Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Le otto competenze chiave Europee per la cittadinanza

In questa presentazione vengono esaminate le otto competenze chiave Europee per la cittadinanza. Vengono definiti i concetti di "conoscenze", "abilità", e "competenze". Vengono definiti i fondamenti dell'apprendimento di competenze
by

Liborio Cali

on 21 May 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Le otto competenze chiave Europee per la cittadinanza

Le Competenze Europee
Comunicazione nella madrelingua
La comunicazione nella madrelingua è la capacità di esprimere e interpretare concetti, pensieri, sentimenti, fatti e opinioni in forma sia orale sia scritta (comprensione orale, espressione orale, comprensione scritta ed espressione scritta) e di interagire adeguatamente e in modo creativo sul piano linguistico in un’intera gamma di contesti culturali e sociali, quali istruzione e formazione, lavoro, vita domestica e
tempo libero.
Competenza digitale
La competenza digitale consiste nel saper utilizzare con dimestichezza e spirito critico le tecnologie
della società dell’informazione (TSI) per il lavoro, il tempo libero e la comunicazione.
Competenze
sociali e civiche

Imparare a imparare
Imparare a imparare è l’abilità di organizzare il proprio apprendimento anche mediante una gestione efficace del tempo e delle informazioni, sia a livello individuale che in gruppo. Questa competenza comprende la consapevolezza del proprio processo di apprendimento e dei propri bisogni,
l’identificazione delle opportunità
disponibili e la capacità di sormontare
gli ostacoli per apprendere
in modo efficace
Consapevolezza ed espressione culturali
Consapevolezza dell’importanza dell’espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni in
un’ampia varietà di mezzi di comunicazione, compresi la musica, le arti dello spettacolo, la
letteratura e le arti visive.
Senso di iniziativa e di imprenditorialità
Il senso di iniziativa e l’imprenditorialità concernono la capacità di una persona di tradurre leidee in azione. In ciò rientrano la creatività, l’innovazione e l’assunzione di rischi, come anche
la capacità di pianifi care e di gestire progetti per raggiungere obiettivi.
I riferimenti normativi
Raccomandazione 2006/962/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 dicembre 2006, relativa a competenze chiave per l'apprendimento permanente [Gazzetta ufficiale L 394 del 30.12.2006, pag. 10].
Il quadro di riferimento europeo delinea otto competenze chiave
Decreto ministeriale n. 139 del 22 agosto 2007

Regolamento recante norme in materia di adempimento dell’obbligo di istruzione
1
2
competenza matematica
é l’abilità di sviluppare e applicare il pensiero matematico per risolvere una serie di problemi in situazioni quotidiane. Partendo da una solida padronanza delle competenze aritmetico matematiche, l’accento è posto sugli aspetti del processo e dell’attività oltre che su quelli della conoscenza. La competenza matematica comporta, la capacità e la disponibilità a usare modelli matematici di pensiero (pensiero
logico e spaziale) e di presentazione
(formule, modelli,
grafici, carte).
Si riferisce alla capacità e alla disponibilità a usare l’insieme delle conoscenze e delle metodologie possedute per spiegare il mondo che ci circonda sapendo identificare le problematiche e traendo le conclusioni che siano basate su fatti comprovati. La competenza in campo scientifico e tecnologico comporta la comprensione dei cambiamenti determinati dall’attività umana e la consapevolezza
della responsabilità di
ciascun cittadino.
3
4
5
6
7
8
Competenze chiave
Le competenze sono definite in questa sede alla stregua di una combinazione di conoscenze,
abilità e attitudini appropriate al contesto. Le competenze chiave sono quelle di cui tutti hanno bisogno per la realizzazione e lo sviluppo personali, la cittadinanza attiva, l’inclusione sociale e l’occupazione.
Conoscenze, abilità e
attitudini legati alla competenza
La comunicazione nella madrelingua presuppone che una persona sia a
conoscenza
del vocabolario, della grammatica funzionale e delle funzioni del linguaggio.
Le persone dovrebbero possedere le
abilità
per comunicare sia oralmente sia per iscritto in tutta una serie di situazioni comunicative
Un
atteggiamento
positivo nei confronti della comunicazione nella madrelingua comporta la
disponibilità a un dialogo critico e costruttivo e la necessità di capire e usare la lingua in modo
positivo e
socialmente responsabile.
Comunicazione in lingue
straniere
La comunicazione nelle lingue straniere condivide essenzialmente le principali abilità richieste
per la comunicazione nella madrelingua: essa si basa sulla capacità di comprendere, esprimere
e interpretare concetti, pensieri, sentimenti, fatti e opinioni in
formasia orale sia
scritta
Conoscenze, abilità e attitudini
legate a tale competenza
La competenza in lingue straniere richiede la
conoscenza
del vocabolario e della grammatica funzionale e una consapevolezza dei principali tipi di interazione verbale e dei registri del linguaggio.
Le
abilità
essenziali per la comunicazione in lingue straniere consistono nella capacità di comprendere messaggi di iniziare, sostenere e concludere conversazioni e di leggere,
comprendere e produrre testi appropriati alle esigenze individuali.
Un
atteggiamento
positivo comporta l’apprezzamento della diversità culturale nonché l’interesse e la curiosità per le lingue
e la comunicazione interculturale.
Competenza matematica e
competenze di base in campo
scientifico e tecnologico
La competenza in campo
scientifico
Conoscenze, abilità e attitudini essenziali legate a tale competenza
la
conoscenza
essenziale comprende i principi di base del mondo naturale, i concetti, principi e metodi scientifi ci fondamentali, la tecnologia e i prodotti e processi tecnologici, nonché la comprensione dell’impatto della scienza e della tecnologia sull’ambiente naturale.
Conoscenze, abilità e attitudini essenziali legate a tale competenza
La
conoscenza
necessaria nel campo della matematica comprende una solida conoscenza del calcolo, delle misure e delle strutture, delle operazioni di base
Una persona dovrebbe disporre delle
abilità
per applicare i principi e processi matematici di base nel contesto quotidiano nella sfera domestica e sul lavoro
Un’
attitudine
positiva in relazione alla matematica si basa sul rispetto della verità e sulla disponibilità a cercare motivazioni
e a determinarne la validità
Le
abilità
comprendono la capacità di utilizzare e maneggiare
strumenti e macchinari tecnologici nonché dati scientifici per raggiungere un obiettivo o per formulare una decisione o conclusione
sulla base di dati probanti
Questa competenza comprende un’
attitudine
di valutazione critica e curiosità, un interesse per questioni etiche e il rispetto sia per la sicurezza sia per la sostenibilità
Conoscenze, abilità e attitudini essenziali legate a tale competenza
La competenza digitale presuppone una solida consapevolezza e
conoscenza
della natura, del ruolo e delle opportunità delle TSI nel quotidiano: nella vita privata e sociale come anche al lavoro.
Le
abilità
necessarie comprendono: la capacità di cercare, raccogliere e trattare le informazioni e di usarle in modo critico e sistematico, accertandone la pertinenza e distinguendo il reale dal virtuale.
L’uso delle TSI comporta un’attitudine critica e rifl essiva nei confronti delle informazioni disponibili e un uso responsabile dei mezzi di comunicazione interattivi.
Conoscenze, abilità e attitudini essenziali legate a tale competenza:
Imparare a imparare comporta che una persona
conosca
e comprenda le
proprie strategie di apprendimento preferite, i punti di forza e i punti deboli
delle proprie abilità e qualifiche e sia in grado di cercare le opportunità di istruzione e formazione
Le abilità per imparare a imparare richiedono anzitutto l’acquisizione delle

abilità
di base come la lettura, la scrittura e il calcolo e l’uso delle
competenze TIC necessarie per un apprendimento ulteriore.
Un’
attitudine
ad affrontare i problemi per risolverli serve sia per il processo di apprendimento stesso sia per poter gestire gli ostacoli e il cambiamento
Queste includono competenze personali, interpersonali
e interculturali e riguardano tutte le forme di comportamento che consentono alle persone di partecipare in modo efficace e costruttivo
alla vita sociale e lavorativa, in particolare alla vita in società sempre più diversificate, come anche a risolvere
i conflitti ove ciò sia necessario. La competenza civica
dota le persone degli strumenti per partecipare
appieno alla vita civile grazie alla conoscenza dei
concetti e delle strutture sociopolitici e
all’impegno a una partecipazione
attiva e democratica.
Conoscenze, abilità e attitudini legate alla competenza Sociale
La competenza sociale è collegata al benessere personale e
sociale. È essenziale inoltre
comprendere
le dimensioni multi
culturali e socioeconomiche delle società europee e il modo in
cui l’identità culturale nazionale interagisce con l’identità europea.
La base comune di questa competenza comprende la capacità di comunicare in modo costruttivo in ambienti diversi, di mostrare tolleranza, di esprimere e di comprendere diversi punti di vista,
di negoziare con la capacità di creare fiducia e di essere in consonanza con gli altri.
La competenza si basa sull’
attitudine
alla collaborazione, l’assertività e l’integrità.
Conoscenze, abilità e attitudini legate alla competenza civica
La competenza civica si basa sulla
conoscenza
dei concetti di democrazia, giustizia, uguaglianza, cittadinanza e diritti civili, anche nella forma in cui essi sono formulati nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e nella forma in cui sono applicati da diverse istituzioni a livello locale, regionale, nazionale, europeo e internazionale
Le abilità in materia di competenza civica riguardano la capacità
di impegnarsi in modo efficace con gli altri nella sfera pubblica nonché di mostrare solidarietà e interesse per risolvere i
problemiche riguardano la collettività locale e la comunità
allargata.
Dimostrare senso di responsabilità, nonché comprensione e rispetto per i valori condivisi, necessari ad assicurare la coesione della comunità, come il rispetto dei principi democratici.
Conoscenze, abilità e attitudini essenziali legate a tale competenza
La
conoscenza
necessaria a tal fine comprende l’abilità di identificare le opportunità disponibili per attività personali, professionali e/o economiche, comprese questioni più ampie che fanno
da contesto al modo in cui le persone vivono e lavorano, come ad esempio una conoscenza generale del funzionamento dell’economia
Le abilità concernono una gestione progettuale proattiva (che comprende ad esempio la capacità di pianificazione, di organizzazione, di gestione, di leadership e di delega, di
analisi, di comunicazione, di rendicontazione, di valutazione e di registrazione),
Un’attitudine imprenditoriale è caratterizzata da spirito di iniziativa, capacità di anticipare gli eventi, indipendenza e innovazione nella vita privata e sociale come anche sul lavoro
Conoscenze, abilità e attitudini essenziali legate a tale competenza
La
conoscenza
culturale presuppone una consapevolezza del retaggio
culturale locale, nazionale ed europeo e della sua collocazione nel
mondo. Essa riguarda una conoscenza di base delle principali opere
culturali, comprese quelle della cultura popolare contemporanea
Le
abilità
hanno a che fare sia con la valutazione sia con l’espressione: la valutazione e l’apprezzamento delle opere d’arte e delle esibizioni artistiche L’espressione culturale è essenziale nello sviluppo delle abilità creative, che possono essere trasferite in molti contesti professionali.
Una solida comprensione della propria cultura e un senso di identità possono costituire la base di un
atteggiamento
aperto verso la diversità dell’espressione culturale e del rispetto della stessa.
IL QUADRO EUROPEO

Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 22
aprile 2008 – Quadro Europeo delle Qualifiche e dei Titoli

Conoscenze”
: indicano il risultato dell’assimilazione di informazioni
attraverso l’apprendimento. Le conoscenze sono l’insieme di fatti,
principi, teorie e pratiche, relative a un settore di studio o di lavoro;
le conoscenze sono descritte come teoriche e/o pratiche.
“Abilità”
indicano le capacità di applicare conoscenze e di usare
know-how per portare a termine compiti e risolvere problemi; le
abilità sono descritte come cognitive (uso del pensiero logico,
intuitivo e creativo) e pratiche (che implicano l’abilità manuale e
l’uso di metodi, materiali, strumenti).
“Competenze”
indicano la comprovata capacità di usare
conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche,
in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo professionale e/o
personale; le competenze sono descritte in termine di
responsabilità e autonomia
I FONDAMENTI DELL’APPRENDIMENTO DI
COMPETENZE (1)
Centralità del discente e del processo di apprendimento
Docente come mediatore e facilitatore
Assunzione di responsabilità educativa del docente/educatore
Flessibilità didattica: utilizzo di mediatori diversi e flessibili (attivi, iconici, analogici, simbolici
Apprendimento sociale: peer-tutoring, laboratorialità, approccio collaborativo; apprendimento sociale in contesto significativo, discussione
Valorizzazione dell’esperienza attiva, concreta, in contesti significativi veri o verosimili dell’allievo
I FONDAMENTI DELL’APPRENDIMENTO DI
COMPETENZE (2)
Attenzione ai processi metodologici e strategici e alla
dimensione relazionale e disposizionale
Acquisizione di una modalità riflessiva per rappresentare
l’esperienza, attribuirle significato, acquisire metacognizione
Attenzione agli aspetti affettivo-emotivi
dell’apprendimento
Attribuzione di autonomia e responsabilità all’allievo attraverso
i compiti significativi e le unità di apprendimento
Anche nella quotidianità e nella «didattica ordinaria» è
opportuno problematizzare, coinvolgere gli allievi,
contestualizzare nell’esperienza, dare senso all’apprendimento
Traguardi per lo sviluppo delle competenze
Sono fissati al termine della scuola dell’infanzia, della scuola
primaria e della scuola secondaria di primo grado e costituiscono riferimenti ineludibili, piste culturali e didattiche per finalizzare l’azione educativa e lo sviluppo integrale della persona.

Sono prescrittivi e impegnano le istituzioni scolastiche al loro conseguimento a garanzia dell’unità e della qualità del servizio nazionale di istruzione.

Le scuole sono libere nelle scelte per perseguirli
Full transcript