Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

I fattori climatici

Una presentazione ideata per illustrare i principali fattori che concorrono a determinare i vari climi terrestri.
by

Mattia Nicchio

on 28 January 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of I fattori climatici

I fattori climatici
Mattia Nicchio
Ma qual è il motivo di tanta varietà?
Sul
pianeta Terra
si possono trovare climi molto diversi per
temperatura
e
umidità
.
temperatura
umidità
caldo
freddo
umido
secco
Un esempio di ambiente
caldo
e
umido
è la foresta pluviale amazzonica.
Un esempio di ambiente
freddo
e
umido
sono le grandi foreste canadesi.
Un esempio di ambiente
freddo
e
secco
è il deserto della Patagonia.
Un esempio di ambiente
caldo
e
secco
è il deserto del Sahara.
I climi sono così diversi perché dipendono da molti
fattori
che si combinano in vari modi.
I principali
fattori climatici
sono legati a:
Latitudine
Morfologia del territorio
Idrografia
La
latitudine
è la distanza di un punto dall'equatore.
Ma in che modo la
latitudine
influenza il clima?
L'
equatore
è la massima circonferenza terrestre.
I
poli
sono i punti più distanti dall'equatore.
Bisogna innanzitutto considerare che il
Sole
irraggia la
Terra
.
Attenzione
! Questo schema serve solo ad esemplificare l'irraggiamento solare; le proporzioni
Sole
/
Terra
non sono accurate. In realtà, il
Sole
è molto più grande di così, ed è (fortunatamente) molto più distante.

Più ci si allontana dall'equatore, più i raggi solari arrivano obliqui rispetto alla superficie terrestre, scaldandola meno.
Più un punto è vicino all'equatore, più direttamente vi giungono i raggi solari.
Consideriamo i raggi solari come linee parallele che incontrano una sfera.
I raggi solari che colpiscono la superficie terrestre con angoli vicini ai 90 gradi riescono a scaldarla con grande facilità.
L'
idrografia
riguarda la distribuzione delle acque sulla superficie terrestre.
In che modo?
Ecco quindi perché ai
poli
le temperature sono molto più basse rispetto a quelle misurabili all'
equatore
.
In questo caso, gli aspetti che influenzano il clima sono principalmente tre:
La vicinanza a mari e oceani, infatti, influenza molto il clima di un territorio.
L'
influsso mitigatore
che il
mare
ha sul clima
L'acqua acquista e perde calore più lentamente della terra, riducendo l'escursione termica dei territori che bagna.
Durante il dì il sole riscalda rapidamente il terreno, ma l'acqua rimane più fresca, abbassando quindi la temperatura.
Durante la notte il terreno si raffredda rapidamente, ma l'acqua rilascia il calore immagazzinato durante il dì, impedendo alla temperatura di abbassarsi troppo.
- la formazione di
precipitazioni
- l'
influsso mitigatore
del mare
- la presenza di
correnti marine
La formazione di
precipitazioni
Il sole fa evaporare l'acqua del mare. Il vapore acqueo, condensandosi, forma le nubi, che rilasciano precipitazioni.
Le
correnti marine
Alcune correnti marine hanno una portata così grande da influenzare il clima dei continenti che toccano.
Possono essere sia fredde, sia calde.
Le isole britanniche, ad esempio, sono alla stessa latitudine del Canada, ma hanno un clima molto più caldo.
Ciò accade grazie alla Corrente del Golfo, una corrente calda che parte dal Golfo del Messico e attraversa l'
Oceano Atlantico
.

La
morfologia
riguarda i rilievi e le pianure che caratterizzano un territorio.
Le caratteristiche fisiche del territorio che influenzano maggiormente il clima sono due:
– L'
altitudine
– La presenza di
catene montuose
L'
altitudine
è la distanza di un punto dal livello del mare.
All'aumentare dell'
altitudine
diminuiscono temperatura,
pressione e umidità, mentre aumentano
l'irraggiamento solare e
le precipitazioni.
Le
catene montuose
sono in grado di bloccare le correnti d'aria, e possono impedire il transito delle nubi.
Questo si rivela determinante per il clima poiché senza nubi non vi sono precipitazioni.
Un ottimo esempio
è fornito dalla Sierra Nevada,
una catena montuosa
della California statunitense.

Le nubi provenienti dall'
Oceano Pacifico
portano precipitazioni sull'area costiera,

ma si scontrano con la Sierra Nevada, che impedisce loro di proseguire nell'entroterra.
Le immagini prese dal satellite confermano tutto questo: la zona costiera è
verdeggiante
grazie alla presenza di precipitazioni, mentre l'entroterra è
arido
.

Infine, ai fattori climatici determinati da
latitudine
,
idrografia
e
morfologia del territorio
si possono aggiungere anche quelli causati dall'
intervento dell'uomo
.

La
deforestazione
,
ad esempio, sta rapidamente
privando il pianeta dei suoi
"
polmoni verdi
", ed è una seria minaccia per la
biodiversità
globale.

Ricapitolando:
I climi variano a seconda di vari
fattori
:
Latitudine
Idrografia
Morfologia
Intervento umano
correnti marine
influsso mitigatore del mare
altitudine
presenza di catene montuose
inquinamento
deforestazione
una presentazione di
precipitazioni
Le attività umane causano anche un altro grave fenomeno: l'
inquinamento
.
L'inquinamento può riguardare:
L'
aria
(inquinamento
atmosferico
)
L'
acqua
(inquinamento
idrico
)
Il
terreno
(inquinamento
del suolo
)
Buono studio!
Nella prossima lezione parleremo
del
clima equatoriale
.
Tutto chiaro?
Dove lo troviamo?
Quali sono le sue caratteristiche?
Quali sono i
fattori
che determinano tali caratteristiche?
Ora tocca a voi!
Provate a rispondere, tenendo conto di quello che avete imparato in questa presentazione.
E per qualsiasi chiarimento, potete chiedere al professore!
caldo
freddo
caldo
freddo
Full transcript