investimento del fondo, è maggiore rispetto a quella di società comparabili, ma minore nel periodo successivo all' investimento.
Analizzando per fund's ownership
: I fondi di matrice bancaria assistono spesso aziende già presenti nel registro della centrale dei rischi, mentre i fondi indipendenti intervengono in società che hanno minori probabilità di essere nella centrale dei rischi, aumentandone la probabilità di ottenere credito durant l' holding period.
Panel analysis: Costo del credito per VC target (spread)
L' analisi suggerisce che l' impatto della presenza del fondo sul costo del credito è debole.
Overall
: Si nota che il costo fosse più elevato prima dell' intervento, poi lo spread diventa negativo.
Analizzando per fund's ownership
: I fondi di matrice privata tendono ad investire su target che prima pagavano i tassi più elevati. Solo i fondi gestiti da un sindacato di banche, realizzano un risutaltato significativo nella riduzione dei costi per i loro target.
Avevano però una relazione bancaria, già da prima dell' intervento del fondo, quindi non emerge alcuna sequenza
Equity, then bank credit
Non vi è evidenza della
Hallman's relationship hypotesis

I fondi di matrice bancaria e private, riescono a ridurre il
costo del credito
per le rispettive società target, rispetto alle comparabili.
in conclusione
Ulteriori ricerche
Investigare meglio sull' ipotesi di Hellman
Determinare quali caratteristiche del fondo possano condurre ad una migliore performance (specializzazione)
Analizzare perché in Italia, metà degli investimenti dei fondi di Venture Capital, sono destinati a società che non presentano le caratteristiche definitorie di "società target" di venture capital investments.
Full transcript