Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Self-empowerment: gli ingredienti per un approccio positivo

No description
by

federico vagni

on 10 March 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Self-empowerment: gli ingredienti per un approccio positivo

3. Hopefulness
In italiano si direbbe speranza...

Ma il termine ci pare puerile: siamo così poco abituati a pensare positivo!

Difficilmente ci chiediamo "e se tutto dovesse andare per il meglio?"

Eppure, il saper sperare porta almeno tre vantaggi:
- apre possibilità
- orienta le intenzioni
- attiva nel saper cogliere gli eventi positivi

A te la scelta!
Self-empowerment e psicologia positiva
Martin Seligman
I soggetti nascono vitali, resilienti e orientati alle possibilità.

Sono le esperienze che li possono limitare: l'impotenza si apprende...

E allo stesso modo, anche il pensiero positivo si può ri-apprendere!
Self-empowerment
Un nuovo patto tra Forza e Debolezza: imparare ad identificarsi prima di tutto con le proprie risorse, qualità e talenti speciali

L'obiettivo è
imparare ad aprirsi nuove possibilità

Ampliare la propria rosa di scelte...
... per essere maggiormente responsabili...
... e
sentirsi protagonisti
della propria vita!
1. Locus of control
2. Autoefficacia
Passiamo tanto tempo a recriminare su quello che ci manca...

Eppure esistono sempre risorse presenti e risorse mancanti.

Ed allo stesso modo anche noi siamo allo stesso tempo adeguati e inadeguati.

Cosa trovi più utile ed interessante?
La psicologia positiva
Riguarda lo studio del benessere e del successo (gratificazione, generatività, vitalità) in soggetti "sani".

Si occupa di comprendere i meccanismi virtuosi e fornire strategie per potenziare persone e organizzazioni.

"Studieremo l'arte di abbracciare l'intera catastrofe. Vogliamo impararla affinché le tempeste della vita, invece di toglierci forza e speranza, ci insegnino a vivere, a crescere e a guarire, in questo mondo fluido, mutevole e a volte doloroso."
Jon Kabat Zinn, Vivere momento per momento
Di chi è la responsabilità?
Anzi, di chi è la colpa?

Identificare la propria responsabilità ed occuparsi di ciò ci rende liberi e potenti.

Siamo molto meno responsabili di quanto non pensiamo. Rendersene conto significa centrarsi su "ciò che mi riguarda e su cui ho impatto"..
Sono piccolo,
ma dalle pulci mi difendo alla grande!
Noi coccinelle lo sappiamo: più petali, più gusto!
Ok la modernità, ma seminare sul cemento me par 'na boiata...
Sarò alla sua altezza?
Dannata speranza, col fatto che è l'ultima a morire ancora non sono riuscita a farla fuori!!!
by
Federico Vagni

vagnifederico@gmail.com
Twitter @selfempow
www.federicovagni.tumblr.com
Post scriptum...
Una lode al giorno
leva il medico di torno!

Grazie ai partecipanti
del Centro Berne!
Full transcript