Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Le meraviglie del Sudafrica

No description
by

Federica Capovivo

on 11 May 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Le meraviglie del Sudafrica

La storia
Cultura e tradizioni
Sudafrica
IL SUDAFRICA (parte geografica)

Territorio
Il sistema degli altopiani costituisce gran parte del territorio interno del Sudafrica
Gli altopiani centrali sono delimitati da una cintura semicircolare di sistemi montuosi che li separa dalla costa
Sulla costa il clima è più mite e piovoso
Clima
Il clima generale del paese viene classificato come complessivamente semi-arido a causa delle vaste distese di deserto e savana,ma entro i suoi confini si osserva una varietà climatica paragonabile a quella topografica. Il tratto climatico del paese sono i forti venti,che spirano quasi tutto l'anno da
sud-est da nord-ovest,e l'assenza di precipitazioni di rilievo nei mesi estivi
Altopiani centrali
Il territorio del Sudafrica è dominato da un sistema di altopiani centrali delimitati dai sistemi montuosi della grande scarpata
L'altitudine varia da 600 a 2.500 m e le precipitazioni annue da 200 a 1200 mm.
A nord del fiume Vaal si estende la regione dell'Hitveld,con un'altitudine media di 1750 m
Coste
Il Sudafrica è dotato di una costa ininterrotta di 2500 km,che confina con la Namibia a ovest.
La costa sudorientale è umida e gode di abbndanti precipitazioni invernale,con temperature invernali mai troppo rigide.A sud,e procedendo poi verso ovest il clima diventa mite.
Il clima delle coste è influenzato dalle correnti oceaniche
Flora
sei principali zone vegetali: la foresta, la savana, la steppa, la macchia di tipo mediterraneo, la steppa desertica e il deserto.
Dalla macchia e dalla steppa si trapassa gradualmente nella steppa desertica, che è caratterizzata da piante succulente e da arbusti spinosi
Fauna
assenza degli scimpanzé, dei gorilla e di vari tipi di pappagalli
Numerosi sono i roditori (circa 150 specie) ed i felini, come il gatto selvatico, la lince, il leopardo e il gattopardo. Ci sono ben 350 specie di rettili, di cui 125 di serpenti, quali il cobra, il pitone e la vipera; la diffusione dei coccodrilli è limitata
Numerosi sono i ragni, gli scorpioni e così pure gli insetti, dei quali si calcola esistano nell'Africa del Sud almeno 40.000 specie
I pesci, di cui si conoscono almeno 200 specie, abbondano nelle acque dei fiumi; le anguille vivono solo nei corsi d'acqua che tributano all'Oceano Indiano.
Economia
Fino inizi ‘900 si basava sull’estrazione di metalli preziosi e sull’agricoltura.
-Dal 1945 industria in rapido sviluppo
-Oggi 85% terreni per allevamento.
-La produzione agricola del paese comprende mais, canna da zucchero, frumento, orzo, sorgo, patate, avena e miglio. Tra le colture fruttifere occupano una posizione di rilievo uva, mele, pere e agrumi.
-La produzione industriale è particolarmente attiva nei settori siderurgico, chimico, petrolchimico, agroalimentare, cartario, delle autovetture e dei veicoli commerciali.
Letteratura
La letteratura in lingua inglese è piuttosto tarda e si sviluppa appieno solo nel XX secolo
La principale autrice sudafricana in lingua inglese è certamente Nadine Gordimer, vincitrice nel 1991 per il Premio Nobel per la letteratura
Sport
Lo sport nazionale del Sudafrica è il rugby. La Nazionale sudafricana ha infatti vinto i mondiali di rugby 1995 (che ha anche ospitato) e quelli in Francia nel 2007 
Altri sport in cui il Sudafrica eccelle sono il rugby a 7, l'hockey su prato, il cricket e il polo.
Il pilota più rappresentativo rimane senza dubbio Jody Scheckter campione mondiale di Formula 1 nel 1979 alla guida della Ferrari.
Nel calcio il Sudafrica eccelle nei tornei continentali come la Coppa d'Africa
Arte contemporanea,architettura e scultura
Marlene Dumas
Marlene Dumas è un esempio di artista che ottenne (fra i primi) la prima notorietà internazionale
Credenze e superstizioni
Anche altri nomi come “hili„ e “gilikango„ a volte sono usati per riferirsi alla stessa creatura.
Musica e danza
Musica
Miriam Makeba
Strumenti principali
M'bira
La m'bira è costituita da una sorta di tastiera in metallo o in legno accordata generalmente su una gamma pentatonica e da un risuonatore che può essere costruito da oggetti di vario tipo (calebasse, bottiglie, oggetti sferici di vari materiali). I tasti sono delle vere e proprie lamelle in metallo o più raramente in bambù che si suonano con i due pollici. Un buon suonatore di m'bira è considerato come una sorta di eletto, un individuo protetto dagli spiriti ancestrali. Di questo strumento si conoscono versioni in cui la cassa di risonanza è costituita (evidentemente per scopi magici) da teschi di animali. La m'bira viene generalmente utilizzata durante le cerimonie ufficiali.
Kayamba
Strumento usato sia nel Sudafrica sia nell'Africa centro-orientale
Questo strumento appartiene alla categooria degli idiofoni,È formato da due tavolette sottili, generalmente in legno, tenute insieme da un particolare intreccio di fili d'erba e di sisal, che serrano uno strato interno fatto di piccoli ciottoli, fagioli o altri semi. Quando lo strumento viene agitato o ruotato dal musicista, produce un suono ritmico delicato, simile per certi aspetti a quello prodotto dal bastone della pioggia. Alcuni kayamba hanno delle maniglie laterali per facilitare il battimento ritmico.
È uno strumento d'accompagnamento delle danze e dei canti cerimoniali
La mescolanza dei generi musicali, e soprattutto la contaminazione del jazz, sta definendo dei nuovissimi generi musicali, apostrofati con nomi eccentrici come Cross-culture music, Afro-avantgarde o Progressive Afro-jazz
Danza
La danza tradizionale in Africa è spesso un fenomeno collettivo che esprime la vita della comunità e che può caratterizzarsi secondo alcuni elementi di tipo sociale: il genere di appartenenza, l'età, il ruolo all'interno del gruppo.
si tratta di movimenti molto complessi che coinvolgono spalle, petto, bacino, testa, braccia e gambe, spesso eseguiti sul posto.
I maestri delle arti della danza e della musica ritengono che i loro giovani allievi debbano imparare le sequenze in modo peciso, senza variazioni.
La danza della pioggia. Una delle danze più diffuse è quella della pioggia che può avere un carattere di invocazione o di ringraziamento.
Preistoria
Il Sudafrica viene considerato come la culla dell'umanità.
Ritrovamenti: presenza di australopitechi, , Homo erectus ,Homo habilis e Homo sapiens sapiens.
Circa 10.000 anni fa comparvero nella zona i San ,2.000 anni fa apparvero i Khoikhoi.
Una terza ondata migratoria portò nella regione i Bantu
LA COLONIZZAZIONE OLANDESE E L'OCCUPAZIONE BRITANNICA
L'UNIONE SUDAFRICANA E L'ERA DELL'APARTHEID
LA CADUTA DELL'APARTHEID E IL SUAFRICA MODERNO
la seconda generazione di artisti, nati intorno alla fine degli anni '70 e l'inizio degli '80, che dall'anno duemila cominciano a essere riconosciuti a livello internazionale e che vengono definiti di 'post-apartheid'
Arte
Architettura e scultura
L’architettura autoctona del Sudafrica è rappresentata principalmente dalle case pitturate dei Ndebele e le capanne dei kraal e zulu con le tipica forma ad alveare.
Per quanto riguarda il settore della scultura, la varietà delle forme e dell’uso di diversi materiali è davvero interessante
Il tokoloshe si riferisce ad una specie di “zombie” nano,si “genera” un tokoloshe quando qualcuno muore in circostanze drammatiche e violente o comunque non naturali. Il tokolosh è solitamente invisibile agli adulti, ma può essere visto dai bambini: fortunatamente è amichevole verso di loro.
E’ considerato una creatura malvagia, quasi diabolica.
Come è fatto?
Il TOKOLOSH
KWAITO
Il kwaito è un genere musicale nato in Sudafrica nei primi anni novanta, e tuttora molto popolare nel paese. Deriva da una fusione di musica house, garage music, afropop e altri generi musicali
I testi dei brani sono in genere in inglese o in lingue indigene sudafricane
I jazzisti abbandonarono i ritmi conosciuti
I jazzisti hanno abbandonato ritmi conosciuti come il bebop e lo swing per dedicarsi alla creazione di melodie analoghe ed affini, cucite sui ritmi africani ed accompagnando le chitarre, le tastiere ed i sax con i tradizionali strumenti indigeni come i tamburi, gli xilofoni, la mbira
Nacque a Johannesburg,Iniziò a cantare a livello professionale negli anni cinquanta, con il gruppo Manhattan Brothers, e poi fondò una propria band, The Skylarks, che univa jazz e musica tradizionale sudafricana. Nel 1959 cantò nel musical jazz sudafricano King Kong.
Miriam comiciò a riscontrare un notevole successo ma questo si tradusse con l’esilio imposto dal governo di Pretoria dopo il suo primo tour negli Stati Uniti del ’60. Non potevano tollerare che fosse diventata il simbolo di un popolo oppresso.
Resterà lontana dal suo paese per ben trent’anni. Nel 1966 Miriam Makeba ricevette il Grammy per la migliore incisione folk.L’album trattava esplicitamente temi politici relativi alla situazione dei neri sudafricani sotto il regime dell’apartheid. Nel 1963 portò la propria testimonianza al comitato contro l’apartheid delle Nazioni Unite. Il governo sudafricano rispose bandendo i dischi di Miriam Makeba e condannandola all’esilio. Nel 1990 Nelson Mandela convinse Miriam Makeba a rientrare in Sudafrica
Miriam Makeba è morta nella notte fra il 9 e il 10 novembre 2008 per un attacco cardiaco a Castel Volturno dove, qualche ora prima, nonostante forti dolori al petto, si era esibita in un concerto contro camorra dedicato allo scrittore Roberto Saviano
Furono gli olandesi a creare un insediamento in Sudafrica. Jan van Riebeeck fondò quella che sarebbe poi diventata Città del Capo.
I boeri furono inizialmente in buoni rapporti con le popolazioni locali, e si espansero per tutto il XVII e XVIII secolo. Quando giunsero nella zona del Fish River, forti motivi d'attrito con gli Xhosa portarono a una serie di conflitti noti come Guerre della Frontiera del Capo.
Il primo europeo a giungere in Sudafrica fu il portoghese Bartolomeo Dias, che nel 1486 oltrepassò il Capo di Buona Speranza,pochi anni dopo da Vasco de Gama,fu il primo a completare il viaggio dall'Europa alle Indie.
I matrimoni misti crearon un'etnia mista i cosiddetti Cape Coloured.
Nel 1797 la Quarta Guerra Anglo-Olandese, il Regno Unito occupò la Colonia del Capo. Molti afrikaner del Capo si allontanarono dai possedimenti britannici giunsero a formare piccolere repubbliche boere.La scoperta di miniere di diamanti (1867) e oro (1886) incoraggiò ulteriormente l'immigrazione e l'interesse dell'Impero Britannico.Nella prima di queste guerre (1880-1881), i boeri riuscirono ad avere la meglio. Nella seconda guerra boera (1899-1902),fu fortemente osteggiata dal Liberty Party nel Parlamento britannico come non necessaria e costosa, ma le vene di diamanti e di oro convinsero i Tories a premere per la guerra. La resistenza dei boeri non fu sufficiente a impedire la vittoria finale britannica.Vennero istituiti veri e propri campi di concentramento per i prigionieri, inclusi donne e bambini.Con il Trattato di Vereeniging, il Regno Unito ottenne formalmente il controllo dell'intero Sudafrica. La gestione britannica tentò una anglicizzazione della popolazione boera
il 31 maggio 1910, le quattro colonie sudafricane (Colonia del Capo, Natal, Stato Libero dell'Orange e Transvaal) vennero unificate in un dominion autonomo.
L'Unione Sudafricana prese parte alla Prima guerra mondiale.
Nel 1931,il Sudafrica ottenne piena indipendenza. Partecipò alla seconda guerra mondiale a fianco degli alleati.Le truppe sudafricane combatterono in Etiopia, Africa settentrionale ed Europa. Nel 1948, il National Party vinse le elezioni, instaurando il regime di segregazione razziale noto come apartheid.
Furono istituiti i bantustan, ovvero i territori destinati alle popolazioni nere delle diverse etnie. la popolazione nera che era rimasta nelle terre "dei bianchi" , perse gradualmente i propri diritti civili. Le opposizioni nere, tra cui l'African National Congress (ANC), furono messe fuori legge; molti attivisti scelsero la via della violenza. L'ANC si limitò a obiettivi strategici, come la distruzione delle centrali elettriche; a causa di una di queste azioni venne arrestato Nelson Mandela
Negli anni novanta il regime dell'apartheid iniziò a vacillare. Nelson Mandela, divenuto un'icona del movimento anti-apartheid, fu scarcerato l'11 febbraio 1990 . Il 27 aprile 1994 si tennero le prime elezioni democratiche con suffragio esteso ai neri;
Subito dopo le elezioni, il governo dell'African National Congress adottò una politica di ricostruzione e di sviluppo che puntava a ricostruire l'economia. L'economia nazionale rimase pigra l'inflazione era all'11,2%,Le riserve straniere rimasero basse. Il tasso di disoccupazione rimase a quasi il 30% della popolazione attiva . le disuguaglianze economiche restano acute. La crisi economica continua e la corruzione politica colpiscono anche qui.
La crisi economica continua e la corruzione politica colpiscono anche qui.Tuttavia, la maggior parte di questi scandali non provocò le dimissioni dei funzionari interessati . Il Sudafrica non è immune nemmeno al terrorismo.Nonostante questo quadro non roseo, l'economia sudafricana ha mostrato qualche segno di ripresa nel periodo 1999-2003,il Sudafrica mantiene la leadership come paese più industrializzato e moderno del continente. Ha la più grande concentrazione di industrie alimentari ed è l'unico stato dell'Africa a fare largo uso di energia nucleare.

Full transcript