The Internet belongs to everyone. Let’s keep it that way.

Protect Net Neutrality
Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Noi siamo Biodiversità

Perché (pre)occuparcene?
by

chiara lo caso

on 5 July 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Noi siamo Biodiversità

Noi siamo Biodiversità
Lipari, Isole Eolie
Ottobre 2015
La Biodiversità
“Varietà di forme di vita”, diversità a livello di specie, geni, interazioni e di ecosistemi di cui fanno parte.
Per l'estetica
Chiara Lo Caso
Classe 5° P
Liceo E. Fermi , Bologna
Anno Scolastico 2015/2016

Coloquintide
Podarcis Raffonei
Strombolicchio
BIBLIOGRAFIA E SITOGRAFIA:

• D. Demetrio, “Green Autobiography La natura è un racconto interiore”, Anghiari, Book Salad, 2015

• C. Ferrari, “Biodiversità Dal genoma al paesaggio”, Bologna, Zanichelli, 2011

• B. Massa, “Biodiversità: manuale per l’uso”, Palermo, Darwin Edizioni , 2010

• S. Salgado, a cura di L. Wanick, “Genesi”, Taschen, 2013

• Biodiversipedia:
http://biodiversipedia.pbworks.com

• Wikipedia:
https://it.wikipedia.org/


• M. Serafini, Biodiversità e piante medicinali:
http://web.mclink.it/MJ7834/AttiConv/BIODIVERSITY.html

• J. Taylor, “The Making of The Farmer, The Architect and The Scientist”,
http://www.seedsoffreedom.info/the-making-of-the-farmer-the-architect-and-the-scientist/

• E. Gavalotti, “L’uomo e l’ambiente naturale”,
http://www.homolaicus.com/scienza/evoluzionismo/6.htm
• WWF Global, about the lossing of biodiversity,
http://wwf.panda.org/about_our_earth/biodiversity/biodiversity_and_you/

• L’arte del giardino inglese:
http://www.zr-giardinaggio.it/giardino-inglese


Tutelare la biodiversità: mantenere la
resilienza
degli ecosistemi per il loro
valore intrinseco
e per i
beni e i servizi
che forniscono all’uomo.
Approccio antropocentrico
In particolare...
Ogni organismo
sottrae risorse dall’ambiente per la sua
sopravvivenza
.

Influisce su: sviluppo della
personalità,


benessere
, stimolando
creatività
e capacità percettive.
La biodiversità rende variegato e ricco il paesaggio.


Ispirazione per i giardini

For the food wealth
Per la convivenza:

Le variazioni di una popolazione hanno
effetti imprevedibili
sulle popolazioni di altre specie.
L’
obiettivo
: mantenere le specie esistenti e permettere agli ecosistemi di continuare a modificarsi.
Il cambiamento è in
un equilibrio dinamico
Ispirazione letteraria
Cause della perdita di biodiversità
Frammentazione degli habitat
Cambiamenti climatici
Inquinamento
Sfruttamento intensivo di risorse naturali
Introduzione di specie alloctone e OGM
La reggia di Caserta, Napoli
Debal Deb
perchè (pre)occuparcene?
Sebastião Salgado
"Da millenni, in tutti gli idiomi del mondo, non facciamo altro che dare un nome alle cose viventi o inorganiche del pianeta, dell’universo, delle terre abitate o inaccessibili. In ogni lingua abbiamo dovuto coniarle, fermarle sulle superfici più diverse, per ragioni pratiche e teoriche, per distinguerle le une dalle altre, per riconoscerle e giudicarle belle, utili e necessarie; oppure, per respingerle, temerle, esaltarne quel mistero che un animale, un albero non sanno di possedere. Apparteniamo a innumerevoli, immensi o minuscoli mondi non umani, anche quando con tracotanza ribadiamo che siamo una specie superiore. Chi ama la natura sa contemplarla, vuole rispettarla, non se ne serve soltanto per il proprio piacere e per interessi senza freni. Quando ci si accorge che gli occhi, i sensi, un congegno inventato per catturare immagini o suoni, possono non bastare più, quando capiamo che il gusto di una pesca matura, un airone alzatosi in volo si meritano da noi qualcosa di più delle nostre labbra, del nostro sguardo, allora come colti da un incantesimo, non potremo in seguito che descrivere l’emozione provata davanti al frullo d’ali di un uccello, al ronzio di un insetto mai visto prima."
Da Green Autobiography di Duccio Demetrio:
Full transcript